Anpi duisburg – testo pubblicato


Garantismo e “doppio binario”



Scaricare 58.91 Kb.
Pagina19/19
21.06.2019
Dimensione del file58.91 Kb.
1   ...   11   12   13   14   15   16   17   18   19
Garantismo e “doppio binario”
E invece bisognerebbe puntare su quella del giorno prima, basata sull’analisi realistica e rigorosa della situazione per predisporre le più appropriate misure di prevenzione e di repressione. «Certo! Ma diciamo subito che un approccio ipergarantista non ci aiuta nell’azione di contrasto. Guardiamo alla Germania, dove il mostro ndrangheta è cresciuto e si è esteso nel territorio grazie anche a leggi garantiste. In Italia, invece, con il rito abbreviato in primo grado e il patteggiamento allargato in secondo, un narcotrafficante rischia poco più di sette, otto anni di galera».

«Sia chiaro: io – tiene a precisare Lumia – sono per le garanzie, ma bisogna tenere ben presente che i mafiosi non sono degli emarginati da comprendere, no: ci troviamo di fronte ad organizzazioni pericolose che stanno svuotando dall’interno le nostre società, al Sud come al Nord. In Italia come in Europa. Il pericolo della ndrangheta è pari a quello del terrorismo, con una sostanziale differenza: i mafiosi sono nel cuore della nostra società. Le garanzie vanno assicurate ai cittadini, agli onesti e al mercato che in molta parte d’Italia sta perdendo la sua libertà, inquinato come è dall’economia mafiosa».

Quale potrebbe essere, dunque, la soluzione, sul piano repressivo e giudiziario? «Bisogna rivedere queste norme e decidere che per la lotta ai sistemi mafiosi è necessario stabilire un “doppio binario”, proposto al Parlamento già nel 2001 dalla Commissione antimafia da me presieduta: quello che vale per i reati comuni non può valere per i reati di mafia».

Ma bisogna intervenire subito e mantenere alta la guardia. «L’impegno – sostiene Marco Minniti – deve essere costante, altrimenti si ha l’effetto di quel proverbio citato da Leonardo Sciascia, “càlati jùncu chi passa la chìna”: la mafia, nei momenti di difficoltà, si comporta come il giunco per poi rialzare la testa quando la piena è passata».








Condividi con i tuoi amici:
1   ...   11   12   13   14   15   16   17   18   19


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale