Che cosa si conosce quando si conosce la propria lingua?



Scaricare 445 b.
03.06.2018
Dimensione del file445 b.


Che cosa si conosce quando si conosce la propria lingua?

  • Che cosa si conosce quando si conosce la propria lingua?

  • Qual è il rapporto fra la conoscenza del linguaggio e gli altri sistemi cognitivi umani (visione, theory of mind, pensiero astratto, memoria, controllo dell’azione, delle decisioni, ecc.)


Il linguaggio presuppone il pensiero

  • Il linguaggio presuppone il pensiero

  • Il linguaggio è un sistema cognitivo autonomo

  • Il linguaggio interagisce con gli altri sistemi cognitivi



Linguaggio verbale (istintivo, non mostra nessuna delle complicazioni del linguaggio verbale umano)

  • Linguaggio verbale (istintivo, non mostra nessuna delle complicazioni del linguaggio verbale umano)

  • Linguaggio gestuale (complesso, e sicuramente basato sul riconoscimento della intenzionalità altrui; tuttavia sembra assente la “intenzionalità condivisa”)

  • M. Tomasello: “The origins of human communication”



Richieste da A a B

  • Richieste da A a B

  • Trasmissione di informazioni da A a B

  • Condivisione di emozioni e stati emotivi

  • Cruciale sembra la presenza di un meccanismo di “intenzionalità condivisa”:

  • “A sa che B comprende che A vuole comunicare qualcosa a B e che A conta sul fatto che B cercherà di calcolare con esattezza quel che A vuole comunicare”



Ieri Lisa ha mangiato carne o pesce

  • Ieri Lisa ha mangiato carne o pesce

  • Per la logica 1.è vero in ciascuno dei tre casi seguenti:

  • Lisa ha mangiato carne

  • Lisa ha mangiato pesce

  • Lisa ha mangiato sia carne che pesce

  • Perché allora abbiamo difficoltà ad usare 1. per descrivere la situazione in c.?



Qualche studente ha superato l’esame

  • Qualche studente ha superato l’esame

  • Almeno due studenti hanno superato l’esame

  • Non tutti gli studenti hanno superato l’esame

  • 4. Due/tre/quattro/cinque studenti hanno superato l’esame

  • 5. Cinque studenti hanno superato l’esame

  • CONCLUSIONE: Se si asserisce 1. si nega 5.



Autonomia del linguaggio

  • Autonomia del linguaggio

  • Michele ha detto che io ho sbagliato

  • Michele ha detto che lui ha sbagliato

  • Ho fatto presentare Maria al professore

  • Ho fatto presentare lei al professore

  • L’ho fatta presentare al professore

  • Ha fatto presentare se stessa al professore

  • Si è fatta presentare al professore



Giovanni lo ha fatto uscire

  • Giovanni lo ha fatto uscire

  • *Giovanni si è fatto uscire

  • Giovanni gli ha fatto lavare l’auto

  • *Giovanni si è fatto lavare l’auto



Il fenomeno della “salita del clitico”

  • Il fenomeno della “salita del clitico”

  • Giovanni vuole/desidera risolverLO

  • 1’. Giovanni LO vuole/??desidera risolvere

  • 2. Giovanni vuole/desidera andarCI

  • 2’. Giovanni CI vuole/??desidera andare

  • 3. Giovanni LO fa studiare

  • 3’. *Giovanni fa studiarLO



Soggetto “nullo” in italiano

  • Soggetto “nullo” in italiano

  • Ieri c’è stata un’esplosione. Ha danneggiato il centro commerciale

  • Ieri sono esplose due bombe. *Ha danneggiato il centro commerciale

  • Ieri sono esplose due bombe. E’ molto grave/doloroso/vero

  • Molti enunciati dell’italiano sono ambigui.

  • a. E’ stato dimostrato più volte

  • b. ??Dimostra che la comunicazione non è efficiente



B. L’interpretazione dei composti N+N

  • B. L’interpretazione dei composti N+N

  • 1. House alarm / allarme casa

  • 2. Tree house / casa albero

  • 3. Garbage boy / snow man

  • 4. Ragazzo spazzatura / uomo neve

  • 5. Orange juice theatre seat

  • 6. Posto teatro aranciata



Autonomia del linguaggio

  • Autonomia del linguaggio

  • Ho visto il cane che ha inseguito il gatto che ha mangiato il topo

  • L’onorevole che il giornalista che ha fatto l’ultima domanda ha provocato si è molto arrabbiato

  • L’onorevole che il giornalista che l’Arena ha inviato ha provocato si è molto arrabbiato



The boy scared the cat that the girl caressed

  • The boy scared the cat that the girl caressed

  • The boy that the cat that the girl caressed scared laughed

  • Fat people eat accumulates

  • The defendant examined by the lawyer shocked the jury

  • The evidence examined by the lawyer shocked the jury



Linguaggio e altro moduli cognitivi

  • Linguaggio e altro moduli cognitivi

  • Theory of mind

  • A: Andiamo al cinema stasera?

  • B: Ho un forte mal di testa

  • 2. Memoria e lexical retrieval

  • Mary goed to the movies

  • Mary went to the movies



Quali sono le strutture biologiche alla base del linguaggio umano? La conoscenza del linguaggio è codificata geneticamente?

  • Quali sono le strutture biologiche alla base del linguaggio umano? La conoscenza del linguaggio è codificata geneticamente?

  • Qual è il rapporto fra mente e cervello? Cosa sappiamo della rappresentazione nel cervello delle rappresentazioni mentali alla base della nostra conoscenza del linguaggio?



Grammatica come sistema generativo alla base delle rappresentazioni mentali che associamo alle espressioni linguistiche

  • Grammatica come sistema generativo alla base delle rappresentazioni mentali che associamo alle espressioni linguistiche

  • Come si è evoluto questo sistema generativo?

  • Quali proprietà biologiche lo rendono possibile?



Mente e cervello

  • Mente e cervello

  • Le regole linguistiche sono codificate in parti del cervello diverse da quelle in cui sono codificate le regole non-linguistiche

  • Concetto di regole linguistiche impossibili

  • Tecniche di neuroimmagine per la localizzazione delle funzioni linguistiche

  • Andrea Moro, I confini di Babele, Longanesi



Chi pensi che t abbia incontrato Michele?

  • Chi pensi che t abbia incontrato Michele?

  • Chi pensi che Michele abbia incontrato t?

  • Lo studente che t ha incontrato Michele

  • Lo studente che Michele ha incontrato t



Il cane che ha inseguito il gatto

  • Il cane che ha inseguito il gatto

  • Il cane che il gatto ha inseguito

  • Il gatto [AGENTE] insegue il cane [PAZIENTE]

  • Il cane [?] è inseguito dal gatto



Il cane che t ha inseguito il gatto



Il cane è inseguito t dal gatto

  • Il cane è inseguito t dal gatto

  • La casa è dipinta t da Pietro



I want to leave  I wanna leave

  • I want to leave  I wanna leave

  • I want you to leave Mary

  • Who do you want to leave t?

  • I want John to leave

  • Who do you want t to leave?

  • Who do you wanna leave?



Come si può spiegare che il linguaggio venga appreso senza fatica nonostante l’insufficienza la contraddittorietà e la frammentarietà dell’input (corpus di dati primari)

  • Come si può spiegare che il linguaggio venga appreso senza fatica nonostante l’insufficienza la contraddittorietà e la frammentarietà dell’input (corpus di dati primari)

  • Come si possono spiegare le differenze fra l’acquisizione di una o più lingue come lingue native e l’apprendimento di lingue straniere come lingue non-native?



Differenze fra L1 e L2:

  • Differenze fra L1 e L2:

  • Il grado di conoscenza (fonologia, sintassi, ecc.)

  • I tempi e i modi di apprendimento rispetto ai tempi e modi di acquisizione di L1

  • La natura di bilinguismo e plurilinguismo



1. [[[[industri]N al]A izza]V zione]N

  • 1. [[[[industri]N al]A izza]V zione]N

  • 2. Parole complesse: vinaio, disadatto, capostazione, indesiderabile, crocerossina, mangiabile, famoso

  • Nozione di testa, blocco morfologico

  • Bello, fortunato, intelligente…

  • Verbo: numero, persona, tempo, aspetto…

  • Nome: genere, numero, persona, caso…



winter weather skin troubles

  • winter weather skin troubles

  • health management cost containment services

  • 3. Sonn-en-schein ‘sunshine’ (from OHG gen.sg. -in)

  • 4. Kind-er-wagen ‘pram for one child’

  • 5. Schwein-e-braten ‘roast consisting of one pig or part of a pig’

  • 6. Freund-es-kreis ‘circle of more than one friend’ (gen. sg.)



Fischfrau ‘fish + woman’ (Heringer 1984)

  • Fischfrau ‘fish + woman’ (Heringer 1984)

  • a. woman that sells fish

  • b. woman that has brought fish

  • c. woman standing close to fish

  • d. woman eating fish

  • e. woman looking like a fish

  • f. spouse of a fish

  • g. woman and fish at the same time (i.e. mermaid)

  • h. woman having Pisces as zodiac (German Fisch)

  • i. woman as cold as a fish



1. This monster eats rats

  • 1. This monster eats rats

  • 2. What does this monster eat?

  • 3. This monster is a rat-eater

  • 4. What is this monster an eater of?

  • 5. What is this monster an eater of t?

  • 6. *What is this monster an eater?

  • 7. *What is this monster an t-eater?



Here is a monster who eats mud/rats/mice. How do you call him?

  • Here is a monster who eats mud/rats/mice. How do you call him?

  • 2. a mud-eater / a rat-eater / *a rats-eater / a mouse-eater / *a mouses-eater /a mice-eater



Charles ha ucciso la moglie mercoledì mattina somministrandole del veleno martedì sera

  • Charles ha ucciso la moglie mercoledì mattina somministrandole del veleno martedì sera

  • Charles ha deliberatamente prodotto l’arresto delle funzioni vitali della moglie il mercoledì mattina somministrandole del veleno martedì sera

  • Finire il libro / finire la sigaretta / buon coltello

  • Libro/cena: dot-objects

  • Bachelor / scapolo



Povertà dello stimolo

  • Povertà dello stimolo

  • *Si si conosce molto bene

  • Ci si conosce molto bene

  • Ho presentato lei a Giacomo

  • Gliel’ho presentata

  • Hai avvinato me a te

  • *Mi ti hai avvicinato

  • *Ti mi hai avvicinato

  • ?Mi ti concedi?

  • *Ci vi concedete?

  • Domanda: come raggiungiamo una conoscenza tanto sofisticata della nostra lingua materna?



In che modo la linguistica può aiutarci a comprendere la natura di patologie del linguaggio quali le afasie, il DSL, la dislessia, ecc.?

  • In che modo la linguistica può aiutarci a comprendere la natura di patologie del linguaggio quali le afasie, il DSL, la dislessia, ecc.?

  • In che modo lo studio delle patologie linguistiche può aiutarci a capire come funzione il linguaggio umano?



Qual è il rapporto fra linguaggio e comunicazione? In particolare, possiamo derivare le proprietà del linguaggio dai requisiti della comunicazione?

  • Qual è il rapporto fra linguaggio e comunicazione? In particolare, possiamo derivare le proprietà del linguaggio dai requisiti della comunicazione?

  • Come possiamo caratterizzare il linguaggio umano in quanto sistema di comunicazione?



Ieri Lisa ha mangiato carne o pesce

  • Ieri Lisa ha mangiato carne o pesce

  • Per la logica 1.è vero in ciascuno dei tre casi seguenti:

  • Lisa ha mangiato carne

  • Lisa ha mangiato pesce

  • Lisa ha mangiato sia carne che pesce

  • Perché allora abbiamo difficoltà ad usare 1. per descrivere la situazione in c.?



Lisa ha mangiato carne e pesce

  • Lisa ha mangiato carne e pesce

  • Se Lisa ha mangiato carne e pesce, allora Lisa ha mangiato carne o pesce

  • # Se Lisa ha mangiato carne o pesce, allora Lisa ha mangiato carne e pesce

  • Massima della quantità: non sottrarre informazione disponibile. Quindi: 1. è più informativo di “Lisa ha mangiato carne o pesce”, se il parlante sa che 1., non può usare “Lisa ha mangiato carne o pesce” nella comunicazione



Non è vero che Lisa ha mangiato carne o pesce

  • Non è vero che Lisa ha mangiato carne o pesce

  • Intendo dire che non è vero:

  • Che Lisa ha mangiato carne

  • Che Lisa ha mangiato pesce

  • Che Lisa ha mangiato carne e pesce

  • Ma qui è l’enunciato con la disgiunzione che implica l’enunciato con la congiunzione! Quindi nei contesti negativi la disgiunzione è più informativa della congiunzione!

  • Scalarità: disgiunzione < congiunzione



Qualche studente ha superato l’esame

  • Qualche studente ha superato l’esame

  • Scalarità: qualche < molti < most < ogni/tutti

  • Applicazione della Massima della Quantità: molti, ogni ecc. sono più informativi di qualche!

  • Infatti:

  • 2. Non è vero che qualche studente ha superato l’esame

  • Significa: Nessuno studente lo ha superato!



In che modo la linguistica ci può aiutare a risolvere alcuni problemi sociali?

  • In che modo la linguistica ci può aiutare a risolvere alcuni problemi sociali?

  • Per esempio: minoranze linguistiche, rapporto lingua/dialetto, inglese o italiano come lingua di comunicazione, integrazione linguistica degli immigrati, uso sociale del linguaggio, apprendimento linguistico, ecc.?






©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale