Alimentazione, disbiosi intestinale e parassitosi


http://www.mednat.org/cure_natur/ascorb_potassio.htm



Scaricare 9.23 Mb.
Pagina179/335
29.03.2019
Dimensione del file9.23 Mb.
1   ...   175   176   177   178   179   180   181   182   ...   335
http://www.mednat.org/cure_natur/ascorb_potassio.htm

  • http://www.mednat.org/cancro/pantellini.htm


    72.4 – Cancro ed alimentazione

    I resoconti del lavoro di indagine del dottor Price dovrebbero avere già fatto comprendere come l’alimentazione moderna sia una delle cause scatenanti del sempre maggiore numero di malati di cancro. Ritornare ad una dieta a base di alimenti semplici, non processati, evitare zucchero e dolcificanti artificiali è sicuramente importante, sebbene, come abbiamo visto, per riequilibrare l’organismo può essere necessario passare ad una forma di dieta paleolitica; molti medici e ricercatori che si interessano di cure naturali per il cancro (a partire dal compianto dottor Gerson) insistono anche che si evitino le proteina, e ci sono diverse testimonianze che una dieta con tanta frutta e verdura e senza proteine animali possa guarire dal cancro.

    A tal proposito segnalo un breve ma interessantissimo articolo pubblicato il 19 settembre 2012 sull’edizione on line del sole 24 ore intitolato Guarisce dal cancro al colon cambiando dieta – frutta e verdura lo salvano?802, che fornisce il resoconto della guarigione da un tumore al colon inizialmente trattato con intervento chirurgico e chemioterapia. Dopo il fallimento dell’approccio di queste terapie l’anziano malato britannico ha eseguito ricerche su internet ed ha deciso di mangiare frutta e verdura crude in gran quantità, associando tale dieta ad integratori di selenio e a semi di albicocca (fonti di vitamina B 17). Ad aprile l’uomo era stato dato ormai per spacciato, ad agosto i medici hanno constatato la sua guarigione. Un risultato davvero eccezionale.

    Vedi anche l’articolo Il selenio riduce il rischio di cancro al colon, pubblicato sul sito italiasalute803 nel quale possiamo leggere che secondo un recentissio studio “il selenio favorirebbe il processo di apoptosi, un meccanismo secondo cui le cellule malate si autoeliminano dal nostro organismo”.

    Su alcune riviste e giornali si leggono invece articoli che puntano il dito contro il selenio considerandolo inutile se non dannoso. Contraddizioni di una ricerca ai primordi? O la longa manus delle multinazionali del farmaco? La somministrazione di un ciclo di chemioterapia per tali aziende significa un introito dell’ordine di qualche centinaia di euro, al contrario la somministrazione di una dieta ricca di frutta, verdura e selenio non porta soldi nelle tasche di nessuno (fruttivendolo a parte, ovviamente).

    Sempre sul sito del sole 24 ore leggiamo di una nuova cura contro il melanoma basata proprio selenio e sui broccoli804, e per restare in tema potete leggere delle virtù terapeutiche ed antitumorali della piante della famiglia del cavolo potete leggere sull’articolo prevenire il cancro mangiando ... col cavolo!805

    Anche l’esperienza di Candice-Marie Fox, guarita dal cancro mangiando frutta e verdura crude (in buona parte sotto forma di spremute, come con il metodo Gerson) è molto interessante. Del resto si tratta di cibi che affamano patogeni e gran parte dei parassiti, e che anzi contengono molta vitamina C, che potenzia il sistema immunitario e aiuta ad uccidere i patogeni; in più contengono molti enzimi benefici. La sua esperienza è descritta nell’articolo Former model with cancer who turned down chemo claims she cured herself by eating three PINEAPPLES a day... and she's also ditched her husband806, ed è interessante notare che oltre all’alimentazione la donna Britannica ha abolito l’uso di prodotti per la bellezza e per la pulizia del corpo imbottiti di sostanze chimiche artificiali, si è dedicata allo yoga per lavorare sull’equilibrio psico-fisico, ed ha pure divorziato dal marito (che non condivideva la sua scelta naturista). Non è peregrino pensare che anche il divorzio da una persona che non condivide il proprio stile di vita (e con il quale probabilmente c’erano anche altri attriti) possa avere risolto in maniera netta e definitiva alcuni conflitti e contribuito alla guarigione,

    A proposito di alimentazione utile sia per prevenire il cancro che per coadiuvare una cura di tale malattia, riporto qui alcuni articoli della serie Pillole anti-cancro, ma senza effetti collaterali tratti dal blog della biologa nutrizionista Tiziana Stallone, http://tiziana-stallone.blogspot.com/.




    Condividi con i tuoi amici:
  • 1   ...   175   176   177   178   179   180   181   182   ...   335


    ©astratto.info 2019
    invia messaggio

        Pagina principale