Atleta D’ercole noemi



Scaricare 37.5 Kb.
28.11.2017
Dimensione del file37.5 Kb.


Atleta D’ERCOLE NOEMI

Ricorso per lo scioglimento coattivo del vincolo dalla società ASD MAGICA TEAM VOLLEY VASTO

La Commissione Tesseramento composta da:

Avv. Patrizia Soldini (Presidente)

Avv. Francesco Renzulli (Componente)

Avv. Veronica Savarese (Componente)

**********

Letto il ricorso, esaminata la documentazione prodotta, all’esito dell’istruttoria e della riunione fissata per l’11 Dicembre 2013 per la discussione di merito



PREMESSO CHE

  • con lettera raccomandata del 30.9.2013 l’atleta D’Ercole Noemi chiedeva, in via amichevole, alla ASD Magica Team Volley Vasto lo scioglimento del vincolo ai sensi dell’art. 34 comma 2 RAT poiché detta società non avrebbe consentito all’atleta quindicenne di partecipare ad alcun campionato di categoria under 16 o comunque adatto alla sua età ed in subordine ai sensi dell’art. 34 comma 3 RAT poiché il sodalizio nell’intera stagione 2012/2013 non avrebbe mai utilizzato l’atleta impedendo alla stessa così di partecipare all’attività agonistica;

  • il sodalizio non riscontrava tale comunicazione;

  • in data 28/10/2013, l’atleta presentava ricorso, ribadendo i motivi e le conclusioni già indicati nella lettera di messa in mora;

  • il sodalizio non si costituiva in giudizio;

  • alla riunione dell’11 Dicembre 2013 nessuna delle parti presenziava;

  • la causa veniva trattenuta in decisione.

MOTIVI DELLA DECISIONE

Il ricorso è fondato e merita di essere accolto, apparendo sussistere gli estremi dello scioglimento in via coattiva richiesti dagli artt. 34 comma 3 lettera a) e 35 comma 1 del RAT.

In particolare deve essere conferito pregio alla doglianza avanzata dalla ricorrente circa un suo mancato utilizzo, da parte del sodalizio, per tutta la durata della stagione 2012-2013.

Tale circostanza, non smentita dalla resistente che – tra l’altro – neanche ha ritenuto di costituirsi in giudizio, certifica un sostanziale disinteresse della medesima nei confronti della sig.a D’Ercole la quale, invece, si è vista privare della possibilità di praticare a livello agonistico lo sport della pallavolo, il tutto con grave nocumento per la sua crescita tecnica e fisica.

Appare evidente, infatti, che la mancata partecipazione della ricorrente ad alcuna delle partite della scorsa stagione senza un giustificato motivo, che – si ripete - la società non fornisce, non possa essere tollerato nell’ottica di un giusto contemperamento tra l’interesse dell’atleta e quello dell’associato, proprio perchè il protrarsi di una simile situazione pregiudicherebbe il percorso di crescita tecnica e fisica al quale la sig.a D’Ercole ambisce, anche in considerazione della sua giovane età.

Si ritiene, pertanto, nel caso di specie di favorire e considerare prevalente l’interesse della ricorrente rispetto a quello in astratto vantato dal sodalizio.

P.Q.M.

La Commissione Tesseramento Atleti accoglie il ricorso proposto dalla sig.a D’Ercole Noemi, disponendo lo scioglimento del vincolo dell’atleta dalla ASD Magica Volley Team Vasto in via coattiva e la restituzione alla ricorrente della tassa versata per l’instaurazione del procedimento.



Affissione albo, 19-12-2013
F.to Il Presidente

Avv. Patrizia Soldini



FIPAV

Federazione Italiana Pallavolo

Costituita nel 1946

Sede: Via Vitorchiano 107/109 – 00189 Roma

Corrispondenza: Viale Tiziano 70 – 00196 Roma

Tel. 06.36.85.94.28 – Fax 06.36.85.94.29



www.federvolley.itsegreteria@federvolley.it

Part. IVA 01382321006


Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale