Classe II a scuola primaria piano lago



Scaricare 341.95 Kb.
03.06.2018
Dimensione del file341.95 Kb.





ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE MANGONE - GRIMALDI

Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado

Via Provinciale - 87050 Mangone (CS)

Tel. e Fax 0984/969171 E.Mail csic851003@istruzione .it

Codice Fiscale 99332920786 – Cod. Mecc. CSIC851003



Sito web:www.icmangone.gov.it


CLASSE II A SCUOLA PRIMARIA PIANO LAGO

Insegnanti: Marrazzo Rosetta (ins. prevalente ), De Lorenzo Alba( musica), Liguori Francesca (religione Cattolica), Perrone Rosa Maria (inglese)

UDA 1 CONOSCO ME STESSO E GLI ALTRI: l’autunno e la vendemmia

(Ottobre/Novembre)

UNITA’ DI APPRENDIMENTO

Denominazione

Conosco me stesso e gli altri: l’autunno e la vendemmia.

Prodotti

Cartelloni, disegni realizzati con tecniche differenti, costruzione di oggetti con materiali diversi, addobbi per l’aula, brevi didascalie, filastrocche, cartelloni in lingua madre e L2, interviste.

Finalità del percorso

  • Riflessioni sui cambiamenti prodotti dalla stagione autunnale su noi e l’ambiente.

  • Importanza della ciclicità.

  • Conoscenza delle attività autunnali legate al territorio.




Obiettivi Formativi

  • Sviluppo dell’educazione operativa tra pari per favorire l'apprendimento collaborativo e l’inclusione.

  • Condivisione della Vision e della Mission dell’Istituto con il territorio.

  • Esecuzione di compiti di realtà multidisciplinari legati ai vari aspetti naturali ed antropici del contesto e allo sviluppo dei processi di astrazione e creativi.




Obiettivi di Processo

  • Promuovere l’interdisciplinarietà, il perseguimento di obiettivi trasversali e il coordinamento tra le varie discipline.

  • Favorire il miglioramento degli apprendimenti degli alunni attraverso la progettazione e l’attuazione di specifici percorsi, l’assunzione di decisioni appropriate, la necessità di promuovere strategie di innovazione con la partecipazione di tutti i soggetti coinvolti nei processi formativi.

Competenze mirate

Comuni/cittadinanza




  • COMUNICAZIONE NELLA MADRELINGUA

  • COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

  • Competenza matematica e competenze di base in scienza e tecnologia

  • COMPETENZA DIGITALE

  • IMPARARE A IMPARARE

  • SPIRITO D’INIZIATIVA E IMPRENDITORIALITA

  • COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE

  • CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE




COMUNICAZIONE NELLA MADRELINGUA


Abilità

Conoscenze

  • Ascoltare, comprendere e interagire nello scambio comunicativo in modo adeguato alla situazione.

  • Ampliare il patrimonio lessicale attraverso

esperienze, attività di interazione orale e di lettura.

  • Usare in modo appropriato i termini noti e le nuove parole apprese.

  • Rielaborare un testo partendo da elementi dati.




  • Conoscenza delle regole fondamentali per la gestione di una comunicazione orale efficace

  • Riconoscimento dei contenuti e delle informazioni essenziali in un testo e/o in una conversazione

  • Lettura e comprensione semplici testi

  • Utilizzo del lessico fondamentale per l’interazione orale

  • Arricchimento del proprio patrimonio lessicale




COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

Abilità

Conoscenze

  • Ascoltare e comprendere informazioni semplici su argomenti di uso quotidiano.

  • Associare semplici parole alla relativa immagine.




  • Lessico di base su semplici argomenti di vita quotidiana

  • Corretta pronuncia di parole e frasi memorizzate di uso comune




Competenza matematica e competenze di base in scienza e tecnologia


Abilità

Conoscenze

  • Contare oggetti o eventi, a voce e mentalmente, in senso progressivo e regressivo.

  • Eseguire mentalmente e per iscritto addizioni e

sottrazioni in colonna con i numeri naturali e verbalizzare le procedure di calcolo.

  • Riconoscere e analizzare situazioni

problematiche

  • Classificare numeri, oggetti, figure in base a una o più proprietà , utilizzando opportune rappresentazioni.

  • Effettuare prove ed esperienze sulle proprietà dei

materiali più comuni.

  • Osservare i momenti significativi nella vita di piante e animali.




  • Addizioni e sottrazioni in riga e in colonna.

  • Classificazione di figure e numeri in base ad una o più proprietà.

  • Criteri di classificazione e ordinamento.

  • Uso di tabelle e grafici.

  • Individuazione di soluzioni adeguate a semplici situazioni problematiche utilizzando addizioni e sottrazioni.

  • Realizzazione di semplici manufatti.

  • Esecuzione di semplici esperimenti.

  • Osservazione dei cambiamenti della materia.




COMPETENZA DIGITALE


Abilità

Conoscenze

  • Utilizzo di ausili digitali per l’apprendimento.

  • Avviare alla conoscenza della rete per scopi di informazione, comunicazione, ricerca e svago.

  • Software applicativi di videoscrittura.

  • Semplici procedure di utilizzo di Internet per ottenere dati e fare ricerche.

IMPARARE A IMPARARE


Abilità

Conoscenze

  • Ricavare informazioni utili per i propri scopi da fonti diverse

  • Leggere, interpretare, costruire semplici grafici e tabelle, rielaborare e trasformare testi di varie tipologie partendo da materiale noto.

  • Mantenere la concentrazione sul compito per i tempi assegnati.




  • Metodologie e strumenti di organizzazione delle informazioni: sintesi, scalette, grafici, tabelle, diagrammi, mappe concettuali



SPIRITO D’INIZIATIVA E IMPRENDITORIALITA

Abilità

Conoscenze

  • Assumere e portare a termine compiti e iniziative

  • Progetta il lavoro in gruppo, individuando le risorse materiali e di lavoro necessarie

  • Elaborazione di produzioni personali.

  • Realizzazione semplici progetti.

  • Conoscere le fasi di una procedura.




COMPETENZE SOCIALI E CIVICHE

Abilità

Conoscenze

  • Attivare atteggiamenti e modalità di relazione positiva nei confronti degli altri.

  • Conoscere la funzione delle regole nei diversi ambienti di vita quotidiana.

  • Assumere incarichi e portarli a termine con responsabilità.

  • Partecipare e collaborare al lavoro collettivo in modo produttivo e pertinente.

  • Prestare aiuto ai compagni in difficoltà.

  • Elaborazione creativa di produzioni personali per esprimere emozioni, sensazioni e rappresentare la realtà

  • Regole del vivere insieme nei diversi contesti.




CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE

Abilità

Conoscenze

  • -Assume un atteggiamento adeguato all'attività espressiva proposta

  • -Utilizza correttamente strumenti e materiali

  • -E’ consapevole e capace di organizzarsi per raggiungere gli obiettivi (da solo e in gruppo)

  • Elaborazione di produzioni personali per esprimere esperienze ed emozioni.

  • Conoscenza alcune forme di espressione artistica.

Utenti destinatari

Alunni classe II scuola primaria

Prerequisiti

  • COMPETENZE di fine classe I per l'educazione alla cittadinanza.

  • COMPETENZE di fine classe I nelle diverse discipline.

Discipline coinvolte

Tutte le discipline

Fase di applicazione

Ottobre/Novembre

Tempi

30 h

Esperienze attivate

  • Presentazione e consegna del progetto agli alunni

  • Approfondimento dell’argomento attraverso letture mirate.

  • Attività laboratoriali.

  • Stesura della relazione finale con l’aiuto degli alunni

  • Raccolta dei dati e tabulazione

Fasi

1^ Fase:

Verifica prerequisiti.

Presentazione dell’UDA e Brainstorming : elementi dell’autunno.

Condivisione del progetto con gli alunni.

Lettura di brani per stimolare negli alunni la voglia di raccontarsi, conoscersi meglio e conoscere gli altri.

Realizzazione di interviste da parte degli alunni ai familiari per conoscere meglio se stessi e le tradizioni in famiglia nel periodo autunnale (COMPITO DI REALTÀ).



2^ Fase

Cooperative Learning: organizzazione di piccoli gruppi di lavoro ( 4-5 persone)

Stabilire i ruoli all’interno dei gruppi, a rotazione.

Ricerca di fonti sull’argomento assegnato tramite la condivisione delle interviste realizzate, ecc..

Utilizzo dei dati per risolvere situazioni problema e costruire tabelle e grafici.

3^ Fase

Lavoro di gruppo

Raccolta di dati e tabulazione sugli argomenti assegnati.

Realizzazione di una carta d’identità personale per raccontare se stessi (COMPITO DI REALTÀ).

Attraverso un esperimento in gruppo, raccogliere sensazioni ed emozioni.

4^ Fase

Fase laboratoriale: la vendemmia in classe (COMPITO DI REALTÀ).

Elaborazione di un testo descrittivo dell’esperienza realizzata.

Osservazione dei cambiamenti del succo d’uva nel tempo.

Scoperta di nuovo lessico in italiano e in inglese favorendo l’utilizzo del dizionario.

5^ Fase

Laboratorio di creatività: utilizzare gli elementi della natura autunnale ( foglie, ecc..) per realizzare manufatti (COMPITO DI REALTÀ).

Osservare, toccare e riprodurre graficamente i colori, suoni e gli elementi autunnali: noi come l’Arcimboldo con gli elementi dell’autunno (COMPITO DI REALTÀ)

Costruire le delle maracas per mimare il suono della pioggia (COMPITO DI REALTÀ).

Ascolto, comprensione e rappresentazione grafica di semplici filastrocche sull’autunno e i suoi prodotti, in italiano e in inglese.

6^ Fase

Cooperative Learning

Tabulazione dati

Lettura della Carta d’identità personale e racconti delle tradizioni di famiglia nel periodo autunnale.

Lessico sulla famiglia in lingua inglese.

Lettura dei testi realizzati riferiti alle esperienze vissute.

Giochi della tradizione: gioco con le noci (COMPITO DI REALTÀ) e testo regolativo.

Autovalutazione dell’attività svolta.



Metodologia



  • Lezione frontale partecipata

  • Lezione interdisciplinare

  • Brainstorming.

  • Lavoro individuale e in coppie di ricerca.

  • Lezioni laboratoriali.

  • Cooperative Learning: la ricerca e il lavoro avverranno assegnando un ruolo definito ad ogni componente.




Risorse umane interne

esterne

  • Docenti della classe

  • Genitori

  • Territorio

Strumenti

  • Libro di testo.

  • Utensili per effettuare lezioni laboratoriali con esperimenti

  • Materiale consumabile.

  • Materiali multimediali.

Valutazione

  • Valutazione del processo: si basa sulla verifica di come l’alunno ha lavorato singolarmente e nel gruppo (autonomia, impegno, partecipazione, senso di responsabilità, collaborazione, rispetto dei ruoli).

  • Capacità di autovalutazione.

  • Valutazione del prodotto finale.



CONSEGNA AGLI STUDENTI

Titolo UdA Conosco me stesso e gli altri: l’autunno e la vendemmia

Cosa si chiede di fare

Costruire una carta d’identità personale dove devono essere ben chiare le preferenze in ognuno circa gli elementi presentati dell’autunno.



In che modo:

Brainstorming

Esperienza diretta per conoscere e capire.

Laboratori in classe.

Lavoro di gruppo in classe o singolarmente a casa.

Raccolta di dati e la tabulazione

Discussioni guidate.

Cooperative Learning



Quali prodotti

Presentazione di se stessi scritta ed orale tramite la costruzione di una carta d’identità personale.



Cartelloni, testi scritti, interviste, mappe del territorio, tabelle, disegni, prodotti manuali, addobbi per l’aula.

Che senso ha (a cosa serve, per quali apprendimenti)

La conoscenza di se stessi migliora il modo di rapportarsi con gli altri; può diventare una risorsa per il gruppo e fa riflettere sulle scelte future. Tutto questo si si attua attraverso laboratori di gruppo in chiave interdisciplinare e ludica.

Tempi

Ottobre – Novembre



Risorse umane (interne/esterne)

  • docenti della classe

  • genitori

Mezzi e strumenti

Spazi della scuola, materiale di riciclo, schede di lavoro, ecc..






Criteri di valutazione

La presentazione del lavoro di gruppo sarà valutata collegialmente dai docenti che hanno guidato in questo percorso di insegnamento/apprendimento, secondo i seguenti criteri:

- collaborazione e partecipazione nella realizzazione del prodotto

- completezza, correttezza, pertinenza e organizzazione

- capacità di trasferire le conoscenze acquisite

- ricerca e gestione delle informazioni

- creatività

- funzionalità



La valutazione più importante verterà sull’impegno dimostrato, sull’iniziativa personale e sulla capacità di esplorare ed esplorarsi, sulla disponibilità a creare, intervistare, comprendere qualcosa in più del mondo degli adulti, sulla partecipazione alle uscite di gruppo, alla produzione di testi, al dialogo ed al confronto costruttivo all’interno del gruppo di lavoro


Autovalutazione

Ogni studente inoltre fornirà un’autovalutazione, in termini di percezione del livello raggiunto e dell’obiettivo da raggiungere nell’apprendimento disciplinare, utilizzando un questionario debitamente predisposto.



PIANO DI LAVORO UDA


UNITÀ DI APPRENDIMENTO:

Conosco me stesso e gli altri: l’autunno e la vendemmia

Coordinatore: Marrazzo Rosetta


Collaboratori esterni : genitori


PIANO DI LAVORO UDA

SPECIFICAZIONE DELLE FASI UDA



Fasi

Attività

Strumenti

Esiti

Tempi

Valutazione

1

Far conoscere il progetto agli alunni.

Lettura di brani innescare negli alunni la voglia di raccontarsi.

Gli alunni sono invitati a fare interviste a casa per conoscere meglio se stessi e le tradizioni in famiglia.

Consegna agli alunni, dialoghi,

libri di testo,

libri di consultazione,

testi, oggetti personali e giochi di relazione.


Condivisione del progetto, individuazione del compito prodotto, comunicare ascoltare e comprendere correttamente le informazioni.



5 ore

Impegno dimostrato, iniziativa personale, capacità di esplorare ed esplorarsi, disponibilità a creare, intervistare, comprendere il mondo degli adulti, partecipazione, produzione di testi, dialogo, confronto costruttivo.


2

Organizzarsi individualmente e in gruppi di lavoro

Stabilire i ruoli all’interno dei gruppi

Ricerca di fonti sull’argomento assegnato.

Utilizzare i dati per costruire tabelle e grafici.



Discussioni,

lezioni interdisciplinari, spiegazioni, ricerca di informazioni da varie fonti, organizzazione dei contenuti.



Comprensione dei ruoli all’interno del gruppo, acquisizione di informazioni, organizzazione del lavoro, imparare a costruire tabelle e grafici ed elaborare questionari.

5 ore

Impegno dimostrato, iniziativa personale, capacità di esplorare ed esplorarsi, disponibilità a creare, intervistare, comprendere il mondo degli adulti, partecipazione, produzione di testi, dialogo, confronto costruttivo.

3

Lavoro di gruppo

Raccolta di dati e tabulazione sugli argomenti assegnati

Realizzazione di una carta d’identità personale per meglio raccontarsi.

Attraverso un esperimento in gruppo raccogliere sensazioni ed emozioni.



Lezione frontale, costruzione di grafici, varie tecniche espressive.

Acquisire un metodo di lavoro, imparare a raccontarsi e ad esprimere sensazioni.

5 ore

Impegno dimostrato, iniziativa personale, capacità di esplorare ed esplorarsi, disponibilità a creare, intervistare, comprendere il mondo degli adulti, partecipazione, produzione di testi, dialogo, confronto costruttivo.

4

Fase laboratoriale: la vendemmia in classe.

Elaborazione di un testo descrittivo dell’esperienza realizzata.

Osservazione dei cambiamenti del succo d’uva nel tempo.

Scoperta di nuovo lessico in italiano e in inglese favorendo l’utilizzo del dizionario.



Lezione laboratoriale per imparare facendo.

Utilizzo di un nuovo lessico in madrelingua e L2.



Apprendere attraverso la ricerca azione

5 ore

Impegno dimostrato, iniziativa personale, capacità di esplorare ed esplorarsi, disponibilità a ricercare e osservare, comprendere il mondo degli adulti, partecipazione, produzione di testi, dialogo, confronto costruttivo.

5

Laboratorio di creatività: utilizzare gli elementi della natura autunnale ( foglie, ecc..) per realizzare manufatti.

Osservare, toccare e riprodurre graficamente i colori e gli elementi autunnali.

Ascolto, comprensione e rappresentazione grafica di semplici filastrocche sull’autunno e i suoi prodotti, in italiano e in inglese.


Lezione laboratoriale per imparare facendo.

Utilizzo di un nuovo lessico in madrelingua e L2.

Trasformare la materia.


Imparare facendo.

5 ore

Impegno dimostrato, iniziativa personale, capacità di esplorare ed esplorarsi, disponibilità a ricercare e osservare, comprendere il mondo degli adulti, partecipazione, produzione di testi, dialogo, confronto costruttivo.

6

Lavoro di gruppo

Tabulazione dati

Lettura della Carta d’identità personale e racconti di famiglia. Giochi della tradizione con testo regolativo.

Alla fine ogni alunno farà un’autovalutazione sull’attività svolta.



Lavori di gruppo in aula, confronto e raccolta di dati.

Individuazione degli strumenti a disposizione (tabelle, cartelloni, etc…),imparare ad autovalutarsi.

5 ore

Impegno dimostrato, iniziativa personale, capacità di esplorare ed esplorarsi, disponibilità a creare, intervistare, comprendere ill mondo degli adulti, partecipazione, produzione di testi, dialogo, confronto costruttivo.

7

















DIAGRAMMA DI GANTT

PIANO DI LAVORO




TEMPI




FASI

I Settimana


II Settimana


III Settimana


IV Settimana

V Settimana

VI Settimana

1

X

X































2







X

X

























3













X

X



















4





































5



















X

X













6

























x

X







7































X




8


































X


SCHEMA DELLA RELAZIONE INDIVIDUALE

(studente)

RELAZIONE INDIVIDUALE

  1. Descrivi il percorso generale dell’attività



  1. Indica come avete svolto il compito e cosa hai fatto tu



  1. Indica quali difficoltà/criticità hai dovuto affrontare e come le hai superate



  1. Quanto tempo hai impiegato per raccogliere le informazioni



  1. Quali materiali/risorse hai utilizzato per raccogliere le informazioni



  1. Che cosa hai imparato da questa unità di apprendimento



  1. Come valuti il lavoro da te svolto






UDA 1 CLASSE II A PIANO LAGO


elenco: images -> sito documenti -> Dipartimenti -> %20%20Progettazione%20del%20curricolo%20%20per%20UDA -> UDA%20I%20CICLO%20Mono%20e%20Pluridisciplinari%20-%20INFANZIA%20Campi%20di%20esperienza -> UDA%20%20PRIMARIA%20ottobre%20-%20novembre
sito documenti -> Istituto comprensivo statale “cariati (CS) Scuola via Anno Scolastico 2015/16
sito documenti -> Modello pei vuoto
sito documenti -> Indirizzo mat docente: ernesta mazzella
sito documenti -> Programmazione annuale
sito documenti -> Curriculumvita e
sito documenti -> «ὅταν βλέπω σε, προσκυνῶ, καὶ τους λόγους. τῆς παρθένου τὸν οἶκον ἀστρῷον βλέπων εἰς οὐρανὸν γάρ ἐστι σοῦ τὰ πράγματα, Ὑπατία σεμνή, τῶν λόγων εὐμορφία, ἄχραντον ἄστρον τῆς σοφῆς παιδεύσεως.»
sito documenti -> Scuola sec. I grado


Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale