4 sintesi del testo: G. Mormino, per una teoria dell’imitazione, Cortina 2016



Scaricare 116.55 Kb.
Pagina1/35
07.11.2019
Dimensione del file116.55 Kb.
  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   35

M4.4 sintesi del testo:

G. MORMINO, PER UNA TEORIA DELL’IMITAZIONE, Cortina 2016



 

CAPITOLO 2 : MOTO ESPLORATIVO E AUTOIMITAZIONE

    1. Il patrimonio genetico (forgiato in spazi e tempi lontani ) può garantire solo un range di possibilità, non può indicare gli esatti movimenti che dovremo compiere una volta inseriti nel mondo, poiché è determinato dal passato, non dal presente.

    1. Ogni nuovo individuo trova intorno a sé una situazione diversa, poco o molto, da quella in cui si è costituito il suo pool genetico; tale situazione, inoltre, è in costante mutamento. Nonostante ciò, almeno in prevalenza, l’individuo riesce a mettere in atto comportamenti che lo mantengono in vita grazie alla capacità di modulare i movimenti secondo le esigenze specifiche e immediate che incontra.
  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   35


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale