Anno scolastico 2018- 19



Scaricare 16.62 Kb.
22.08.2019
Dimensione del file16.62 Kb.

Anno scolastico 2018- 19

Classe VA – Liceo CLASSICO

Disciplina: Filosofia

Programma svolto



  • Kant: lineamenti della filosofia kantiana. Il periodo precritico. La Critica della ragion pura. La Critica della Ragion pratica. La Critica del Giudizio. Influssi del pensiero di Kant sulle epoche successive e sulla realtà attuale.



  • Le correnti del pensiero nel diciannovesimo secolo: quadro d’insieme





  • L’idealismo tedesco: caratteri generali.

Fichte: dal criticismo all’idealismo. I principi della Dottrina della scienza.

Schelling: la filosofia della Natura. Influssi di Schelling sul pensiero successivo e contemporaneo.

Hegel: le tesi di fondo del sistema. La dialettica. La Fenomenologia dello spirito. Influssi del pensiero di Hegel sulla speculazione filosofica successiva.

  • Destra e sinistra hegeliana: caratteri generali.

Feuerbach: la critica alla religione, la critica a Hegel.

Marx: caratteristiche generali del marxismo. La critica a Hegel e Feuerbach. La critica al liberismo. La concezione materialistica della storia. Il Manifesto del partito comunista. La rivoluzione e la dittatura del proletariato. Le fasi della futura società comunista.

Da svolgere

Schopenhauer: La volontà. Il pessimismo. La via della liberazione dal dolore.

Kierkegaard. La critica all’hegelismo. L’esistenza come possibilità e fede. Gli stadi dell’esistenza. Angoscia, noia, disperazione, fede.

  • La crisi delle certezze filosofiche tra la fine dell’Ottocento e l’inizio Novecento.

Quadro di insieme della filosofia del Novecento.

Nietzsche: Caratteristiche del pensiero. Il periodo giovanile. Il periodo illuministico. L’ultimo Nietzsche. Influssi del pensiero dell’autore sulla realtà contemporanea.

Quadro di insieme della società viennese di fine Ottocento. L’inconscio. La matrice sessuale delle nevrosi. Interpretazione dei sogni. Rimozione e censura. Il complesso di Edipo.

.

Ischia, 8.05.2019 Il docente



Roberta Garbaccio

Disciplina: Storia

Programma svolto


L’unificazione tedesca e il ruolo di Bismarck. L’affermazione della potenza tedesca

  • Capitalismo e imperialismo nel tardo Ottocento

Lo scenario economico di fine Ottocento. La nuova fase del capitalismo. La seconda rivoluzione industriale. Borsa, azioni, obbligazioni. Il pensiero socialista: Marx “Il manifesto del partito comunista”. La posizione dei romantici nei confronti dell’industrializzazione.

Gli sviluppi della grande industria. La meccanizzazione del lavoro.

L’età giolittiana

Il programma liberale. La funzione pacificatrice del governo. L’espansionismo italiano.



  • La Prima guerra Mondiale

Le cause del conflitto. Gli eventi. L’entrata in guerra dell’Italia. Peculiarità del conflitto in termini strategici. I trattati di pace. La Germania umiliata. Focus: Trincea, armi. Ruolo degli Stati Uniti d’America. Il trattato di Versailles. Conferenza di Parigi. Nascita delle organizzazioni internazionali.

La Rivoluzione russa

Quadro economico e sociale della Russia di fine Ottocento. Le cause del conflitto. I fatti del 1905 e del 1917. I bolscevichi al potere. Lenin e Stalin. L’economia pianificata. L’educazione del “comunista perfetto” Il ruolo dell’URSS nel panorama europeo. La dissoluzione dell’Urss del 1991/92.



Gli Stati Uniti

I principi dell’economia liberista. La società dei consumatori. Il taylorismo e la catena di montaggio. La febbre speculativa e la depressione. La crisi del Ventinove e il New deal.



  • Il totalitarismo in Europa

Il dopoguerra. La scomparsa degli imperi centrali. La crisi dello stato liberale in Italia e l’avvento del fascismo. Francia e Gran Bretagna (cenni). La Repubblica di Weimar e l’ascesa del nazionalsocialismo.

L’Italia fascista. Quadro storico, sociale, culturale, economico. Biennio rosso.

Il regime nazista. Quadro storico, sociale, culturale, economico.

Hitler e il nazionalsocialismo. Il Terzo Reich.

L’URSS negli anni di Stalin. La guerra di Spagna.

Da svolgersi


  • La Seconda guerra mondiale

Origini e sviluppo del conflitto. L’Italia in guerra. La svolta del 1943. La caduta del fascismo e l’armistizio. La Resistenza. L’epilogo. La bomba atomica.

La shoah. Le foibe.



Quadro generale delle conseguenze del conflitto mondiale. Le Nazioni Unite e il nuovo ordine economico. La divisione dell’Europa. La ricostruzione nei Paesi occidentali. L’URSS: economia, organizzazione sociale.

Il crollo del sistema: motivi politici ed economici. L’Italia del boom economico postbellico.



Ischia, 8.05.2019 Il docente

Roberta Garbaccio

Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale