Alunno/a articoli



Scaricare 258.87 Kb.
Pagina1/3
25.11.2017
Dimensione del file258.87 Kb.
  1   2   3

ALUNNO/A ……………………………………………

ARTICOLI

34 Riconoscere e classificare Nel seguente brano sottolinea una volta gli articoli determinativi, due volte gli indeterminativi e evidenzia i partitivi.

La partenza

“Ragazzi, in vettura”, l’Autobus del Brivido sta per partire”.

Maurice, il maestro, batte le palme delle mani accanto all’entrata del grosso autobus parcheggiato davanti alla scuola, per richiamare dei bambini che si sono allontanati.

La parte esterna dell’autobus è tutta dipinta con strane figure: ci sono disegnati dei fantasmi, degli scheletri e altri personaggi.

Il fianco porta la scritta Autobus del brivido.

Un po’ esitanti gli scolari si avvicinano alla vettura. In piedi davanti alla scuola, i loro genitori agitano le mani in segno di saluto . Sono le sei del pomeriggio e comincia a farsi scuro.

“Saranno senz’altro di ritorno verso le nove” dice un papà.

Il maestro saluta anche lui dei genitori, con un gesto rassicurante. “Non mettetevi dei pensieri, alle nove saremo qui di nuovo.

(Adatt. da P.van Loon, L’autobus del brivido, trad. L.Draghi, Salani, Firenze, 1994)
35 Completare Completa il brano seguente inserendo l’articolo determinativo, indeterminativo o partitivo opportuno.

Una notizia inattesa

Quando arrivò       postino, tutti       fratelli si accorsero che c’era       lettera del papà e attesero frementi che       nonna l’aprisse.

Veniva da Cambridge, dove       papà, che insegnava all’Università, era stato tutto       semestre a completare       studio su alcuni poeti inglesi dell’Ottocento.

In genere       nonna apriva       lettera e leggeva       contenuto a voce alta mentre       nipoti erano riuniti attorno.



      papà era buffissimo quando scriveva: raccontava quello che faceva illustrandolo con       disegni che facevano morire dal ridere. Chiamava       Preside di Facoltà “      piccione” perché quando parlava sembrava che tubasse e       padrona di casa “      ostessa”; le aveva fatto       caricatura, con       suo pancione e       suo grosso fondoschiena,       capelli tirati in       crocchia sopra       testa.

All’aspetto papà era persino severo, con       barba e i       baffi neri neri, ma quando rideva gli venivano       buffe increspature intorno agli occhi e allora si capiva che era       uomo allegro.

(Adatt. D.Bindi Mondaini, L’isola dei mulini, Edizioni E.Elle, Trieste, 1993)
NOMI
53 Correggere In questo elenco di parole scopri gli intrusi, cioè le parti del discorso che non sono nomi, e cancellali.

Paolo – lavandino – gentilezza – alcuni – elefante – televisore – odio – maglietta – felice – soffitto – dimenticare – olio – zebra – idraulico – nelle – generosità – velocemente – una – giardino – tazza – malinconia – disordinatamente – libro – fra – sedia – cartellone – correre – il – pasta – rinoceronte – perché – foglio – comunque – fragole


54 Correggere Quando occorre, correggere i nomi mettendo l’iniziale maiuscola.

Vorrei comprarmi una ferrari, ma devo accontentarmi di una punto.

Dopo tanti anni i rolling stones sono ancra sulla breccia.

Mia sorella claudia ha visto parecchi film di walt disney tra cui cenerentola, atlantis, monsters.

L’estate scorsa ero a rimini, al bagno flipper, e il bagnino sergio mi ha insegnato a giocare a bocce sulla spiaggia.

La scrittrice joanne bowling ha pubblicato quest’anno un nuovo libro sulle avventure di harry potter.

Ieri avevo un appuntamento con cristina in piazza rossini, ma sono arrivata in ritardo perché l’unico parcheggio libero era in viale mazzini.
58 Riconoscere Nelle frasi seguenti alcuni nomi sono scritti in corsivo. Individua quelli usati con significato concreto scrivendo accanto C e quelli usati con significato astratto scrivendo A.


  1. Da ragazzo ho imparato la poesia (     ) “L’infinito” di Giacomo Leopardi e la ricordo ancora.

Dopo tanti anni di lavoro finalmente possiedo qualche risparmio (     ).

Che sete! (     ) Berrei un’intera bottiglia d’acqua.

Mio padre (     ) è assai severo e non tollera le bugie.

Mia sorella ama leggere di tutto: la sua sete (     ) di sapere è sconfinata.

Luca ha scritto a Chiara una lettera piena di poesia (     ).

Un proverbio afferma che “L’ozio è il padre (     ) di tutti i vizi”.

Io credo che il risparmio (     ) sia un valore da insegnare ai giovani.
62 Produrre Per ciascuno dei seguenti nomi collettivi crea e scrivi una frase. Se occorre, ricerca sul dizionario la definizione dei nomi di cui non conosci il significato.

Clientela – equipaggio – comitiva – accozzaglia – truppa – drappello – vettovaglie – stirpe – risma – flotta – colonnato


…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………


63 Completare Completa le frasi con l’ opportuno nome collettivo, scelto fra quelli elencati.

giuria – assemblea – querceto – branco – stuolo – vigneto – pollame – coro

  1. I miei nonni possiedono un folto       sulle colline toscane e vendono i tronchi degli alberi ad una falegnameria.

Un       di tifosi scalmanati fu allontanato dallo stadio dalla forza pubblica.

La città fu invasa da uno       di turisti chiassosi .

Dopo tre giorni di discussione, la       emise il suo verdetto.

I miei genitori amano la musica e una volta alla settimana cantano nel       della chiesa.

L’insieme degli animali pennuti che si allevano per le loro carni viene definito      

L’      dei condomini deliberò l’installazione di una antenna parabolica sul tetto del palazzo.

Nel       i contadini si accingevano alla raccolta dell’uva matura.
64 Collegare Nell’elenco dato ci sono nomi individuali e collettivi. Sapresti abbinarli? Trascrivi le coppie ottenute sul quaderno.

Esempio: gregge – pecora.

Stella – arcipelago – calciatore – giuria – castagno – stoviglie – tavolo – rondine – costellazione – canna – pattuglia – pentola – mobilia – isola – pirata – giurato – stormo – agente – bosco – squadra – canneto


67 R Individuare Indica il genere dei seguenti nomi scrivendo nella casella F se femminile, M se maschile.

terrazzo  collo  tenda  svogliatezza  orgoglio 

saponetta  orologio  dolcezza  gonna  ricerca 

Giovanni  Senna  Adige  Svizzera  Elia 

starnuto  tosse  influenza  termometro  febbre 

antibiotico  medicina  siringa  sciroppo  pastiglia 

Brasile  Norvegia  Enea  Venere  Giappone 
75 Classificare Inserisci i nomi elencati nella colonna di appartenenza della sottostante tabella.

Protagonista – parrucchiere – tacchino – ghepardo – maschio – fanciullo – gatto – frate – mucca – portiere – presidente – stilista – scoiattolo – nubile – parente – volpe – moglie – furfante – madre – supplente – donna – coniglio – bue – matrigna – barista – assistente – eroe – imperatore – rondine – leonessa – bancario – traduttore – atleta – lupo – docente – astronauta



Nomi mobili

Nomi comuni

Nomi promiscui

Nomi indipendenti

     

     


     

     


     

     


     

     


     

     


     

     


     

     


     

     


     

     


     

     


     

     


     

     



76 P Produrre Nella nostra lingua esistono alcuni nomi che, cambiando la desinenza, assumono un significato del tutto diverso: ad esempio, il balzo e la balza non sono il maschile e il femminile dello stesso nome, ma indicano rispettivamente un salto veloce e una striscia di stoffa che si applica ad un abito. Le seguenti coppie di nomi presentano tutte questo falso cambiamento di genere. Crea e scrivi una frase per ciascun nome di ogni coppia.

mostro/mostra suolo/suola velo/vela branco/branca mento/menta

punto/punta porto/porta soffitta/soffitto busto/busta bilancio/bilancia
…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………



77 Individuare Nelle frasi seguenti cancella l’espressione errata tra le due proposte.

  1. Mio cugino ha vinto il torneo nazionale di tiro con l’arca/l’arco.

Davide ha una profonda cicatrice sul fronte/sulla fronte.

Ieri sera, durante il telegiornale, hanno detto che da uno zoo di Roma era scappato un boa/una boa.



Il lama/la lama è un animale originario dell’America del Sud.

La fine /il fine che mi propongo per i miei studi è la laurea in medicina.

Mentre lavoravo, ho rotto la manica/il manico dello spazzolone.

Nel giardino della casa di campagna c’è un pozzo/una pozza di origine medievale.

Per andare in alcuni paesi è necessario avere con sé il visto/la vista del consolato.


79 Trasformare Volgi al plurale i seguenti nomi.

La montagna – il bicchiere – la nuvola – il paese – l’elica – il gioiello – il cardinale – la zuppa – l’arancia – lo stipendio – l’orto – il tegame – la striscia – lo strascico – il parcheggio – la trapunta – lo zaino – il congelatore – la lavatrice – lo scivolo – la pastiglia – l’utensile – l’ancora – il bruco

Campagna – zebra – duca – frangia – stratega – pancia – provincia – poeta – geometra – panca – batterista – diadema – catena – buca – regista – ombra – emblema – pianura – dilemma – cascata – stemma – tenda – malvagia – sistema
…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………


84 Completare e trasformare Completa le frasi scegliendo i nomi indicati nel riquadro e volgendoli al plurale. Osserva la prima frase già completata come esempio.

belga – mancia – traffico – fungo – bosco – parco – doccia – scia – ago – bottega – archeologo – miccia

  1. In campeggio ho fatto amicizia con due ragazzi belgi.

Per far esplodere le cariche di tritolo, i minatori accesero le      

Durante le loro esibizioni aeree le Frecce Tricolori tracciano nel cielo lunghe       rosse, bianche e verdi.

Mio padre ama andar per       alla ricerca di      

Ad Assisi ci sono molte       che vendono oggetti in ceramica.

Gli       stanno studiando alcuni importanti reperti rinvenuti nella piramide di Cheope.

All’ingresso dei       sono esposti cartelli che precisano le regole da rispettare per rispettare l’ambiente naturale.

Le foglie dei sempreverdi assomigliano ad      

I clienti dei ristoranti spesso lasciano generose       ai camerieri.

Al telegiornale hanno parlato di alcuni politici accusati di       illeciti di denaro tra l’Italia e la Francia.

In tutte le palestre e le piscine sono obbligatorie le      


88 Produrre Per ciascuno dei seguenti nomi difettivi crea una frase e scrivila sul quaderno.

Tolleranza – spezie – uranio – occhiali – tenerezza – sete – nord – febbraio – calzoni – sangue – petrolio – condoglianze – fauna – latte


…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………

…………………………………………………………………………………………………………


89 Individuare Sottolinea i nomi invariabili presenti nelle seguenti frasi.

Si dice che ognuno di noi abbia uno o più sosia.

Mio fratello possiede tutte le serie delle figurine dei calciatori della nazionale.

Non vedo l’ora di infilarmi gli sci e buttarmi sulla pista.

Mi piace ogni specie di dolce.

Nel governo si è verificata una grave crisi politica.

La solidarietà è uno dei valori più importanti dell’umanità.

Lo sport del calcio è seguito da molti appassionati.



  1. L’autostrada è stata chiusa per grave un incidente tra diversi camion.


90 Classificare Nel seguente elenco distingui i nomi primitivi da quelli derivati e trascrivili nella tabella.

Scarpa – erbicida – braccio – giorno – frutto – collana – latteria – polmone – vetrinista – regolamento – acqua – fiamma – fuochista – pollaio – pane – sale – ortolano – pianta – occhio – zuccheriera – birreria – portinaio




Nomi primitivi

Nomi derivati

     

     


     

     


     

     

     


     

     


     


103 Analizzare Analizza i seguenti nomi mettendo una crocetta nella casella opportuna della sottostante tabella.





Nome primitivo

Nome derivato

Nome alterato

Nome composto

Gamba

     

     

     

     

Sottopassaggio

     

     

     

     

Pantaloncini

     

     

     

     

Sonnifero

     

     

     

     

Canzonetta

     

     

     

     

Caposquadriglia

     

     

     

     

Naso

     

     

     

     

Stradina

     

     

     

     

Manette

     

     

     

     

PRONOME


115 Individuare Indica con crocetta nella rispettiva colonna di appartenenza la tipologia del pronome personale evidenziato nelle frasi seguenti.




Pronome personale soggetto

Pronome personale complemento

Pronome personale riflessivo

E voi, che cosa pensate del mio disegno?

     

     

     

Giulia si guarda allo specchio ogni minuto.

     

     

     

La commissione vi ha elogiati per l’ottimo lavoro svolto.

     

     

     

Anche tu devi essere interrogato in geografia?

     

     

     

Gli ospiti stanno aspettando, ora li faccio entrare.

     

     

     

Il paracadutista si lanciò dal piccolo aereo.

     

     

     

Se io prometto qualcosa, mantengo sempre il mio impegno.

     

     

     

Ho visto Clara e le ho riferito il tuo messaggio.

     

     

     

Non voglio tuffarmi, l’acqua è troppo fredda.

     

     

     


61 R Trasformare Trascrivi le frasi dell’esercizio eliminando le ripetizioni per mezzo di un pronome adeguato.

Esempio: Ho già una camicetta rosa, comprerò una camicetta azzurra.

Ho già una camicetta rosa, ne comprerò una azzurra.

Questo album contiene le foto del viaggio in Spagna, quell’album le foto della vacanza in Sardegna.

Il ragazzo con i capelli biondi è Franco, il ragazzo con i capelli scuri è Giacomo.

I miei amici avevano dei progetti e pensavano di realizzare i progetti in breve tempo.

Racconta alla professoressa la tua difficoltà nell’esprimerti oralmente e chiedi alla professoressa un consiglio.

Andiamo alla pista di pattinaggio con i tuoi pattini così posso provare i pattini.

La mia telecamera è un vecchio modello, la tua telecamera invece è digitale.

Mangerei volentieri quella pasta alla crema. La pasta alla crema è nel vassoio di vetro.
62 R Individuare Nelle seguenti frasi cerchia in rosso gli aggettivi determinativi, in verde i pronomi.


  1. Hai deciso quali scarpe preferisci? Quelle nere o quelle marroni?

Ho conosciuto parecchie persone che hanno paura delle api.

Quale sorpresa vedervi qui! Quanti siete?

Ho chiamato alcuni amici per fare un po’ di festa, ma certi hanno rifiutato.

Per favore restituiscimi gli appunti di Alberto, ti darò i miei per studiare.

Mario ha voluto comprare venti mortaretti, io ne ho presi soltanto cinque.

Roberto vide delle bellissime pesche sull’albero e ne colse qualcuna.

Che vuoi da me? Ti ho già detto quello che sapevo.

73 R Individuare Indica se nelle seguenti frasi lo, la, gli, le sono articoli determinativi o pronomi facendo una crocetta nella relativa colonna della tabella.





articolo

pronome

Non conosco le tue amiche, sono simpatiche?

     

     

Luca ama il rap, non gli piace nessun altro tipo di musica.

     

     

Non gli dobbiamo dire niente dei nostri programmi.

     

     

Vi ho spiegato brevemente lo scopo della riunione.

     

     

Stamattina avete visto la direttrice?

     

     

Più tardi mio fratello vedrà Donatella e le chiederà di uscire con lui.

     

     

Per venire in spiaggia metterò gli zoccoli.

     

     

Proprio non la capisco quando si intestardisce così.

     

     

Oggi il professore lo interrogherà certamente.

     

     




  1   2   3


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale