Dall'editore



Scaricare 0.62 Mb.
Pagina1/14
22.05.2018
Dimensione del file0.62 Mb.
  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   14

Dall'editore

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, il cancro è tra le prime dieci cause principali di morte di persone in tutto il mondo. Nei paesi ad alto reddito, la situazione è ancora peggiore: le malattie oncologiche sono seconde solo alla malattia coronarica e all'ictus. Milioni di persone ricevono questa diagnosi ogni anno e milioni muoiono. la medicina ufficiale , nonostante tutti i moderni e costosissimi metodi di diagnosi e cura, non ha il potere di impedire un destino così amaro alla maggior parte dei pazienti. Anche le previsioni dell'OMS sono deludenti - la mortalità per cancro crescerà solo ogni anno.Pertanto, la diagnosi di "cancro" è solitamente percepita come una frase terribile. Una teoria genetica geneticamente riconosciuta dell'occorrenza del cancro, secondo la quale chiunque può, e all'improvviso, ammalarsi, rafforza solo la paura della gente di questa malattia. E questa idea del cancro nella nostra società è generalmente accettata e non causa dubbi.

Il libro proposto cambia la visione del lettore del cardinale opposto, distruggendo gli stereotipi imposti in questa sfera. In esso, l'autore (naturopata e specialista in oncologia alternativa) rivela le ragioni del fallimento dei metodi tradizionali di trattamento del cancro e offre una visione alternativa sulla natura del cancro, le cause della sua insorgenza, e introduce anche il lettore i metodi naturali del suo trattamento, che nella pratica si sono dimostrati efficaci.

Il libro è progettato per una vasta gamma di lettori, non solo per i malati di cancro o gli oncologi.

О nko malati, che possono sbarazzarsi di falsi stereotipi imposti, non solo daranno speranza di guarigione, ma diventeranno anche una sorta di carta guida che apre le porte a una nuova vita senza malattie, e indica anche semplici passi in questa direzione che sono disponibili per chiunque voglia indipendentemente dalle condizioni fisiche e finanziarie.

Oncologi, se vogliono veramente seguire la loro vocazione (per aiutare efficacemente i malati a guarire dalla malattia e non fare affari per la loro malattia), questo libro può fornire uno stimolo per uno studio più approfondito del problema e la ricerca di una vera e propria metodi sicuri per il trattamento del cancro.

E a tutti gli altri lettori che non appartengono alle categorie precedenti, il libro ti permetterà di capire cos'è la salute dal punto di vista della naturopatia, e questo, a sua volta, può indurti ad assumerti la responsabilità della tua salute e della salute dei tuoi cari, e quindi prevenendo non solo l'insorgere del cancro, ma anche altre malattie.



Avviso dell'autore

Lo scopo di questo libro è esclusivamente educativo. Nessuna informazione, così come i metodi di trattamento descritti in questo libro, non dovrebbero sostituire la comunicazione con gli specialisti medici appropriati e l'attuazione delle loro raccomandazioni. L'autore spera che questo libro possa migliorare la comprensione, la valutazione e la selezione del trattamento giusto.

Alcuni dei metodi di trattamento descritti nel libro sono , per definizione, alternativi, cioè non sono riconosciuti come medicina ufficiale. L'atteggiamento nei confronti di questi metodi delle leggi nazionali e locali può essere molto diverso dall'attitudine ai metodi riconosciuti ufficialmente. Pertanto, questo libro non può essere uno strumento per condurre trattamenti da uno specialista o da un individuo.

Usa le informazioni in questo libro con saggezza: esplora, analizza, verificale per verificarne la conformità con il buon senso e non considerarlo un dogma. Ricorda, il tuo obiettivo principale è la salute!Consulta il tuo medico per i trattamenti alternativi descritti nel libro. È molto importante che il lettore si assuma la piena responsabilità per la sua salute, nonché per come utilizzare le informazioni in questo libro.

L'autore non si assume alcuna responsabilità per eventuali conseguenze negative che potrebbero derivare dall'utilizzo delle informazioni fornite in questo libro.

Circa l'autore

Boris Grinblat

(Russia, Mosca) Oncologo naturopata, ricercatore, autore.

Il fondatore del progetto "MedAnternet.Info",

autore di "Diagnosis - Cancer: Treated or Living? Visione alternativa oncologia " .

Membro del progetto "The Truth About Cancer. Ricerca di metodi di trattamento "

Istruzione: Mosca Miele. L'Istituto. Semashko 1985-1991; Scuola di Scienze Naturali 2011-2014: Olistica Nutrizione (avanzata), Omeopatia, Erboristeria

Interessi: sport (corsa, arti marziali), yoga, storia e scienza alternativa, uno stile di vita sano. Vegano.

Boris Grinblat (nato nel 1964), ora dottore naturopata, specialista in pratica in oncologia alternativa. All'alba della sua carriera, dopo aver dedicato 10 anni della sua vita alla medicina ufficiale e profondamente deluso dal modo in cui funziona il sistema medico moderno, cambia radicalmente la sua carriera e diventa un uomo d'affari di successo. Anni dopo, il destino lo avvicina di nuovo alla medicina, ma ora con il suo altro lato - un'alternativa.

Dopo aver terminato la Scuola europea di medicina naturale, l'autore decide di comprendere le ragioni del predominio totale della moderna medicina allopatica, nonostante la sua apparentemente bassa efficienza, e perché molti trattamenti naturali, nonostante il loro ovvio successo, sono semplicemente ignorati, discriminati o addirittura sono perseguiti per legge.

L'autore è più interessato all'oncologia, che dedica diversi anni della sua vita alla ricerca, e come risultato scopre le ragioni della totale incapacità dei metodi ufficiali di trattamento del cancro (chirurgia, chemioterapia e radioterapia). Anche il risultato di questi studi è la scoperta di una moltitudine di terapie incommensurabilmente più efficaci, alternative a quelle tradizionali, che in pratica hanno dimostrato il loro successo.

Un certo evento drammatico nella recente vita dell'autore (è descritto nel libro proposto) lo convince che i risultati di questi studi dovrebbero essere conosciuti dal maggior numero possibile di persone ,specialmente i malati di cancro, così come tutti quelli che vogliono proteggersi da questa malattia

La conoscenza dell'autore con due sistemi medici (sovietico e inglese), nonché con le due parti della medicina (tradizionale e alternativa), gli consente di affrontare in modo completo i problemi associati ai metodi ufficiali di cura delle malattie croniche e dell'oncologia in particolare. Questa immagine è completata dal fascino dell'autore per la politica e la storia alternative.

Grazie, angelo mio, per essere vicino

con me nel periodo più duro della mia vita per me.

Grazie per la vostra fiducia in me e supporto.

Sono profondamente grato a Raffaello,

il mio amico virtuale e affini,

per aver contribuito a creare questo libro.

È dedicato a Vlad Chinese (2005-2013).

 

Prologo

Londra. Febbraio 2013,

Chiesa ortodossa russa a Kensington.

Mi misi alle spalle di tutti e guardai questa piccola bara nel centro di un'enorme sala buia della chiesa. Le luci tremolanti delle candele e i suoni del coro, interrotti periodicamente dal basso del prete funebre, hanno reso questa immagine mistica. La gente si ergeva come ombre, silenziosamente, quasi senza muoversi. Una donna in un fazzoletto nero, abbracciando la sua bara, disse qualcosa e singhiozzò, ma per qualche motivo non lo sentii. Dopo che la madre cominciò ad avvicinarsi ad altre persone, che rimase un po ', dicendo addio al ragazzo morto, e si fece da parte, lasciando il posto alla seguente.

Rimasi immobile, immerso in uno stato strano, che mi avvolse completamente. Non potevo muovermi, perché in quel momento non mi sentivo un corpo fisico. Sentivo che stavo guardando questa tragedia non solo con i miei occhi, ma anche con qualcosa di nuovo, a me sconosciuto, sensazione che mi paralizzava fisicamente, dando una sorprendente chiarezza di sensazioni e pensieri. In qualche modo ho sentito il significato di ciò che stava accadendo per la mia vita. Sapevo che questo avrebbe cambiato la mia vita, ma non sapevo ancora come.

Le lacrime che rotolano giù per la mia guancia mi hanno riportato al mondo fisico. Nello stesso momento è arrivata la decisione di promettere a questo piccolo eroe, che ha vissuto solo otto anni, di fare tutto il possibile per proteggere gli altri dallo stesso destino, anche se dovevo cambiare molto nella mia vita. Se riuscirò a salvare almeno una persona con l'aiuto delle conoscenze acquisite negli ultimi anni, la sua breve vita avrà ancora più senso. Ho fatto una promessa e me ne sono andato senza aspettare la fine del servizio.

Camminando dalla chiesa all'automobile parcheggiata, sapevo già che ero diventato diverso. Ho sorprendentemente rappresentato chiaramente ciò che devo fare. La sensazione di completezza, integrità, mi ha abbracciato, come se improvvisamente avesse trovato un legame, completato la lunga catena non finita.

Londra. Maggio 2013 - Gennaio 2014, a casa a Harrow.

Il ragazzo, il cui funerale ero a quel tempo, era molto diverso dagli altri bambini malati condannati durante la mia vita, che ho visto durante il mio periodo nel dipartimento di oncologia pediatrica in una delle cliniche private di Londra. Era davvero un piccolo eroe. Ha resistito stabilmente ai tormenti infernali della guarigione, ha trovato la forza di sorridere e ispirare la speranza nella sua vittoria sulla malattia agli altri, anche quando ha lasciato gli adulti.

La metà dei suoi otto anni vissuti, fu trattato per cancro. Quando aveva cinque anni, i medici in Russia rifiutarono di continuare il trattamento del ragazzo e, quindi, gli diedero diversi mesi di vita. Sua madre, essendo una donna straordinariamente forte, fu in grado di trovare fondi e lo portò a farsi curare in Inghilterra.

Era amato da tutto lo staff del dipartimento, così come da altri bambini e volontari. Era il "più vecchio" paziente del reparto e tutti lo stavano osservando per combattere la malattia. Tutti tranne me. Ho seguito la sua lotta con il trattamento.

Quando vidi per la prima volta questo ragazzo forte, fu difficile credere che fosse stato ammalato per molto tempo e fosse passato attraverso il "fuoco, acqua e tubi di rame" di trattamento ufficiale. Non solo è sopravvissuto alla previsione che i medici russi gli hanno dato, ma ha anche sofferto così tanti cicli di terapia molto tossici che persino i medici curanti in Inghilterra ne sono rimasti sorpresi.

Tuttavia, non appena il bambino è guarito dalla successiva "chimica", gli è stata somministrata una nuova dose, spesso semplicemente cambiando un farmaco tossico in un protocollo a un altro. Questo è durato un anno e mezzo, mentre lavoravo lì come coordinatore medico per i bambini di lingua russa che sono venuti in Inghilterra per il trattamento.

Avendo una formazione medica superiore, non è stato difficile per me capire cosa sia effettivamente accaduto nel trattamento di tali pazienti e, in particolare, di questo bambino. Era ovvio per me che non era la chemioterapia e altri aspetti del trattamento tradizionale del cancro che aiutavano il ragazzo a sopravvivere alla sua prognosi, ma sua madre, che semplicemente non lo lasciava andare.

Durante la sua malattia, ha avuto modo di conoscere molte informazioni sulla corretta alimentazione per i malati di cancro e su alcuni preparati naturali che hanno aiutato a combattere questa malattia, ripristinando il corpo dopo il trattamento paralizzante. Solo grazie ai suoi sforzi e alla sua perseveranza, oltre al carattere eccezionale del ragazzo, che, nonostante la sua età, capì che doveva essere persistente, riuscì così a lungo a combattere la malattia e sopravvivere a un trattamento così difficile.

Tuttavia, il ragazzo gradualmente svanì: il trattamento tossico lo uccise più rapidamente della malattia. Già molte volte è uscito dalle cure intensive e si è ripreso, grazie agli sforzi di sua madre, e ogni volta - solo per essere di nuovo lì dopo un altro ciclo di trattamento. Una di queste visite regolari al reparto di terapia intensiva è stata l'ultima.

Era ovvio che il bambino moriva per complicazioni del trattamento e non per la sua malattia. Sua madre, anche se sospettata della vera causa della sua morte, ma, essendo sopraffatta dal dolore, non lo capì.Per me era ovvio che il povero ragazzo non aveva alcuna possibilità di riprendersi dall'inizio del trattamento aggressivo in Inghilterra.

Cominciai anche a chiedermi perché la gente non sappia nulla sui metodi di cura del cancro più efficaci, che, sebbene non accettati dalla medicina ufficiale, sono tuttavia noti a un gran numero di persone.Perché coloro che sono stati in grado di trovare e comprendere queste informazioni sono indottrinati [1] dal sistema nella misura in cui lo usano solo in aggiunta al trattamento e non rifiutano il trattamento ufficiale a suo favore? Perché i medici oncologi, osservando l'inutilità, e soprattutto il danno, del trattamento che stanno portando avanti, non possono cambiare nulla nell'approccio terapeutico ai pazienti?



[1] L'indottrinamento è l'accettazione acritica da parte di una persona delle idee di altre persone (dottrine) e l'erezione di queste idee nel grado della verità implicita. Stiamo parlando di un fenomeno psichico che caratterizza uno stato speciale della psiche, un meccanismo specifico e allo stesso tempo il processo di identificazione dell'individuo con il gruppo attraverso l'accettazione di valori, idee o dottrine di gruppo.

Ho cercato di dare risposte a queste domande in questo libro, oltre a giustificare la mia convinzione che il trattamento tradizionale, compresa la chemioterapia, la radioterapia e la chirurgia, indebolisce significativamente le possibilità di recupero del paziente e spesso causa la morte del paziente.

Penso che sarebbe giusto spiegare qui su quali basi ho dovuto scrivere un libro su un argomento simile.

La mia vita pochi anni fa era molto lontana dall'oncologia e dalla medicina in generale. Arrivato in Inghilterra a causa di circostanze, ho deciso di lasciare la carriera del mio dottore e ho iniziato la mia attività. Gli anni passarono, gli affari si svilupparono, ma ottenni sempre meno soddisfazione da quello che stavo facendo. Sentivo che stavo usando solo metà delle mie capacità mentali.

Quindi la parte non protetta del mio cervello mi ha spinto a farsi prendere seriamente dalla politica e dall'economia. Ho iniziato a leggere libri di Chomsky, Naomi Klein, Greg Palast. Presto, ho iniziato a capire che il modello ufficiale generalmente accettato dell'organizzazione della nostra società è fortemente in disaccordo con la realtà. Una visione alternativa della politica e dell'economia, rappresentata da questi autori, ha permesso di comprendere chiaramente tutti quegli aspetti di queste discipline che in precedenza erano rimasti difficili da comprendere. Conoscevo la versione ufficiale dell'economia quando studiavo all'IBA alla Westminster University, e dalla versione ufficiale della politica - essendo un indokrinirovannym due sistemi: socialista (nell'ex URSS) e capitalista (per anni di vita in Inghilterra).

Con l'aiuto delle nuove informazioni che ho ricevuto, ho iniziato ad aggiungere un "puzzle" o "mosaico" a una nuova immagine della vita reale che non avevo mai sentito prima. Tuttavia, la politica e l'economia non potevano dare a tutti i componenti del mosaico la possibilità di riprodurre il quadro completo. Ho capito che per questo avrò bisogno di conoscere opinioni alternative su altri aspetti importanti della nostra vita, come la storia, la scienza e, in particolare, la medicina.

Certo, era impossibile studiare entrambi i lati di ciascuna direzione in pochi anni, tuttavia, questo non sarebbe stato sufficiente per la vita. Avevo bisogno di essere convinto (e sono riuscito a farlo abbastanza rapidamente) che la versione ufficiale di ciascuna direzione è una selezione artificiale e spesso fittizia di fatti volti a mantenere il concetto esistente della nostra vita. E che in realtà la nostra realtà è creata artificialmente per noi "matrice", la cui immagine nella forma di una metafora è mostrata nel film "The Matrix". [2] E quel mondo reale, che la "matrice" ci nasconde e rende inaccessibile, è la realtà reale. E questa "matrice" copre assolutamente tutti gli aspetti della nostra vita, è globale e sta costruendo da molto tempo.

[2] La "Matrix" è una famosa trilogia cinematografica di Hollywood, che mostra la vita delle persone nella realtà virtuale artificialmente progettata per loro, creando un'illusione completa della vita nel mondo reale. Lo scopo di creare questa realtà artificiale è di nascondere il vero stato delle cose, vale a dire che le persone sono solo fonti di cibo (batterie) per un sistema informatico: Matrix. I personaggi principali del film, disconnesso da Matrix, hanno combattuto attivamente per la liberazione dell'umanità da questo popolo schiavizzato del sistema.

Senza comprendere tutti questi problemi, sarà difficile comprendere perché la medicina ufficiale abbia lo scopo di non trattare le persone, ma solo di sostenerle in uno stato di malattia, spesso cercando miglioramenti sintomatici temporanei. La malattia progredisce costantemente e il numero di malattie malate e nuove è in costante aumento, nonostante i progressi scientifici e tecnologici visibili.

Se proviamo a capire la domanda su quale medicina ufficiale sia isolata da altri aspetti della nostra vita nel mondo di oggi, e non rendendoci conto che rappresenta solo una parte della "matrice" creata artificialmente per noi, sarà simile a come il bambino guarda un pezzo del mosaico (puzzle) e non capisce quale parte del giocattolo sia.

Dopo diversi anni della mia auto-educazione, ho già capito appieno quale fosse la versione finale del mosaico che avevo raccolto. Sono stato sopraffatto da sentimenti contrastanti. Da un lato, mi sono reso conto di avere informazioni molto importanti, grazie alle quali la mia vita ha cominciato a cambiare radicalmente. Anche la mia visione del mondo è cambiata radicalmente. Anche i miei valori sono cambiati. Volevo fare di nuovo del bene alle persone, come all'inizio della mia carriera medica, e non combattere con gli altri per la mia sopravvivenza, come insegna il sistema. Inoltre ho iniziato a capire che questa informazione può cambiare la vita di qualsiasi persona a cui sarà disponibile. D'altra parte, ho notato che molte persone non sono in grado di vedere l'ovvio, indipendentemente dal livello di istruzione e intelligenza.

Probabilmente, potrei continuare a vivere, non molto preoccupato per gli altri che vivono in questa "matrice", ma la crudeltà di questo mondo creato artificialmente, in cui le persone muoiono in milioni semplicemente a causa dell'incapacità di vedere l'ovvio, non mi ha infastidito. Le malattie facilmente prevenibili e curabili prendono sempre più persone, mentre ci viene detto che questo è il prezzo per il progresso e per un aumento dell'aspettativa di vita.

Ho cercato di trovare un'applicazione pratica delle mie nuove conoscenze e ho iniziato a considerare vari modi di attuare il mio piano. Ora la medicina mi è sembrata un tipo di occupazione molto interessante e nobile, a cui sono stato attratto fin dall'infanzia, e in cui sono stato così deluso durante i miei anni di formazione e lavoro che successivamente ho scelto un'altra carriera. Ho deciso di tornare alla medicina, ma non nel funzionario, ma nella sua direzione meno riconosciuta - medicina naturale, al fine di ottenere un'educazione naturopatica. Per due anni ho finito un corso di fitoterapia, dietologia e omeopatia. Il mio interesse principale erano le scoperte in medicina e in scienza, che contraddicevano il concetto ufficiale di medicina e quindi non erano state adottate da esso.

Ho scoperto che tali lavori e studi sono uniti da un unico concetto - che il nostro corpo è perfetto, e per il suo normale lavoro, deve essere in uno stato di equilibrio (energia, biochimica e spirituale).Secondo questo concetto, la malattia è una perdita di un tale equilibrio nel corpo, e per sconfiggerlo, è necessario ripristinare questo equilibrio. Al contrario, il concetto di medicina ufficiale mirava a correggere "l'imperfezione" del corpo (eliminando le sue reazioni protettive, come la temperatura, ecc., "Rafforzando" l'immunità dei vaccini, ecc.) Ed eliminando i sintomi delle malattie, che invariabilmente ha portato alla progressione la causa che ha causato il sintomo.

Anche all'inizio del mio "modo alternativo", incontravo spesso vari articoli e articoli su metodi alternativi di oncologia, e gradualmente mi attirava completamente. Più ho fatto questo, più ho capito l'essenza di ciò che stava accadendo. La mia precedente formazione medica mi ha aiutato molto a comprendere la spiegazione delle nuove teorie sul cancro, nonché i fattori che influenzano il processo del cancro e ha permesso di giustificare protocolli alternativi di trattamento del cancro. D'altra parte, studia nel miele. l' istituto mi ha dato la nozione dei limiti e della mancanza di conoscenza del medico sulla comprensione dell'eziologia delle malattie, del loro trattamento e, in particolare, dell'atteggiamento della medicina sul problema del cancro. Circa le ragioni di questa condizione nel miele. l'educazione e il suo risultato, che si esprime nell'uso sproporzionato di farmaci in trattamento, discuterò più dettagliatamente più avanti nel libro.

Quando nel 2011 mi è stato chiesto di aiutare con il lavoro dei bambini russi del dipartimento di oncologia pediatrica, una delle cliniche private più famose di Londra, ho prontamente accettato. Non avevo familiarità con il lato pratico dell'oncologia ufficiale e ho deciso che questa esperienza sarebbe complementare alle mie conoscenze. Ciò che ho visto lì mi ha colpito nel profondo della mia anima. Le persone con il cuore gentile e le intenzioni hanno fatto tutto per portare un altro piccolo sacrificio all'insaziabile molokah [3] dell'oncologia ufficiale.

[3] Moloch è un'antica divinità pagana. Il culto di Molech era segnato dal sacrificio dei bambini attraverso il loro rogo.

Questa immagine è stata ripetuta con costanza costante. Il bambino dopo che il bambino è morto per le complicazioni associate al trattamento, e i medici hanno continuato a prescrivere combinazioni di veleni (che sono tutti farmaci chemioterapici) solo cambiando l'uno all'altro. Allo stesso tempo, i medici curanti erano specialisti altamente qualificati e persone piacevoli che erano convinte che, sebbene il loro trattamento non abbia risultati pratici positivi, tuttavia fanno tutto il possibile e usano tutto il necessario per il trattamento dei bambini malati di cancro. In realtà, questi medici erano robot-robot indottrinati, come facevano con l'educazione medica. Anche quando ho parlato con loro di altri approcci al trattamento, lo hanno trattato in questo modo: che se non gli fosse stato insegnato questo, semplicemente non può esserlo. Anche l'atteggiamento dei genitori era sorprendente. Avevano una fede incondizionata nella medicina e tutti aspettavano un miracolo, non capendo che il trattamento era organizzato in modo tale che non ci potesse essere altro risultato di quello triste.

Molti genitori erano interessati a metodi alternativi di trattamento del cancro e molti hanno integrato il trattamento con rimedi naturali o cambiamenti nella dieta, ma nessuno poteva capire che il trattamento oncologico tradizionale è il più grande ostacolo alla guarigione. Un tale paradigma radicale nell'approccio al trattamento è quasi impossibile da fare in condizioni così difficili, essendo un sistema indokrinirovannymi, quindi in nessun caso è possibile dare la colpa ai genitori poveri . Allo stesso tempo, nessuna forza argomentativa può sfondare questa barriera psicologica. Ciò che era ovvio per me era incomprensibile per gli altri.

Ho iniziato a chiedermi che cosa impedisce alle persone di percepire informazioni che possono salvare la vita dei loro figli o prendere la decisione giusta sull'approccio terapeutico ? Per rispondere a questa domanda sono stato aiutato non solo dall'educazione medica, dalla conoscenza del naturopata e anni di ricerca dell'approccio alternativo all'oncologia, ma anche dal "mosaico" che ho raccolto, in cui la medicina era solo uno degli elementi di l'immagine generale del mondo.

Oltre a centinaia di articoli e articoli scientifici, ho riletto circa due dozzine di libri degli autori più famosi in materia di oncologia alternativa e ho quindi avuto modo di conoscere vari aspetti di questo argomento. Alcuni autori espongono la falsità della ricerca scientifica su cui si basa la medicina ufficiale e descrivono il meccanismo di lotta contro metodi di successo non adottati dalla medicina e metodi per screditare medici, scienziati e specialisti che propagandano questi metodi. Altri sistematizzano le terapie più efficaci con una spiegazione dettagliata dei protocolli. Ci sono autori che si occupano dell'origine del cancro, tenendo conto degli ultimi risultati scientifici e del fallimento della teoria mutagenica ufficiale del cancro. Alcuni specialisti descrivono i protocolli terapeutici da loro inventati e la loro efficacia. In effetti, puoi trovare un libro su qualsiasi aspetto di una visione alternativa dell'oncologia. Ognuno di questi libri può cambiare radicalmente la tua visione di questa malattia e il suo trattamento. Tuttavia, si dovrebbe affrontare questa informazione con una mente aperta, che non è bloccata dalla propaganda ufficiale. Sfortunatamente, la maggior parte delle persone rifiuterà semplicemente questa informazione come non meritevole di attenzione, e lo giustificherà con argomenti standard che tanto spesso hanno ascoltato in TV o letto nei titoli dei giornali. Con l'aiuto di questo libro, voglio provare ad aiutare il lettore a liberarsi dal blocco psicologico che interferisce con la percezione di questa informazione e indirizzarla a uno studio indipendente su questo argomento.

Questo libro non è un beneficio per il trattamento del cancro. Il mio obiettivo è cercare di spiegare facilmente quale sia l'ostacolo principale nella scelta del percorso giusto in trattamento, e anche di fare una breve escursione nel mondo dell'oncologia alternativa. Ora puoi trovare molte informazioni corrette su questo argomento su Internet, così come buoni specialisti che sono impegnati in metodi alternativi di trattamento del cancro. Spero che le informazioni raccolte in questo libro aiuteranno il lettore a fare la scelta giusta del concetto di trattamento del cancro (tradizionale o alternativo) e a comprendere i principi fondamentali di un approccio alternativo al trattamento, e anche a trovare informazioni e specialisti .

Sono convinto che tra 10-20 anni la gente guarderà ai metodi oncologici attuali della medicina ufficiale come un'inquisizione medievale. Solo una cinquantina di anni fa la lobotomia era un modo comune di curare malattie mentali, inclusa la depressione, fino a quando non veniva bandito. La tripla oncologia tradizionale (chirurgia, radioterapia e chemioterapia) è la "lobotomia" di oggi, che deve anche essere vietata. Ma molti milioni di persone moriranno di cancro nel corso degli anni, senza aver mai aspettato. Non posso vivere pacificamente con questo pensiero e quindi ho scritto questo libro. Se aiuta almeno una persona a fare la scelta giusta e trova la via per il recupero, allora prenderò in considerazione l'adempiere alla mia promessa fatta nella chiesa.

Vi auguro buona salute e buona salute.




  1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   14


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale