Che cosa è IL marmo?



Scaricare 0.67 Mb.
Pagina1/3
29.03.2019
Dimensione del file0.67 Mb.
  1   2   3

CHE COSA È IL MARMO?

Si suole classificare il marmo tra quelle rocce metamorfiche, cristalline e pure costituite esclusivamente da carbonato di calcio; in realtà, una classificazione meno rigorosa comprende sotto la dicitura marmo tutte quelle rocce sedimentaria, ovvero i calcari duri e compatti, i quali possono facilmente essere levigate e lucidate.



QUALI SONO LE CARATTERISTICHE DEL MARMO? QUALI SONO I SUI IMPIEGHI?

Il marmo è particolarmente conosciuto per le sue caratteristiche estetiche e meccaniche. La durezza la resistenza, fanno del marmo una tra le pietre più pregiate e, per questo motivo, sempre scelto tra le pietre presenti in commercio; le peculiarità di questa pregiata pietra sono riassumibili nelle seguenti:

• possiede un'elevata durata nel tempo;

resiste alle abrasioni, agli urti;

• è molto poroso e non impermeabile, dunque non presenta una particolare resistenza alle macchie; proprio per questo motivo si sporca facilmente e si pulisce difficilmente;in particolar modo, è sensibile all'acido citrico.

Il marmo è molto impiegato in edilizia, sia per la realizzazione di rivestimenti, sia per l'arredamento, in particolar modo per le sue qualità estetiche. Il marmo, infatti, è dotato di un basso indice di rifrazione, il quale consente alla luce di penetrare all'interno della struttura della pietra, conferendo così una particolare luminosità. Gli ambienti all'interno dei quali viene impiegato il marmo, così, vengono caratterizzati da una lucentezza particolare, ma in particolar modo, sono le venature che conferiscono quella particolare bellezza propria di questa pregiata pietra.






Condividi con i tuoi amici:
  1   2   3


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale