Da “Peace by peaceful means



Scaricare 41.5 Kb.
Pagina1/5
28.03.2019
Dimensione del file41.5 Kb.
  1   2   3   4   5

Da “Peace by peaceful means. Peace, conflict and civilization”.

J. Galtung, SAGE Publications, 1996.
Violenza culturale

Con il termine di ‘violenza culturale’ intendo quegli aspetti della cultura, la sfera simbolica della nostra esistenza - esemplificati da religione e ideologia, linguaggio e arte, scienza empirica e scienza formale (logica, matematica) - che possono essere usati per giustificare o legittimizzare la violenza strutturale e la violenza diretta.

[...] La violenza culturale fa sembrare - o addirittura sentire - la violenza diretta e strutturale come giusta, o almeno non sbagliata. .. Gli studi sulla violenza affrontano due problemi: l’uso della violenza, e la legittimazione di tale uso.

[...] Un modo in cui la violenza culturale opera è cambiando il colore morale di un atto: da sbagliato a giusto (o almeno accettabile): un esempio è quello di uccidere in nome della nazione - che viene considerato giusto, mentre uccidere a nome proprio viene considerato sbagliato.





Condividi con i tuoi amici:
  1   2   3   4   5


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale