Corso di clinica psichiatrica Prima parte Dott. Pasquale Parise



Scaricare 0.97 Mb.
Pagina66/71
28.03.2019
Dimensione del file0.97 Mb.
1   ...   63   64   65   66   67   68   69   70   71

Il DSM-V tenta una riconcettualizzazione dei disturbi somatoformi ed effettua una loro riorganizzazione nosografica. La principale categoria diagnostica diventa quindi il Disturbo da Sintomi Somatici, che enfatizza un approccio diagnostico che si basa su segni e sintomi positivi (come sintomi somatici penosi in aggiunta a “abnormal thoughts, feelings, and behaviors in response to these symptoms”) piuttosto che sull’assenza di spiegazioni mediche per i sintomi somatici. Secondo il DSM-V i criteri dei Disturbi Somatoformi enfatizzavano eccessivamente la centralità dei “medically unexplained symptoms” mentre i SSD possono accompagnare anche disturbi medici già diagnosticati.






Condividi con i tuoi amici:
1   ...   63   64   65   66   67   68   69   70   71


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale