Corso di formazione : java



Scaricare 1.21 Mb.
Pagina1/14
21.12.2017
Dimensione del file1.21 Mb.
  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   14

Guida al Linguaggio Java e alla Programmazione Convergente

GUIDA AL LINGUAGGIO JAVA


A cura di Pietro Castellucci http://programmazione.html.it/base/index.html

Questo corso è una introduzione al linguaggio Java della Sun Microsystem. Il corso è rivolto a chi non ha conoscenze di Java e fornisce le basi per diventare esperti programmatori. In particolare il corso è orientato all'utilizzo di Java per applicazione Web, in particolare la programmazione di Applet.


Sommario




GUIDA AL LINGUAGGIO JAVA 1

Argomenti affrontati 2

Corso di Programmazione JAVA 4

Linguaggio JavaScript: Descrizione 4

LEZIONE 1: Introduzione 5

LEZIONE 2: La programmazione Java 6

LEZIONE 3: Cosa sono i Package di Java 9

LEZIONE 4: Scrittura di applicazioni "a console" 12

LEZIONE 5: Il nostro primo programma in Java 13

LEZIONE 6: Tipi primitivi di Java e valori 14

LEZIONE 7: Variabili 15

LEZIONE 8: Operatori 19

LEZIONE 9: Istruzioni 21

LEZIONE 10: Eccezioni e cenni sui thread 27

LEZIONE 11: Il package java.lang 28

LEZIONE 12: Il package java.util 38

LEZIONE 13: Il package java.util (file .zip e .jar) 53

LEZIONE 14: Il package java.net 57

LEZIONE 15: conclusioni sui package 61

LEZIONE 16: Interfacce grafiche ed eventi 63

LEZIONE 17: Cosa è una applicazione a Finestre 64

LEZIONE 18: Cosa è un applet 69

LEZIONE 19: Applicazioni miste 75

LEZIONE 20: Interfacce grafiche: GUI e AWT 77

LEZIONE 21: Le etichette ed i bottoni 82

LEZIONE 22: Contenitori e Gestione dei Layout 94

LEZIONE 23: Menu 101

LEZIONE 24: Liste e scelte 107

LEZIONE 25: Il Testo, gli eventi, Dialog 117

LEZIONE 26: La gestione degli eventi in Java2 121

LEZIONE 27: Introduzione a swing 131

LEZIONE 28: Fondamenti di disegno con Java 134

LEZIONE 29: Funzioni paint, repaint, update.. 134

LEZIONE 30: Visualizzazione di immagini 137

LEZIONE 31: Disegno 141

LEZIONE 32: Figure geometriche e testo 145

LEZIONE 33: file grafDemo.java 146

LEZIONE 34: Note per compilare il programma 151

LEZIONE 35: Il suono di Java 1.1.x e 1.2.x 152

LEZIONE 36: Suono: javax.swing.sampled 152

LEZIONE 37: Il pacchetto javax.suond.midi 155

LEZIONE 38: Sintetizzare suoni 157

LEZIONE 39: Conclusioni e bibliografia 167

APPLET JAVA 168

Bibliografia 170



Argomenti affrontati

Introduzione al linguaggio e cenni di programmazione ad oggetti -----------------------

1. Introduzione a Java: Introduzione al presente corso e ai concetti fondamentali di Java

2. Introduzione alla programmazione Java : Entriamo nello specifico della programmazione Java dedicando cenni introduttivi alle classi, ai costruttori ed altri elementi necessari alla comprensione del corso

3. Cosa sono i Package di Java: I package sono delle collezioni di classi, racchiuse in una collezione che le accomuna. Sono in pratica delle librerie a cui l'utente può accedere e che offrono varie funzionalità.

4. Scrittura di applicazioni cosiddette "a console": Le applicazioni più semplici da costruire, che non hanno grafica e che hanno interfaccia a caratteri, tipo le vecchie applicazioni DOS

5. Il nostro primo programma in Java: Sulla base di quanto esposto finora creiamo il primo programma in Java che faccia qualcosa . esempi delle prime 5 lezioni

Espressioni del linguaggio ---------------------------------------------------------------------

6. Tipi primitivi di Java e valori: Per tipi primitivi di un linguaggio si intende i tipi di dato già definiti nel linguaggio e dai quali si può partire con la costruzione di espressioni, o di tipi composti.

7. Variabili: Le variabili sono dei valori modificabili, ovvero sono dei nomi che rappresentano un valore di un certo tipo, il valore associato al nome può essere variato

8. Operatori: Gli operatori del linguaggio Java sono gli stessi degli altri linguaggi, in più ogni nuovo tipo avrà i propri metodi che ne implementeranno nuovi operatori

I costrutti del linguaggio ----------------------------------------------------------------------

9. Istruzioni: Istruzioni for, do-while, while, break, continue, Etichette e di return

10. Cenni sulle eccezioni e cenni sui thread: Le eccezioni sono un modo chiaro per controllare gli errori, senza confondere il codice con tante istruzioni di controllo dell'errore . esempi pratici dalla lezione 6 a 10


Potenzialità di Java ----------------------------------------------------------------------------

11. Java 2 Advanced Program Interface: il package java.lang

Esame di alcune funzionalita' del Package lang non viste nelle precedenti lezioni

12. Il package java.util : Questo package è molto utile, esso mette a disposizione 34 classi e 13 interfacce che implementano alcune tra le strutture dati più comuni, alcune operazioni su date e sul calendario, e altre cose.

13. I package java.util: In questa lezione vedremo la parte di java.util che tratta gli utilissimi file .zip e i .jar Iniziamo a vedere java.util.zip

14. I package java.net: Vari package per effettuare delle programmazione in Java.

15. Conclusioni sui package: Nelle lezioni precedenti abbiamo visto alcuni package contenenti le API del linguaggio Java, ma ce ne sono degli altri...


Applicazioni VS Applet -------------------------------------------------------------------------

16. Interfacce grafiche ed eventi: La programmazione di interfacce grafiche, quindi alla creazione di applet e di applicazioni a finestre.

17. Cosa è una applicazione a Finestre: E' l'applicazione che più spesso usiamo quando lavoriamo al computer, essa è una applicazione che viene eseguita in locale, che come interfaccia utente utilizza le tecnologia delle finestre

18. Cosa è un applet: Un'applet non è altro che una applicazione Java che gira su web. L'applet presenta qualche differenza con le applicazioni

19. Applicazioni miste: Possiamo creare delle appliczioni Java che usano altre applicazioni Java, cosa che non accade nei normali linguaggi di programmazione, ove è solo possibile invocare da un programma altri programmi.


Interfacce grafiche ----------------------------------------------------------------------------

20. GUI e AWT: La programmazione di interfacce grafiche, quindi alla creazione di applet e di applicazioni a finestre.

21. Le etichette ed i bottoni: Prima di cominciare questo che sarà uno dei capitoli più interessanti del corso, introduciamo il package awt e cosa è un componente GUI.

22. Contenitori e Gestione dei Layout : In questa lezione vedremo il funzionamento dei contenitori e dei layout, e come sfruttarli per rendere migliori le nostre interfacce.

23. Menu: Un menu in una applicazione non è altro che una MenuBar in cui vi sono vari menu. Si pensi ad un programma qualsiasi con le voci di menu File Edit ed Help.

24. Liste e scelte: Spesso nelle interfacce dei nostri Applet ci capita di dover fare effettuare all'utente una o più scelte tra varie possibilità. Per fare questo dobbiamo elencare le possibilità e poi leggere la scelta.

25. Il Testo, gli eventi, Dialog: Ci rimane da vedere un componente fondamentale per un interfaccia, ovvero il Testo.

26. La gestione degli eventi in Java2: Riepilogo degli eventi e nuovi concetti di gestione in Java2

27. Introduzione a swing: Oltre al package java.awt, Java mette a disposizione del programmatore il package javax.swing per creare delle interfacce grafiche.


Grafica -------------------------------------------------------------------------------------------

28. Fondamenti per il disegno con Java: Introduzione al capitolo che spiega come realizzare grafica con Java

29. Le funzioni paint, repaint e update, la classe Graphics...: Nel linguaggio Java è possibile disegnare su un'applet semplicemente ridefinendone il metodo paint.

30. Visualizzazione di immagini: Iniziamo a vedere i metodi drawImage della classe Graphics, con i quali è possibile visualizzare delle immagini salvate con formato gif o jpg.

31. Disegno: Capito il funzionamento della paint() siamo pronti a disegnare qualsiasi cosa su un'applet o su un generico componente.

32. Figure geometriche e testo: Graphics permette di disegnare dei rettangoli, cerchi, ellissi, poligoni, testo e archi. Vediamo come

33. file grafDemo.java : Il codice completo dell'esempio editato nel file grafDemo.java

34. Note per compilare il programma : Alcune note a conclusione di questo capitolo.

Suoni ---------------------------------------------------------------------------------------------

35. Il suono di Java 1.1.x e 1.2.x : Introduzione e premessa alle lezioni successive su Java 1.1 e 1.2

36. Il suono in jdk1.3: javax.swing.sampled: Il primo dei quattro pacchetti aggiunti al linguaggio per la gestione dei suoni.

37. Il pacchetto javax.suond.midi :Interfaccia, classe ed eccezioni del secondo pacchetto aggiunto al linguaggio.

38. Sintetizzare suoni: Il codice completo di un programma per sintetizzare suoni.

39. Conclusioni e bibliografia: Le fonti da dove sono tratte alcune delle informazioni di questo corso e le conclusioni di Pietro Castellucci che ne ha curato la stesura.

A. 600 applet Java ordinate per argomento: ------------------------------------------------

La piu' grande raccolta in lingua italiana di applet Java già pronte all'uso e divise in categorie. Le singole applet sono scaricabili in comodi file .zip.



  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   14


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale