Alimentazione, disbiosi intestinale e parassitosi


- La malattia di Rumsfeld



Scaricare 9.23 Mb.
Pagina133/335
29.03.2019
Dimensione del file9.23 Mb.
1   ...   129   130   131   132   133   134   135   136   ...   335
60.1 - La malattia di Rumsfeld

Un disastro biochimico di proporzioni globali politicamente indotto

Oggi Donald Rumsfeld è noto in tutto il mondo come lo zeloso Ministro della Difesa Statunitense che sta portando avanti una “guerra al terrorismo” su scala globale in cerca di “terroristi” ed “armi di distruzione di massa”.

La maggior parte della gente però non è a conoscenza del fatto che Rumsfeld stesso abbia rilasciato un’arma chimica di distruzione di massa sul mondo nel 1981 e che tale arma sia ancora lì, distruggendo esseri umani in tutto il mondo. Questa “arma di distruzione di massa” è l’aspartame, una sostanza che è stata collegata (sia da studi scientifici che da testimonianze aneddotiche) a milioni di malattie croniche e di morti.

L’evidenza mostra che, pur essendo perfettamente a conoscenza degli effetti neurotossici e carcinogeni dell’aspartame, Rumsfeld, come CEO della G.D. Searle Company, ha fatto quanto in suo potere per riuscire ad ottenere l’approvazione della Food and Drug Administration (FDA) per il dolcificante artificiale aspartame, [negli USA] meglio noto col nome commerciale di “NutraSweet”.

Il difensore dei diritti del consumatore Jim Turner, che si attivò nel 1969 per ottenere la proibizione della commercializzazione del ciclammato negli Stati Uniti (a causa dei suoi legami con varie forme di cancro), ha incontrato nel 1974 i rappresentanti dell’azienda Searle che richiedeva l’approvazione dell’aspartame. Il punto focale della discussione erano gli studi del neuroscienziato Dr. John Olney del 1971 che mostravano come l’acido aspartico causasse lesioni nel cervello dei piccoli di gatto. Secondo Turner, probabilmente la persona più informata sulla controversa storia legale dell’aspartame, sembra che Rumsfeld sia stato ingaggiato dalla Searle per uno scopo specifico: l’approvazione dell’aspartame da parte dell’FDA.

(...) Martini muove accuse più pesanti (…) all’ex assistente esecutivo del presidente Gerald Ford, asserendo che egli fu pagato dalla Searle per fare sì che “Un veleno chimico mortale, l’aspartame, fosse approvato come idoneo per l’assunzione umana”.




Condividi con i tuoi amici:
1   ...   129   130   131   132   133   134   135   136   ...   335


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale