Anisn – news 09 del 23/05/06


Un forum per promuovere il futuro



Scaricare 151.01 Kb.
Pagina5/18
29.03.2019
Dimensione del file151.01 Kb.
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   18
Un forum per promuovere il futuro

di Clementina Todaro


Cari Colleghi,
nell’accingermi a cercare di ricordare il fervore, l’interesse e la soddisfazione di tutti i partecipanti al forum, mi uguro di riuscire a farvi cogliere tra le pagine di ANISN-news “l’atmosfera” quasi magica di quei due giorni che ancora oggi, scrivendone, mi si ripresenta con rinnovato vigore .
Il forum delle sezioni Educazione al futuro: come fare scienze ai bambini e ai ragazzi è stato un punto di arrivo e contemporaneamente un punto di partenza per l’Associazione .
Un punto di arrivo perché è un evento che segue il successo dell’Associazione in tanti settori e in tante iniziative. Tra queste,la ricerca di didattica disciplinare Educazione al futuro i giochi delle Scienze Naturali per bambini e ragazzi , coordinata da me da circa tre anni, con docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado. Questa esperienza ha permesso all’Associazione di ri-appropriarsi dell’autonomia di ricerca relativa all’insegnamento scientifico a partire dalla scuola dell’infanzia.
Un punto di partenza perché si è innescato un processo innovativo che vede coinvolti anche i docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado in un calendario di “appuntamenti scientifici”, si spera annuali, che coinvolgeranno “a rete” tutte le realtà scolastiche e le realtà di tutte le sezioni ANISN. Un punto di partenza anche aperché le due giornate di studio hanno evidenziato un serbatoio di competenze da cui si dipartono fili connettivi che arrivano al contesto del Piano ISS (Insegnare Scienze Sperimentali), un progetto per il rilancio dell’insegnamento scientifico che il MIUR intende avviare con la collaborazione dell’ANISN, dell’AIF e della SCI/DD.
Le due giornate hanno avuto, come più ampia finalità, quella di catturare l’attenzione su come intervenire sui processi di conoscenza dei bambini e dei ragazzi e su come intervenire sui processi di conoscenza dei docenti.

Si è avuto un confronto tra la ricerca didattica universitaria e quella svolta in seno all’Associazione. I soci ANISN sono stati i protagonisti dell’evento, tra i relatori dieci appartenevano all’Associazione e circa trenta sono state le esperienze presentate dai docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado appartenenti alle diverse sezioni ANISN.

La GALLERIA di Scienze Naturali, allestita dai soci nella hall dell’albergo, ha messo in “vetrina” i lavori prodotti nelle diverse scuole. I cartelloni, i marchingegni, i CD, le pubblicazioni hanno evidenziato il gusto e il piacere del fare Scienza con i bambini ed i ragazzi.

Scienza, fantasia e arte del raccontare,del recitare, del cantare con e per i bambini e ragazzi sono stati gli ingredienti di una PIÈCE TEATRALE che ha visto rappresentare con il supporto scenografico e di regia della collega Vanda Riccio e con il canto di Vincenzo Boccardi una mia favola “La fata bendata” il cui intendimento era quello di spiegare ai più piccoli il perché si nasce maschi o femmine.


Il buon esito delle giornate di studio, che ha visto la partecipazione di circa un centinaio di docenti, ha spinto me ed il Presidente Nazionale a creare le premesse affinché il senso ed il significato dell’evento non andasse perduto.

A tal riguardo , oltre alla presente news, andrà a regime un forum, già presente sul sito ANISN, per discutere le questioni relative all’insegnamento scientifico nella scuola a partire da quella dell’infanzia. Per il mese di maggio, poi, è prevista la pubblicazione delle relazioni delle due giornate con un numero speciale della rivista nazionale. Le comunicazioni relative alle esperienze svolte dai soci saranno pubblicate, man mano ,nei numeri della rivista nazionale, visto il parere del Direttore della rivista, il prof. Harry Manelli e del Comitato di redazione della rivista nazionale.


Mi auguro che la news e gli atti attraverso il forum telematico aperto sul sito dell’ANISN possano far incontrare gli autori degli articoli con i propri lettori in modo da scambiare reciprocamente riflessioni e proposte. L’indirizzo cui inviare i vostri quesiti, le vostre proposte è http://anisn.it/educazione_futuro/index.php .
Un rinnovato ringraziamento va a tutti i partecipanti ed ai colleghi della sezione Campania che mi hanno sostenuto in questa iniziativa. Un grazie particolare va alla prof.ssa Sofia Sica, al prof. Vincenzo Boccardi e al prof. Luigi D’Amico, questi ultimi con impegno e creatività hanno coordinato e presentato gli interventi delle due giornate.

Infine mi auguro che questa iniziativa e ciò che questo forum ha prodotto possa provocare la nascita di altri e successivi “Forum delle sezioni ANISN”.



Torna su




Condividi con i tuoi amici:
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   18


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale