Acqua di colonia



Scaricare 114.78 Kb.
Pagina1/3
28.03.2019
Dimensione del file114.78 Kb.
  1   2   3

http://www.teatroastra.it/wp-content/uploads/2018/12/banner-alda.jpg
Comunicato stampa

Sabato 2 febbraio lo spettacolo finalista ai Premi Ubi 2017 come miglior novità drammaturgica, della compagnia indipendente romana per la prima volta sul palco vicentino.

ACQUA DI COLONIA”, ALL’ASTRA FROSINI / TIMPANO E DISSACRANO I 60 ANNI DIMENTICATI DEL COLONIALISMO ITALIANO



Realizzato con la consulenza della scrittrice somala Igiaba Scego, lo spettacolo racconta con ironia tagliente l’Italia fascista e colonialista e ne riporta a galla le radici che affondano nel secolo precedente.
(Vicenza, 29.01.2019) Nell’immaginario comune si riduce ai cinque anni durante il regime fascista; in realtà, è una storia che inizia già nell’Ottocento e che dura 60 anni: una storia rimossa e negata, che la compagnia indipendente romana Frosini / Timpano, esponente di spicco della nuova drammaturgia nazionale, ha scelto di portare in scena nel suo spettacolo “ACQUA DI COLONIA”. L’appuntamento è per sabato 2 febbraio (ore 21) al Teatro Astra all’interno di “Terrestri 2018/19”, la stagione del contemporaneo curata da La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale per il Comune di Vicenza – Assessorato alla Cultura con il sostegno di Ministero dei Beni Culturali e Regione Veneto.



Condividi con i tuoi amici:
  1   2   3


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale