Al dottor Federico Minghetti, dermatologo, che dedicò la sua professione di medico alla continua ricerca di nuove formulazioni galeniche, modificando continuamente ciò che la letteratura gli offriva, per ottenere farmaci



Scaricare 1.28 Mb.
Pagina43/123
29.03.2019
Dimensione del file1.28 Mb.
1   ...   39   40   41   42   43   44   45   46   ...   123

Amaro digestivo


Achillea232 / acrimonia233 / anice verde / fumaria234 / genepi235 / genziana / melissa / mallo di noce / timo ana g. 1,8,

angelica / arancio amaro / calamo / carciofo236 / cardamomo / china / cumino / liquirizia / menta / parietaria237 / rosmarino / salvia / sambuco / sanguinaria ana g. 3,6,

anice stellato g. 5,4,

assenzio / finocchio ana g. 7,2,

alcool 55° l. 2.

Gocce

Numerose sono le formulazioni di gocce. Si tratta, per lo più, di tinture vegetali, essenze, estratti, variamente combinati e diluiti in alcool, glicerina o altro.

Generalmente si tratta di farmaci ad azione eupeptica, digestiva, aromatica, tonica, ecc., realizzati con le droghe che abbiamo già visto nella descrizione delle specie, come l’elisir stomachico di Lentin, la tintura regia, l’amara e l’amaro-tonica, la tintura vermut composta (Au. 9), l’elisir aperitivo, l’elisir amaro, la tintura di rabarbaro acquosa (Germ.) e quella vinosa (F.U.), la tintura di genziana composta (Martin e a.), la “formula berolinense” (tintura amara e acido cloridrico). Ed ancora le gocce di Baumé amare (Codex), a base di rasura della fava di S. Ignazio, la quale entra poi nella formula della mistura tonica per bambini.

Riportiamo fra tutte, come esempio, la tintura di cardamomo composta, presente in svariati testi, con innumerevoli varianti (Ing. 1953, U.S.P. XIV, ecc.), poiché si differenzia da tutte quelle citate per la metodica di preparazione, trattandosi di un percolato: sulle droghe polverizzate, e poste in una colonna a due vie, si fa passare lentamente il solvente, che estrae, così, i principi attivi.


Cardamomo g. 1,4-2,

carvi frutti 1,2-1,4,

cannella corteccia 2,5-2,8,

cocciniglia 0,5-0,7,

alcool 60° q.b. per ottenere g. 95 di percolato, cui s’aggiunge, come stabilizzante:

glicerina g. 5.


Un secondo gruppo, che non riportiamo comprende le gocce arsenicali, usate come ricostituenti, in adinamie di vario tipo: sono i liquori arsenicali del Fowler, Pearson, Boudin, che si diversificano solo per il sale d’arsenico usato, che, però è sempre in percentuale 1: 1000.

Tralasciamo inoltre le gocce antiasmatiche, cardiotoniche, diuretiche, con i soliti componenti delle corrispondenti polveri: digitale, scilla, strofanto238, china, ecc..




elenco: libri
libri -> Monica Puggioni Daniela Branda Cinzia Binelli
libri -> R. T. E. (Un Sogno Riformista)
libri -> Mauro orsatti per lui, con lui, in lui
libri -> Traduzioni telematiche a cura di Rosaria Biondi, Nadia Ponti, Giulio Cacciotti, Vincenzo Guagliardo (Casa di reclusione Opera) Oscar Wilde. IL ritratto di dorian gray. Indice
libri -> Primo Levi. Se questo e' un uomo. Giulio Einaudi editore, Torino 1958. Indice. Prefazione. IL viaggio. Sul fondo. Iniziazione. Ka-Be. Le nostre notti. IL lavoro. Una buona giornata
libri -> Lev N. Tolst�j. Guerra e pace. Libro secondo. Indice. Parte prima: pagina Note: pagina 115. Parte seconda: pagina 118. Note: pagina 282. Parte terza: pagina 289. Note: pagina 449. Parte quarta: pagina 454
libri -> Lorenzo Milani. Lettere alla madre. Marietti, Genova 1997. A cura di Giuseppe Battelli. Indice. Introduzione (di Giuseppe Battelli). Nota editoriale. Bibliografia essenziale. Lettere alla madre
libri -> Ossessione (The Swan thieves)
libri -> Appunti d’idrologia medica


Condividi con i tuoi amici:
1   ...   39   40   41   42   43   44   45   46   ...   123


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale