Corso di recupero per alunni stranieri in diritto classe prima



Scaricare 80.83 Kb.
22.05.2018
Dimensione del file80.83 Kb.


CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI

IN DIRITTO - CLASSE PRIMA


MODULO I

La norma giuridica

Materiali prodotti nell’ambito del progetto “I care

dalla prof.ssa Giuseppa Vizzini

con la collaborazione della prof.ssa Maria Cristina Marri
LA NORMA GIURIDICA

La parola norma significa regola.


Le NORME servono a regolare i rapporti tra gli uomini e

permettono o vietano alcuni comportamenti.
Le norme possono essere sociali, religiose o giuridiche.
1. Le norme sociali sono le regole della buona educazione.

  • In tram è giusto che mi alzo per dare il mio posto ad una donna incinta

  • Non è giusto dire le parolacce.

  • È giusto rispettare le idee delle altre persone.

Io non sono obbligato dalla legge a rispettare le norme sociali. Io devo rispettare le norme sociali solo se voglio farlo. Se non rispetto le norme sociali forse qualcuno mi rimprovera (la mamma, una persona che mi vede) ma non devo pagare una multa o andare in prigione.

2. Le norme religiose sono le regole che la mia religione mi obbliga a rispettare.



  • Se sono cristiano non devo mangiare la carne il giorno del venerdì Santo;

  • Se sono musulmano non devo mai mangiare la carne di maiale e bere vino;

  • Se sono induista non devo mangiare carne di mucca;

Io non sono obbligato a rispettare le regole della religione. Devo rispettare le norme religiose solo se credo in Dio e voglio rispettare le sue regole. Se non rispetto le norme religiose forse Dio mi punisce per i miei peccati ma non devo pagare una multa o andare in prigione.

3. Le norme giuridiche sono le regole che lo Stato decide per tutte le persone che si trovano nel suo territorio. Noi siamo obbligati a rispettare tutte le norme giuridiche altrimenti lo Stato ci punisce.

Ad esempio lo Stato mi vieta:

- di passare con il semaforo rosso



  • di rubare

  • di guidare la macchina se non ho 18 anni

Lo Stato mi obbliga:

Io sono obbligato a rispettare le regole dello Stato dove vivo. Se non rispetto tutte le regole, lo Stato mi punisce con una multa o con la prigione.




Le norme giuridiche sono le leggi.


 

NORME

SOCIALI

NORME RELIGIOSE

NORME GIURIDICHE

Chi le dà?

La società

La religione

Lo Stato

Ad esempio?

Non dire parolacce

Non bestemmiare

Non passare con il semaforo rosso.

Cosa succede se non le rispetto?

Qualcuno mi può rimproverare

Dio si arrabbia con me perché

sono nel peccato.


Lo Stato mi punisce

Chi mi punisce?

Chi si accorge della mia cattiva azione

(per esempio la mamma)


Dio


Lo Stato

Come mi punisce?

Mi può rimproverare o dare una punizione

Mi manda una punizione
Vado all’inferno.

Con una multa o

con la prigione

(a seconda della gravità).

È proprio sicuro che mi punisce?

No

Forse mia madre dice pure lei le parolacce
forse mi perdona

No

Forse non credo in Dio
Forse se sono pentito mi perdona.


Si

COS’È IL DIRITTO?
Il diritto è l’insieme di tutte le norme giuridiche.

Tutte le norme giuridiche di uno Stato formano il Diritto di quello Stato.


A COSA SERVE IL DIRITTO?

Prova a immaginare che vivi da solo in un’isola deserta: tu puoi fare tutto quello che vuoi, sei completamente libero di fare tutto e nessuno ti direbbe niente.

Ma noi non viviamo da soli. Noi viviamo con tante altre persone e non possiamo fare tutto quello che vogliamo perché dobbiamo rispettare gli altri.

Se vogliamo vivere tutti insieme in pace è necessario che tutti rispettiamo le regole che ci dà lo Stato.

Queste regole sono le norme giuridiche del diritto.
Il diritto allora stabilisce quello che le persone possono fare e quello che non possono fare

e serve a regolare la convivenza pacifica fra le persone.


CARATTERISTICHE DELLA NORMA GIURIDICA
La norma giuridica è:
1. Obbligatoria perché tutti noi siamo obbligati a rispettare le norme giuridiche.

Lo Stato punisce tutte le persone che non rispettano le norme giuridiche con una sanzione.

Sanzione significa punizione.

Lo Stato può punire le persone che non rispettano le norme giuridiche in uno di questi modi:




  • con una sanzione pecuniaria. La persona è obbligata a pagare dei soldi.




  • con una sanzione detentiva. La persona è obbligata ad andare in prigione.




  • con una sanzione restrittiva. La persona non può più fare alcune cose, (guidare, lavorare negli uffici dello Stato, etc).



2. Generale perché le norme sono rivolte alla generalità

della popolazione (= a tutta la popolazione)

→ Le devono rispettare tutti. Non sono ammesse eccezioni
3. Astratta perché descrive situazioni astratte. La legge non descrive tutti i possibili casi che possono succedere. La legge è astratta perché descrive situazioni generali.
La legge non dice: “Se Mario ruba una macchina va in prigione ”

La legge descrive una situazione astratta: dice che chi ruba va in prigione

pecuniario: significa “di soldi”.
detenzione: significa “stare in prigione”. Le persone che stanno in prigione si chiamano detenuti.

COME NASCE UNA NORMA GIURIDICA….
Il compito di fare le norme giuridiche è del Parlamento.
Il Parlamento è formato dai Deputati e dai Senatori. I Deputati si riuniscono nella Camera dei Deputati. I Senatori si riuniscono nel Senato. I Deputati e i Senatori discutono e approvano le leggi.

Gli italiani vanno a votare ogni cinque anni per eleggere i Deputati e i Senatori.







La Camera dei Deputati

Il Senato

Dopo che il Parlamento ha fatto la Legge, la Legge deve diventare efficace, cioè funzionante.


Ecco come la Legge diventa efficace:


  1. pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale → Dopo che il Parlamento ha fatto la Legge, bisogna informare tutti i cittadini che esiste una nuova legge e che tutti la devono rispettare.

P
er informare i cittadini, la legge viene scritta su un giornale che si chiama Gazzetta Ufficiale e che serve proprio a presentare le nuove leggi ai cittadini.




  1. vacatio legis (15 giorni) Dopo la pubblicazione, la legge non è ancora efficace, perché tutte le persone devono avere il tempo di conoscere la nuova legge e abituarsi alle nuove regole.

Da questo momento tutte le persone hanno 15 giorni di tempo per informarsi e conoscere la nuova legge. Questo periodo di 15 giorni si chiama vacatio legis che significa “mancanza di legge”. Questo periodo si chiama così perché la nuova legge esiste ma non è ancora obbligatorio rispettarla.



  1. entrata in vigore → Dopo i 15 giorni della vacatio legis, la legge entra in vigore, cioè diventa efficace e comincia a funzionare.

Da questo momento la legge è obbligatoria per tutti e tutti i cittadini la devono conoscere e rispettare. Da questo momento se una persona non rispetta la nuova legge viene punito con una sanzione.
La nuova legge è obbligatoria

solo dopo che è entrata in vigore.
La nuova legge non è valida per i fatti che sono successi prima.
Facciamo un esempio

Il 1° gennaio 2005 è entrata in vigore una nuova legge che dice che è vietato fumare nei ristoranti.

Se oggi un poliziotto scopre che Mario fumava in un ristorante il 30 dicembre 2004, non può fargli la multa (Mario non ha violato la legge, perché questa legge ancora non esisteva).

E COME MUORE UNA NORMA GIURIDICA:


L’ELIMINAZIONEDELLE NORME GIURIDICHE
Lo Stato può eliminare ( = cancellare) una norma giuridica.
La norma giuridica è efficace da quando entra in vigore fino al momento della sua eliminazione.
Quando una norma è eliminata non ha più efficacia e

i cittadini non sono più obbligati a rispettarla.




Come si può eliminare una norma giuridica?

La norma può essere eliminata in due modi: con l’annullamento o con l’abrogazione.


1. L’annullamento da parte della corte costituzionale

La Corte Costituzionale è un organo dello Stato formato da giudici. I giudici della Corte Costituzionale devono controllare che le norme non sono in contrasto con ciò che dice la Costituzione italiana.

Se la Corte Costituzionale decide che una norma è in contrasto con la Costituzione, la norma è annullata e non ha più efficacia dal giorno dopo.
Facciamo un esempio

Il Parlamento fa una legge che dice “gli stranieri non possono andare a Roma”. Dopo la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale e dopo i 15 giorni della vacatio legis, la legge entra in vigore. La Corte Costituzionale studia la nuova legge e dice: “Questa legge è in contrasto con la Costituzione italiana, perché la Costituzione dice che in Italia ogni persona può circolare liberamente e abitare dove vuole”. La Corte Costituzionale annulla la nuova legge.

2. L’abrogazione

Una legge è abrogata in due modi.




  1. con un referendum → i cittadini votano per decidere se una legge deve essere eliminata o deve restare.

Facciamo un esempio



Esiste una legge che proibisce di fumare nei ristoranti. Bisogna decidere se lo Stato deve cancellare questa legge. Lo Stato chiede ai cittadini di decidere. I cittadini vanno a votare per decidere se questa legge deve essere abrogata oppure no. Le persone che vogliono abrogare la legge, scrivono “SI” sulla scheda, i cittadini che non vogliono abrogare la legge scrivono “NO”.



  1. con un’altra legge → il Parlamento fa un’altra legge che cambia la vecchia norma.

Facciamo un esempio



Esiste una legge che proibisce di fumare nei ristoranti. Il Parlamento fa una nuova legge che dice che da oggi si può fumare in tutti i ristoranti. La vecchia legge che vietava di fumare, è automaticamente abrogata. Quando entra in vigore la nuova norma, la vecchia legge non è più efficace.






DOVE È EFFICACE UNA NORMA GIURIDICA?
Le norme giuridiche funzionano in tutto il territorio nazionale.

Le norme giuridiche dello Stato italiano sono valide in tutto il territorio italiano.

Tutte le persone che si trovano nel territorio italiano devono rispettare le norme giuridiche dell’Italia.

Perciò le norme giuridiche italiane sono valide:



  • per i cittadini italiani

  • per le persone straniere che abitano in Italia

  • per i turisti che vengono a visitare l’Italia

Questo si chiama principio di territorialità.



PER ESERCITARSI

NORME SOCIALI, RELIGIOSE, GIURIDICHE
Dividi questi comportamenti in norme sociali, norme religiose e norme giuridiche.

Non bestemmiare – stare zitti quando un’altra persona parla – pregare – non vendere droga – salutare quando incontri una persona – andare in Chiesa/Moschea – non fumare a scuola – fare i compiti – aiutare la mamma in casa – mettere il casco quando vai in motorino.




Norme sociali

Norme religiose

Norme giuridiche












Segna la risposta corretta

Le norme giuridiche sono valide:



  1. per tutti

  2. per gli adulti

  3. per i cittadini italiani

Se non rispetti una norma sociale:

  1. devi pagare una multa

  2. sei punito con una sanzione restrittiva

  3. lo Stato non può punirti con una sanzione

Le norme giuridiche:

  1. sono le leggi dello Stato

  2. vietano di passare con il semaforo rosso

  3. possono perdonare la persona che ha sbagliato

Rispettare le norme giuridiche:

  1. non è obbligatorio

  2. è obbligatorio

  3. non sempre è obbligatorio


vero o falso?

  • Le norme giuridiche servono a regolare la convivenza

pacifica delle persone che vivono in uno Stato V F

giuridiche V F

  • Le norme giuridiche stabiliscono divieti e obblighi V F

  • Noi non siamo obbligati a rispettare le norme giuridiche V F



CARATTERISTICHE DELLA NORMA GIURIDICA
Unisci la parola con la sua definizione



completa il testo scegliendo tra le parole sotto

__________________ punisce le persone che non rispettano __________________ con __________________. Questa è una delle __________________ delle norme giuridiche e si chiama __________________.


Le norme giuridiche – obbligatorietà – una sanzione – pecuniaria – diritto – norme sociali – caratteristiche – lo Stato – generalità.

spiega cosa significa:

sanzione pecuniaria ______________________________________

sanzione detentiva ______________________________________

sanzione restrittiva ______________________________________



LA NORMA GIURIDICA NEL TEMPO E NELLO SPAZIO
Segna la risposta corretta

Il compito di fare le norme giuridiche è:



  • dei Senatori

  • dei cittadini

  • del Parlamento

Il Parlamento è eletto:

  • ogni 5 anni

  • ogni 3 anni

  • ogni anno

La frase “la norma giuridica è efficace” significa:

  • che la norma è nuova

  • che la norma è in vigore

  • che la norma è cancellata


metti ogni frase sotto quella che ha lo stesso significato. usa i numeri.

  1. La norma è valida

  2. La legge è cancellata

  3. La legge è funzionante

  4. La norma è annullata

  5. La legge diventa efficace

  6. La legge comincia a funzionare

  7. La norma perde validità

  8. La norma diventa funzionante

  9. La norma è in vigore




La legge è efficace

_____________

_____________

_____________

La legge entra in vigore

_____________

_____________

_____________

La legge perde efficacia _____________

_____________

_____________




metti in ordine le fasi della nascita della norma giuridica. usa i numeri

  • Vacatio legis

  • Il Parlamento fa la legge

  • La legge entra in vigore

  • La legge è pubblicata nella Gazzetta Ufficiale

Segna la risposta corretta

La Gazzetta Ufficiale è:



  • il giornale dello Stato dove sono scritte le notizie del giorno.

  • Il giornale dei cittadini per informare lo Stato.

  • il giornale dello Stato dove sono scritte le nuove leggi.

La vacatio legis:

  • serve a dare alle persone il tempo di adattarsi ad una nuova legge

  • serve a controllare che la nuova legge non è in contrasto con la Costituzione

  • dura una settimana

Durante la vacatio legis:

  • la norma è efficace

  • la norma non è efficace

  • la norma è cancellata

La Corte Costituzionale ha il compito:

  • di controllare che le nuove leggi non sono in contrasto con la Costituzione

  • di abrogare le leggi ingiuste

  • di fare un referendum

Il principio di territorialità dice che:

  • la legge italiana è valida anche all’estero

  • la legge italiana vale per tutte le persone che si trovano nel territorio italiano

  • la legge italiana è valida solo per i cittadini italiani


risolvi il problema

IL poliziotto Paolo sta guardando delle vecchie fotografie e vede che in una fotografia c’è il suo vicino Mario che fuma in un bar. “Ma è vietato dalla legge!” grida Paolo. Poi controlla quando è entrata in vigore questa legge e si accorge che la legge che vieta di fumare nei bar e ristoranti è entrata in vigore il 1° gennaio 2005. Poi guarda la data scritta dietro la fotografia: la fotografia di Mario è stata fatta il 14 ottobre 2004

Il poliziotto Paolo può fare la multa a Mario? E perché?________________

____________________________________________________________


scrivi come questi soggetti possono cancellare una legge.
Corte Costituzionale ____________________________________________

Cittadini _____________________________________________________



Parlamento ___________________________________________________





©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale