4 sintesi del testo: G. Mormino, per una teoria dell’imitazione, Cortina 2016


L'unica azione possibile, in questo contesto, è muoversi



Scaricare 116.55 Kb.
Pagina2/35
07.11.2019
Dimensione del file116.55 Kb.
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   35
L'unica azione possibile, in questo contesto, è muoversi. Spingerci al movimento è dunque il primo ordine impartito al nostro corpo quando avverte dolore o bisogno; cos'altro può fare un corpo, se non muoversi?

  • Il movimento fondamentale degli animali può essere definito "moto esplorativo"; in esso l'individuo "tasta" lo spazio circostante sotto la spinta di un bisogno.

  • Tale movimento non è mosso da alcun fine bensì da cause fisiologiche alle quali non si può attribuire alcuna intenzionalità. Esplorare non è "andare in cerca di qualcosa": manca del tutto la dimensione teleologica che è implicita nel cercare e che presupporrebbe una qualche conoscenza del proprio corpo e di quelli circostanti.



  • Condividi con i tuoi amici:
  • 1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   35


    ©astratto.info 2019
    invia messaggio

        Pagina principale