Alimentazione, disbiosi intestinale e parassitosi


- Estratto di Lepidium Latifolium (detta anche Rompepiedras o Pepperwort) o Chanca Piedra



Scaricare 9.23 Mb.
Pagina70/335
29.03.2019
Dimensione del file9.23 Mb.
1   ...   66   67   68   69   70   71   72   73   ...   335
- Estratto di Lepidium Latifolium (detta anche Rompepiedras o Pepperwort) o Chanca Piedra: si tratta di due sostanze vegetali che attaccano il rivestimento esterno dei parassiti; si può utilizzare l’una o l’altra, oppure la prima la mattina e la seconda la sera. Va presa durante i 18 giorni del trattamento (dal giorno 1 al giorno 18), in corrispondenza di colazione e cena. Le dosi sono 15 gocce per un bambino di 45 kg, sette gocce per i bambini più piccoli, che si possono anche mescolare con l’acqua in cui si scioglie la terra diatomacea.

- Pirantel pamoato (Trilombrin®/Combantrin®): è un farmaco a largo spettro contro i parassiti che causa un blocco neuromuscolare ai parassiti causandone la morte ed impedendone la migrazione verso altri organi o tessuti. Esso viene scarsamente assorbito dal tratto intestinale e viene eliminato dal corpo per mezzo delle feci e delle urine nel giro di tre o quattro giorni. Gli effetti avversi del Pirantel Pamoato possono essere collegati più alle tossine emesse dai parassiti morenti che ai veri e propri effetti collaterali del principio attivo; quasi tutti i rimedi contro i parassiti, naturali o farmaceutici, possono causare gonfiore, diarrea ed altri sintomi gastrointestinali; man mano che si va avanti, mese per mese, tali sintomi dovrebbero diminuire. Se ne assumono 10 mg per chilo, di conseguenza una persona che pesa 50 kg ne deve assumere 500 mg (corrispondente a due tavolette, se si assume in quella forma). La sua azione viene bloccata dalla piperazina (contenuta in alcuni rimedi contro i parassiti e contenuta anche nei semi di zucca, sostanza naturale ad azione antiparassitaria). Il Pirantel pamoato viene assunto una volta durante la colazione il giorno uno, e nuovamente durante la colazione il giorno cinque. La migliore formulazione di Pirantel pamoato è quella realizzata dal farmacista (in una farmacia galenica) su richiesta del cliente in modo da evitare coloranti, aromi ed altri eccipienti tossici. NB: non assumere farmaci che combinano Pirantel Pamoato e Mebendazolo.

- Mebendazolo (Vermox®/Lomper®) è un farmaco che viene scarsamente assorbito nel tratto gastrointestinale (approssimativamente il 5-10%) e viene poi eliminato con le feci e (in maniera minore) con le urine; l’assunzione aumenta se viene assunto assieme a cibi grassi. Gli effetti avversi del mebendazolo sono alquanto rari a causa dello scarso assorbimento di tale sostanza. Tuttavia esso può causare nausea, vomito, dolore addominale e diarrea, ma questi effetti spesso sono dovuti al risultato del rilascio di tossine conseguente alla morte dei parassiti. La dose più frequentemente raccomandata è di 100 mg per i bambini, 200 mg per gli adulti, due volte al giorno per sette giorni dei primi nove del protocollo.



Condividi con i tuoi amici:
1   ...   66   67   68   69   70   71   72   73   ...   335


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale