Bambino lancia la palla al suo cane



Scaricare 19.27 Kb.
17.11.2017
Dimensione del file19.27 Kb.

I NOMI


I nomi sono quelle parole che indicano PERSONE, COSE e ANIMALI.
Il bambino lancia la palla al suo cane

nome nome nome

di di di

persona cosa animale


I nomi di cosa indicano anche spazi o ambienti (aula, città..), idee (libertà..), sentimenti o emozioni (odio, paura..), tempo (anno,giorno..), fenomeni naturali (pioggia…).
I nomi comuni indicano persone, cose e animali in modo generico.

I nomi propri invece specificano a quale persona, cosa, animale ci si riferisce.



I nomi propri si scrivono con la lettera iniziale maiuscola.

IL GENERE DEI NOMI


Sono di genere maschile i nomi ai quali si possono premettere gli articoli IL, LO, GLI, I, UN, UNO:

il piede lo specchio uno zaino un cane gli scolari i maestri


Sono di genere femminile i nomi ai quali si possono premettere gli articoli LA, LE, UNA:

la penna le case una nonna


N.B.

Quasi sempre i nomi che indicano alberi da frutta sono di genere maschile, mentre i nomi che indicano i frutti sono di genere femminile.


I nomi di persona e di animale hanno tanto il maschile quanto il femminile:

BAMBIN-O (maschile) BAMBIN-A (femminile)

GATT-O “ GATT-A “
I nomi di cosa, al contrario di quelli di persona e animale, hanno un solo genere, o sono maschili o sono femminili.

Infatti, se trasformiamo i seguenti nomi dal femminile al maschile e viceversa, possiamo osservare:


LA PORTA…………………….………………….. IL PALO…………………………………………………..

LA PIANTA……………………………………… IL BANCO……………………………………………….

LA FOGLIA………………………………………. IL CASO………………………………………………….

LA TESTA………………………………………… IL VELO…………………………………………………..

LA PASTA………………………………………… IL MENTO………………………………………………

LA LAMA………………………………………….. IL COLLO………………………………………………..

LA PIZZA…………………………………………. IL BOA…………………………………………………….

LA MANICA…………………………………….. IL PIANTO…………………………………………….

LA CERA…………………………………………… IL PALMO………………………………………………..

LA GAMBA………………………………………. IL SUOLO………………………………………………..

LA PUNTA……………………………………….. IL VIOLA…………………………………………………

Possiamo osservare che cambiando il genere è cambiato anche il SIGNIFICATO.



IL NUMERO DEI NOMI


Il numero singolare indica un solo elemento.

Il numero plurale indica due o più elementi.






L’ALBERO GLI ALBERI

singolare plurale

ANALISI DEI NOMI


In Grammatica, come per i verbi, esiste una regola per analizzare i nomi:

  1. si deve scrivere che tipo di nome è (comune o proprio)

  2. si scrive cosa indica (persona, cosa o animale)

  3. Si scrive il genere (maschile o femminile)

  4. Si scrive il numero (singolare o plurale)

Es.

Cavallo= nome comune di animale, maschile singolare

Sorelle= nome comune di persona, femminile plurale

Piero= nome proprio di persona, maschile singolare

Po= nome proprio di cosa, maschile singolare

NOMI CONCRETI E ASTRATTI


I NOMI CONCRETI indicano qualcosa che in genere si può vedere, toccare, udire, annusare, gustare (qualcosa cioè che possiamo percepire attraverso i cinque sensi).

I NOMI ASTRATTI indicano invece stati d’animo, emozioni, sensazioni, idee… che non possiamo percepire coi cinque sensi ma che comunque sentiamo attraverso i sentimenti (generalmente sono nomi di cosa).




www.forumlive.net – inviato da Silvia Cremonesi





©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale