Classe: 4 b risultati di apprendimento in termini di Competenze



Scaricare 92.58 Kb.
03.06.2018
Dimensione del file92.58 Kb.



Programmazione didattica annuale

Anno Scolastico 2017/2018
Docente: Prof.ssa Severi Caterina

Materia di insegnamento: Inglese

Classe: 4^B

Risultati di apprendimento in termini di Competenze
Gli studenti saranno sollecitati ad acquisire le seguenti competenze:

  • saper effettuare collegamenti interdisciplinari

  • interagire con relativa spontaneità in brevi conversazioni su argomenti familiari inerenti la sfera personale, lo studio o il lavoro

  • distinguere e utilizzare le principali tipologie testuali, comprese quelle tecnico-professionali, in base alle costanti che le caratterizzano

  • produrre testi per esprimere in modo chiaro e semplice opinioni, intenzioni, ipotesi e descrivere esperienze e processi

  • comprendere idee principali e specifici dettagli di testi relativamente complessi, inerenti la sfera personale, l’attualità, il lavoro o il settore di indirizzo

  • produrre brevi relazioni, sintesi e commenti coerenti e coesi, utilizzando il lessico appropriato utilizzare in autonomia i dizionari ai fini di una scelta lessicale adeguata al contesto.

Programma preventivo: abilità - conoscenze - scansione temporale
Al fine di facilitare l’apprendimento, i contenuti saranno presentati secondo l’ordine seguito dal libro di testo, integrato con materiale orale e scritto per consolidare ed ampliare la competenza linguistica comunicativa ed offrire un’ampia varietà di linguaggi e di registri. Gli studenti affronteranno lo studio della lingua di indirizzo.

1° Trimestre

VENTURE B1+ units 1-2-3-4

SMARTMECH , Mechanical Technology & Engineering



Conoscenze
Functions

Talking about unfinished actions and states

Talking about permission and obligation

Explaining the purposes of things

talking about processes and facts

Giving extra information about people or things

Asking for and giving advice

Speculating about the past

Making deductions
Grammar

Present perfect continuous with for, since

How long…? And for, since

make, let, be allowed to

infinitive of purpose: to+verb

Expressing function: for+verb+-ing

Present simple passive, Past simple passive

Non-defining relative clauses

Defining relative clauses

Modal verbs
Vocabulary

Professional skills

Freedom and parental control

Computers, the Internet and technology

Design and innovation

Describing places

Sightseeing

Household objects

Unexplained phenomena
Microlingua

Verranno introdotti alcuni argomenti dal libro di indirizzo “SMARTMECH” ed. ELI


Abilità

Listening

Capire i punti principali e ricavare informazioni da registrazioni audio e conversazioni su vari argomenti.


Reading

Capire i punti essenziali di brevi articoli su temi attuali e noti. Desumere dal contesto il significato di singole parole sconosciute.

Scorrere velocemente brevi testi e trovare fatti e informazioni importanti .

Leggere e capire articoli su problemi d’attualità e inerenti l’indirizzo di studio


Speaking

Riferire nei particolari un’esperienza e descrivere sentimenti e reazioni.

Esprimersi su argomenti quotidiani e riferire esperienze personali.

Formulare supposizioni ed esprimersi in situazioni ipotetiche.


Writing

Scrivere un testo semplice su temi pertinenti alla sfera degli interessi.

Esprimere in un testo sentimenti come interesse e paura.

Stendere un profilo personale.

Riassumere un discorso o un brano.




2° Pentamestre

VENTURE B1+ units 5-6-7-8

SMARTMECH , Mechanical Technology & Engineering


Conoscenze

Functions


Talking about states and habitual actions in the past

Talking about habits and familiar things

Talking about imaginary and hypothetical situations

Making wishes

Talking about past ability

Talking about earlier past events

Using common verb patterns

Talking about services and having things done


Grammar

Used to be used to, get used to 2°conditional IF I were you wish with Past simple Past perfect Could, managed to Verb+to or -ing Have/get something done
Vocabulary

Education: university

British and American English

Phrasal verbs

Personality

Health and fitness

Medical science

Learning a foreign language

Appearance and self-image
Microlingua

Verranno introdotti alcuni argomenti dal libro di indirizzo “SMARTMECH”:


Abilità

Listening

Capire i punti principali di interviste e registrazioni, discorsi audio su argomenti familiari, di attualità, concreti e astratti.


Reading

Leggere e capire articoli su temi e problemi di attualità. Leggere argomenti di microlingua ed iniziare a memorizzarne i vocaboli e le espressioni.


Speaking

Motivare e sostenere opinioni in una discussione mediante spiegazioni, argomentazioni e commenti.

Formulare supposizioni su situazioni ipotetiche.

Saper riportare argomenti di microlingua


Writing

Riassumere informazioni estratte da una conversazione. Scrivere in maniera particolareggiata su eventi fittizi.

Esporre qualcosa in un tema, indicando i motivi pro o contro un determinato punto di vista.



Metodologia: Strategie educative, strumenti e tecniche di lavoro in relazione agli obiettivi programmati.
La lingua verrà presentata in contesto e poi interiorizzata attraverso attività in situazioni all’inizio controllate e poi progressivamente più autonome per abituare gli studenti ad un uso creativo e consapevole della lingua. E’ previsto lo sviluppo di tutte e quattro le abilità linguistiche. Per l’aspetto orale si useranno soprattutto esercizi di ascolto di testi e registri differenziati, esercizi di comprensione e ripetizione, produzione prima guidata, poi più autonoma. Per la lingua scritta si farà uso di esercizi grammaticali - strutturali, comprensione di brevi testi, esercizi produttivi in relazione alle funzioni linguistiche studiate. La riflessione verrà condotta su vari livelli: fonologico, morfosintattico, nozionale - funzionale, oltre ad eventuali rapporti di somiglianza e soprattutto di contrasto con la Lı.

Strumenti: libri di testo, CD-Rom interattivo in dotazione al libro di testo, worksheets contenenti esercizi ed altre attività, LIM



Strumenti e metodologie per la valutazione delle conoscenze e delle abilità e per il giudizio di competenza.
La valutazione delle abilità acquisite dagli allievi sarà basata sulla misurazione della competenza grammaticale attraverso test oggettivi e dalla competenza testuale attraverso test soggettivi che richiedano una produzione a livello più complesso. La valutazione delle singole prove scritte e orali di fine periodo e

di fine anno scolastico dovranno tenere in considerazione:

a) i risultati delle prove sommative (possesso delle conoscenze, applicazione delle abilità, capacità di risolvere i problemi); b) l’impegno; c) la partecipazione e l’interesse; d) la progressione nell’apprendimento rispetto ai livelli di partenza. Si prevedono non meno di 2 verifiche sommative scritte il primo quadrimestre e non meno di 3 il secondo quadrimestre, e due orali, per le quali si utilizzerà la stessa tipologia di prove previste per la verifica formativa, in itinere. Per valutare i progressi dell’allievo rispetto ai livelli di partenza e non limitare unicamente la valutazione al momento dell’interrogazione, si terrà conto di tutti gli interventi che lo studente effettuerà nei vari momenti didattici e del contributo offerto al dialogo educativo. Infatti la partecipazione attiva alle lezioni e gli interventi del singolo (brevi risposte dal posto, commenti, chiarimenti ai compagni, esercizi di revisione, ecc.) così come saranno osservati per un dato periodo di tempo nonché la correzione dei compiti domestici potranno concorrere anch’essi alla formulazione di un giudizio. Tali osservazioni potranno perciò essere tradotte in voto sul registro, unitamente alle altre verifiche.

Per quanto riguarda la corrispondenza tra i giudizi motivati ed i voti numerici si rimanda a quanto deliberato dal Collegio dei Docenti in sede di programmazione annuale.



Attività di supporto ed integrazione. Iniziative di recupero.
In ogni verifica verranno esplicitate le prestazioni richieste per permettere all’allievo di essere cosciente del proprio progresso e per mettere in luce le cause di un mancato raggiungimento totale o parziale degli obiettivi, per poi programmare un eventuale lavoro di revisione individualizzato e di recupero curricolare o pomeridiano. L’attività di recupero curricolare sarà svolta in base alle lacune evidenziate in itinere dagli studenti e consisterà principalmente in azioni di revisione delle lezioni precedenti, correzione dei compiti di casa, esercitazione in classe anche tramite materiale aggiuntivo fornito dall’insegnante.


Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale