Corso di Studio



Scaricare 1.1 Mb.
Pagina6/11
14.11.2018
Dimensione del file1.1 Mb.
1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11

Bibliografia relativa alla prova di esame: Verranno forniti all’inizio del corso. Storia letteraria consigliata: P. Bertinetti, Storia della letteratura inglese, II vol., Einaudi, 2000.

__________________________________________________________




Docente: Prof.ssa Paola Faini

Tipologia modulo: istituzionale obbligatorio (caratterizzante)

CFU 1^ e 2^ lingua: 4 CFU

Carico didattico: 32 ore

Coefficiente: 3 (lezione frontale)

Programma: Il corso si propone di fornire gli strumenti critici e le conoscenze di base per consentire allo studente di orientarsi nel campo degli studi culturali e letterari relativamente al periodo tra Ottocento e Novecento. Obiettivo finale è far acquisire consapevolezza delle essenziali problematiche storico-economico-culturali che caratterizzano la società inglese nel periodo in oggetto.

Bibliografia relativa alla prova di esame: Manuali di riferimento (uno a scelta tra quelli indicati. In caso di nuovo acquisto è preferibile consultare prima il docente):

P. Bertinetti (a cura di), Storia della letteratura inglese. Dal Romanticismo all’età contemporanea, Einaudi PBE, 2000; A. Sanders (ed. italiana a cura di A. Anzi), Storia della letteratura inglese. Dal secolo XIX al postmoderno, Mondadori Università, 2001; D. Daiches, Storia della letteratura inglese, Garzanti; P. Bertinetti (a cura di), Breve storia della letteratura inglese, Einaudi, 2004.Ulteriori letture critiche saranno fornite agli studenti durante il corso. Di tali letture sarà affissa la lista dettagliata entro la fine del mese di aprile 2005.








2 ANNO

(CFU totali 4 )





  • Modulo: Letteratura inglese Ii (A-E): Testi e contesti

Docente: Prof.ssa Franca Ruggieri

Tipologia modulo: istituzionale obbligatorio (caratterizzante)

CFU 1^ e 2^ lingua: 4 CFU

Carico didattico: 32 ore

Coefficiente: 3 (lezione frontale)

Programma: Il corso (storia della cultura inglese dagli inizi del Settecento alla prima metà dell’Ottocento) affronta in particolare il tema dell’origine e degli sviluppi del romanzo e dei relativi sottogeneri, con particolare attenzione agli effetti delle rivoluzioni storiche che avvengono nel Settecento.

Bibliografia relativa alla prova di esame: E. Burke, Reflections on the Revolution in France; I. Watt, The Rise of the Novel; F. Ruggieri (a cura di), L’età di Johnson.


  • Modulo: Letteratura inglese Ii (f-n): Testi e contesti

Docente: Prof.ssa Nancy Isenberg

Tipologia modulo: istituzionale obbligatorio (caratterizzante)

CFU 1^ e 2^ lingua: 4 CFU

Carico didattico: 32 ore

Coefficiente: 3 (lezione frontale)

Programma: Il modulo introduce alle principali problematiche storico-letterarie del Settecento e primo Ottocento, con particolare attenzione ai momenti di transizione.

Bibliografia relativa alla prova di esame: R. Porter, Enlightenment. Britain and the Creation of the Modern World, Penguin, 2001; A. Day, Romanticism, Routledge, 1996 (disponibile anche come E-book in Adobe Reader); W. Wordsworth e S. Taylor Coleridge, Ballate liriche (Lyrical Ballads), Mondadori, 2003 (testo a fronte, traduzione di F. Marucci; introduzione e note di A. Brilli); D. Defoe, Robinson Crusoe, qualsiasi edizione; L. Sterne, Viaggio sentimentale (Sentimental Journey, Marsilio, 2003, testo a fronte, a cura di V. Papetti).

Manuale di riferimento (parti scelte su indicazione del docente):

A. Sanders, The Short Oxford History of English Literature, Clarendon Press, 1994 (ed. italiana a cura di A. Anzi, Storia della letteratura inglese, 2 volumi, Mondadori Università, 2001) oppure P. Bertinetti (a cura di), Breve storia della letteratura inglese, Einaudi, 2004. Materiale in fotocopia sarà reso disponibile durante il corso.


  • Modulo: Letteratura inglese Ii (o-z): Testi e contesti

Docente: Prof.ssa Maddalena Pennacchia

Tipologia modulo: istituzionale obbligatorio (caratterizzante)

CFU 1^ e 2^ lingua: 4 CFU

Carico didattico: 32 ore

Coefficiente: 3 (lezione frontale)

Programma: Il modulo introduce alle principali problematiche storico-letterarie del Settecento e primo Ottocento, con particolare attenzione ai momenti di transizione.

Bibliografia relativa alla prova di esame: D. Defoe, Robinson Crusoe; S. Richardson, Pamela; J. Austen, Northanger Abbey; M. Shelley, Frankenstein.

Testi critici: G. Manganelli, Il romanzo inglese del Settecento, a cura di V. Papetti, Torino, Aragno, 2004; M. Pagnini (a cura di), Il Romanticismo, Bologna, Il Mulino, 1986 (parti scelte su indicazione del docente); una selezione di brani critici e di letture supplementari verrà inoltre indicata nel corso del modulo.

Manuali di riferimento (uno a scelta fra quelli indicati): S. Coote, The Penguin Short History of English Literature, 1993; A. Sanders (ed. italiana a cura di A. Anzi), Storia della letteratura inglese, Mondadori Università, 2001; D. Daiches, Storia della letteratura inglese, Garzanti. Si consiglia di leggere i romanzi indicati come testi di lettura prima dell’inizio del modulo.
Nota bene
Lo studente, in alternativa alla Letteraura inglese, potrà conseguire lo stesso numero di CFU (8 cfu: 4 cfu il 1° anno + 4 cfu il 2° anno ) nell’ambito del raggruppamento disciplinare s.s.d. L-LIN/11 - Letteratura anglomericana

lINGUE E LetteraturE ANGLO-AMERICANE

S.S.D. L-LIN/11


1 ANNO

(CFU totali 4 )





  • Modulo: Lingue e letterature angloamericane I

Docente: Prof.ssa Cristina Giorcelli

Tipologia modulo: istituzionale obbligatorio (caratterizzante)

CFU 1^ e 2^ lingua: 4 CFU

Carico didattico: 32 ore

Coefficiente: 3 (lezione frontale)

Programma: “L’Ottocento statunitense”. Verranno analizzate alcune opere dei più importanti scrittori statunitensi dell’Ottocento (Washington Irving, Edgar Allan Poe, Nathaniel Hawthorne, Henry David Thoreau, Herman Melville), in relazione con il contesto storico-culturale del periodo.


Bibliografia relativa alla prova di esame: The Norton Anthology of American Literature, 6th ed., vol. B e vol. C, Norton, 2002; oppure The Norton Anthology of American Literature, shorter edition, 2002 (*); Storia della civiltà letteraria degli Stati Uniti, Emory Elliott ed., Torino, UTET, 1990 (i capitoli che verranno indicati a lezione) (**).


(*) Si consiglia di prenotare il testo in libreria con almeno due o tre mesi di anticipo rispetto all’inizio del modulo. (**) Il testo è disponibile, per consultazione, nelle sale di lettura della Biblioteca di Area Umanistica “Giorgio Petrocchi”.

Ulteriori informazioni: Per qualsiasi ulteriore informazione rivolgersi ai docenti del settore presso il Dipartimento di Studi Americani nell’orario di ricevimento. Gli studenti non frequentanti contatteranno i docenti per concordare il programma d’esame.








2 ANNO

(CFU totali 4 )





  • Modulo: LIngue e letterature angloamericane II

Docente: Prof.ssa Maria Anita Stefanelli

Tipologia modulo: istituzionale obbligatorio (caratterizzante)

CFU 1^ e 2^ lingua: 4 CFU

Carico didattico: 32 ore

Coefficiente: 3 (lezione frontale)

Programma: Il modulo intende focalizzare l’attenzione sulla dimensione popolare e anti-accademica della letteratura statunitense a partire dagli anni cinquanta del Novecento. Alcuni testi verranno presentati e analizzati nella lingua originale. Saranno individuate le varianti americane del linguaggio.


Bibliografia relativa alla prova di esame: Maria Anita Stefanelli, ed., City Lights: ‘Pocket Poets’ and Pocket Books (Roma-Palermo: Ila Palma, 2004) [contiene critica e testi da analizzare]. Altri materiali bibliografici verranno forniti a lezione.


Ulteriori informazioni: Per qualsiasi ulteriore informazione rivolgersi ai docenti del settore presso il Dipartimento di Studi Americani nell’orario di ricevimento. Gli studenti non frequentanti contatteranno i docenti per concordare il programma d’esame.
_________________________________________________________



  • Modulo: LIngue e letterature angloamericane II

Docente: Prof. ssa Caterina Ricciardi

Tipologia modulo: istituzionale a scelta

CFU 1^ e 2^ lingua: 2 CFU

Carico didattico: 16 ore

Coefficiente: 3 (lezione frontale)

Programma : “Multiculturalismo canadese e emigrazione irlandese: Alias Grace (1996) di Margaret Atwood”. Si partirà dalla nozione di multiculturalismo. Quindi, si esaminerà la storia del Canada dell’Ottocento (e della città di Toronto) nel momento del primo grande flusso di immigrazione dall’Irlanda colpita dalla “Grande carestia”. Il romanzo di M. Atwood offrirà spunti per l’analisi della rappresentazione di diversità culturali, lotta di classe, conflitti fra i sessi, e, infine, del rapporto individuo, istituzioni e società in una Colonia del grande Impero britannico sul punto di diventare “nazione”.

Bibliografia relativa alla prova di esame: Margaret Atwood, Alias Grace (1996) (qualsiasi edizione in inglese; in italiano: L’altra Grazia, Milano, Baldini & Castoldi)

Contesti: Ian Chambers, Paesaggi migratori: cultura e identità nell’epoca postcoloniale, Roma, Meltemi; Codignola-Bruti Liberati, Storia del Canada, Milano, Bompiani.

Ulteriori informazioni: Per qualsiasi ulteriore informazione rivolgersi ai docenti del settore presso il Dipartimento di Studi Americani nell’orario di ricevimento. Gli studenti non frequentanti contatteranno i docenti per concordare il programma d’esame.

NOTA BENE Questo modulo potrà essere inserito solo tra le attività formative a scelta dello studente.


letteratura tedesca

S.S.D. L-LIN/13



1 ANNO

(CFU totali 4)





  • Modulo: Letteratura tedesca I: Testi e contesti

Docente: Prof. Francesco Fiorentino

Tipologia modulo: istituzionale obbligatorio (caratterizzante)

CFU 1^ e 2^ lingua: 4 CFU

Carico didattico: 32 ore

Coefficiente: 3 (lezione frontale)

Programma: La lettura in chiave culturologica di alcuni testi del tardo Ottocento e del Novecento metterà in luce idee, fenomeni e miti che assumono il ruolo di paradigmi estetici e culturali attorno a cui prende forma e si sviluppa la letteratura tedesca del Novecento: la rinascita della tragedia e la critica del Moderno, la crisi del linguaggio e la decadenza, l’utopia dell’opera d’arte totale e il mito della palingenesi rivoluzionaria, l’intreccio di astrazione e primitivismo nelle avanguardie storiche, l’emigrazione interiore e la poesia dell’olocausto, il teatro politico e il teatro post-drammatico.

Bibliografia relativa alla prova di esame: R. Wagner, brani tratti da L’opera d’arte dell’avvenire (Rizzoli, Milano); F. Nietzsche, brani tratti da La nascita della tragedia (Adelphi, Milano); H. von Hofmannstahl, Lettera di Lord Chandos (Rizzoli, Milano) e Elettra (Garzanti, Milano); Il teatro dell’espressionismo, a cura di H. Denkler e L. Secci (De Donato Bari); E. Piscator, Il teatro politico (Einaudi, Torino); B. Brecht, La linea di condotta, in: Teatro (Einaudi, Torino); G. Benn, testi tratti da Poesie statiche (Einaudi, Torino) e Lo smalto del nulla (Adelphi, Milano); P. Celan, testi tratti Poesie (Mondadori, Milano) e La verità della poesia (Einaudi, Torino), P. Weiss, L’istruttoria (Einaudi, Torino); H. Müller, Hamletmaschine, in H. Müller, Teatro II (Ubulibri, Milano.

Ulteriori informazioni: Piccoli aggiustamenti in itinere del programma sono inevitabili e vanno sempre a favore degli studenti. Pertanto questi sono esortati a procurarsi, in vista dell’esame, il programma più aggiornato possibile contattando il docente nell’orario di ricevimento.








2 ANNO

(CFU totali 4 )



1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale