Breve panoramica sulla


Il riso, originario della Cina, è coltivato, come noto, in campi invasi dall’acqua, in oltre duecento qualità



Scaricare 1.88 Mb.
Pagina68/94
29.03.2019
Dimensione del file1.88 Mb.
1   ...   64   65   66   67   68   69   70   71   ...   94
Il riso, originario della Cina, è coltivato, come noto, in campi invasi dall’acqua, in oltre duecento qualità.

Staccando dalla pianta la cariosside, si ottiene il risone, formato dal chicco rivestito dalla glumella. Dopo opportuno essiccamento viene sottoposto a scortecciamento (sbramatura); il riso così ottenuto è sbiancato, spazzolato, levigato e brillato con l’aggiunta d’oli minerali o vegetali o talco (riso glacè o perla). I cascami che s’ottengono s’impiegano nell’alimenta­zione del bestiame.

Il riso brillato, depauperato di vitamine ed elementi fosforati, produceva, nei popoli che s’alimentavano esclusivamente di tale cibo, il beri beri.
Tre le specie dell’orzo (Hordeum vulg.): il tetrasticum, l’hexasticum, e il disticum.
L’avena, usata soprattutto come foraggio per i cavalli, s’impiega raramente nella panificazione e nella preparazione di farine diastasate.
Il miglio (Panicum miliaceum) usato come nutrimento dalle popolazioni africane, è da noi adoperato per alimentare gli uccelli in gabbia.
Lo stesso dicasi per il panìco (Setaria italica). In Liguria se ne fanno frittelle molto gustose.
Il sorgo (Durha per gli Africani) fu, un tempo, usato nell’alimentazione di popoli europei nordici.
Infine, il grano saraceno (Polygonium fagopyrum), unico cereale non appartenente alle graminacee, è tuttora impiegato nell’alimentazione dei popoli che vivono in latitudini glaciali.
Nell’antichità il grano era consumato crudo, come riporta il Vangelo di Matteo; più tardi bollito in acqua come minestra. I Romani lo frantumarono grossolanamente con pietre o mortai, e con la farina ottenuta, allestirono una polenta detta pulmentum. Solo in un secondo tempo costruirono i primi mulini (alcuni dei quali presenti negli scavi di Pompei).


elenco: libri
libri -> Monica Puggioni Daniela Branda Cinzia Binelli
libri -> R. T. E. (Un Sogno Riformista)
libri -> Mauro orsatti per lui, con lui, in lui
libri -> Traduzioni telematiche a cura di Rosaria Biondi, Nadia Ponti, Giulio Cacciotti, Vincenzo Guagliardo (Casa di reclusione Opera) Oscar Wilde. IL ritratto di dorian gray. Indice
libri -> Primo Levi. Se questo e' un uomo. Giulio Einaudi editore, Torino 1958. Indice. Prefazione. IL viaggio. Sul fondo. Iniziazione. Ka-Be. Le nostre notti. IL lavoro. Una buona giornata
libri -> Lev N. Tolst�j. Guerra e pace. Libro secondo. Indice. Parte prima: pagina Note: pagina 115. Parte seconda: pagina 118. Note: pagina 282. Parte terza: pagina 289. Note: pagina 449. Parte quarta: pagina 454
libri -> Lorenzo Milani. Lettere alla madre. Marietti, Genova 1997. A cura di Giuseppe Battelli. Indice. Introduzione (di Giuseppe Battelli). Nota editoriale. Bibliografia essenziale. Lettere alla madre
libri -> Ossessione (The Swan thieves)
libri -> Appunti d’idrologia medica


Condividi con i tuoi amici:
1   ...   64   65   66   67   68   69   70   71   ...   94


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale