Danza urbana 2011 XV festival Internazionale di Danza nei Paesaggi Urbani



Scaricare 74.55 Kb.
03.06.2018
Dimensione del file74.55 Kb.

BOLOGNA ESTATE 2011

Gli appuntamenti di

venerdì 09 settembre

DANZA URBANA 2011

XV Festival Internazionale di Danza nei Paesaggi Urbani

(1 - 10 Settembre)

DANZA URBANA è il primo Festival in Italia dedicato alla danza nei paesaggi urbani ed è la manifestazione di danza contemporanea che da quindici anni rappresenta uno degli appuntamenti storici dell’estate a Bologna.

Danza Urbana nasce con l'intento di indagare il rapporto tra coreografia e architettura, tra danza e paesaggio urbano, realizzando eventi originali volti alla ricerca e all'innovazione dei linguaggi coreografici e alla promozione del patrimonio culturale e artistico della città di Bologna. L'Internazionalità delle proposte artistiche, la valorizzazione del territorio come paesaggio e risorsa di talenti e l'attenzione rivolta ad una maggiore diffusione della danza tra il pubblico, sono da sempre le linee guida che hanno caratterizzato il Festival.
Oggi al Festival Danza Urbana:

Le ultime due giornate del Festival, venerdì 9 e sabato 10 settembre, sono idealmente ‘condivise’ con Ravenna e Ferrara per la seconda edizione del progetto “Intercity”, tour della danza contemporanea promosso da Anticorpi – Rete di festival, rassegne e residenze creative dell’Emilia-Romagna. Questo progetto di condivisione dei rispettivi cartelloni intende sollecitare la mobilità dei differenti pubblici delle principali manifestazioni coreutiche delle tre città, dove sono proposti in successione eventi di danza frutto del lavoro coordinato dei rispettivi programmatori.

dalle 17.30 alle 19.00: la città verrà invasa da Masdanza, la piattaforma internazionale per la promozione in Europa e nel mondo degli autori vincitori dell’omonimo concorso coreografico. Quattro le creazioni coinvolte: The gentleness was in her hands della canadese Helen Simoneau, un assolo che intreccia movimenti spezzati simili a quelli delle bambole a quelli più squisitamente delicati e privati. Bachelor Day dell’ungherese Zoltàn Grecsò è una riflessione danzata sul giorno “più importante della vita”: quello del matrimonio. Il trio Un ricamo fatto sul nulla firmato dal coreografo bolognese Fabrizio Favale è riflessione astratta sul concetto di tempo e spazio vuoto, che in quest’occasione si mette in un intenso dialogo con lo spazio urbano. Infine Tao Te dell’ungherese Ferenc Fehér trasforma in danza le riflessioni del Libro del Tao, considerato come una delle vette del pensiero filosofico cinese.

Il programma completo:

Ore 17.30 e ore 18: HELEN SIMONEAU - THE GENTLENESS WAS IN HER HANDS

Dove: Biblioteca d'Arte e di Storia di San Giorgio in Poggiale, Via Nazario Sauro 22

Ore 17.30 e ore 18: ZOLTÀN GRECSÒ - BACHELOR DAY

Dove: Palazzo Fava. Palazzo delle Esposizioni, Via Manzoni 2

Ore 18.30: COMPAGNIA LE SUPPLICI - UN RICAMO FATTO SUL NULLA

Dove: Piazza Maggiore

Ore 19: FERENC FEHÉR - TAO TE

Dove: Cortile d’Onore di Palazzo d’Accursio

Ingresso gratuito

Info: Associazione Culturale Danza Urbana, tel 331 3304738, info@danzaurbana.it

http://www.danzaurbana.it/
DI SERA CON LE MUSE

(fino al 16 settembre)

La rassegna nata dalla collaborazione fra Area Cultura del Comune di Bologna e numerosi enti, pubblici e privati, della città e del territorio, con il sostegno di Confcommercio ASCOM Bologna e Bologna Incoming.

A rotazione, oltre venti palazzi, tra musei e luoghi storici, aprono straordinariamente le loro porte di sera, diventando palcoscenico per racconti notturni, concerti, conversazioni con ospiti illustri, spettacoli in costume o visite guidate in compagnia di guide d'eccezione, come il duo Malandrino&Veronica. Le aperture serali sono una piacevole opportunità per visitare, al riparo dalla calura estiva, le mostre aperte nel corso di tutta l’estate.

Oggi al MAMbo

Ore 18.00: "LOUISE BOURGEOIS: THE SPIDER, THE MISTRESS AND THE TANGERINE"

proiezione in lingua originale del film di Marion Cajori, Amei Wallach


Rassegna di film d’artista a cura di ArtAtWork

Sala conferenze

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti

Non è richiesta la prenotazione

Apertura straordinaria del MAMbo dalle 12 alle 23

MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna, Via Don Minzoni, 14

Info: tel. 051 6496611, info@mambo-bologna.org, www.mambo-bologna.org
Inoltre dalle 20.30 alle 23.00: APERTURA STRAORDINARIA DELL'ISTITUZIONE VILLA SMERALDI - MUSEO DELLA CIVILTÀ CONTADINA

€ 4, ridotto € 2

Dove: Istituzione Villa Smeraldi - Museo della civiltà contadina, Via Sammarina, 35

info: Tel. 051 891050, segreteria.museo@provincia.bologna.it

L’ARIA AGITATA DAL VOLO – XIII EDIZIONE

(dall’8 al 10 settembre)

La rassegna teatrale “L’aria agitata dal volo”, curata dall’Ass.ne culturale Teatro Poesia, nasce nel 1995, come progetto di Silvana Strocchi e Sabrina Guazzotti sul tema della spiritualità, con particolare attenzione al mondo femminile. Accanto alle produzioni teatrali, la rassegna ha promosso, nel corso degli anni, dibattiti e convegni sugli autori e i temi affrontati, abbracciando varie tematiche letterarie e filosofiche. Tra gli enti pubblici che hanno patrocinato e sostenuto l’iniziativa nel corso degli anni, ricordiamo il Comune di Bologna, la Regione Emilia-Romagna, la Provincia di Bologna, il Q.re Navile, l’Accademia Pascoliana. Per la X edizione (2008), il Presidente della Repubblica ha conferito Targa d’argento.

Stasera alle ore 21:

LE CANZONI DI RE ENZIO - LA CANZONE DEL CARROCCIO

In occasione della XIII edizione della rassegna “L’aria agitata dal volo”, Teatro Poesia mette in scena La Canzone del Carroccio di Giovanni Pascoli, terzo capitolo della trilogia dedicata a Le canzoni di Re Enzio, il ciclo epico medievale che il poeta romagnolo scrisse e ambientò nella città di Bologna, raccontando l’epoca gloriosa della civiltà comunale, tra guerre sanguinose, lotte politiche ed importanti conquiste civili. Lo spettacolo ha carattere itinerante; il lavoro degli attori è supportato e completato da canti, musica dal vivo e una una video-proiezione a tema. Progetto di Silvana Strocchi e Sabrina Guazzotti, da un’idea di Massimo Castoldi. Regia di Silvana Strocchi. Musiche originali e canto: Sonila Kaceli e Mirco Mungari. Sculture sceniche: Mirta Carroli. Costumi Elisabetta Muner. Attori: Silvana Strocchi, Nicola Fabbri, Renzo Morselli. Immagini video gentilmente fornite e selezionate da: Cineteca di Bologna.

Ingresso € 15

Dove: Chiostro di Santo Stefano, Via Santo Stefano 24

Inoltre alle ore 19 presso il Chiostro di Santo Stefano:

COME SOAVE VENTO… - IL TEMPO DEL MITO E DELLA STORIA NE “LA CANZONE DEL CARROCCIO” DI GIOVANNI PASCOLI

Una conferenza per illustrare ed approfondire le tematiche letterarie, storiche e filosofiche trattate da Pascoli nel poema rappresentato. Interverranno: il Professor Renato Barilli; il Professor Massimo Castoldi, curatore di una pregiata edizione de Le Canzoni di Re Enzio (Bologna, Patron, 2005); Silvana Strocchi, attrice e regista.

Ingresso gratuito

Dove: Chiostro di Santo Stefano, Via Santo Stefano 24

Info: Associazione Culturale Teatro Poesia, tel. 051357047 - 3332201174, silvana.strocchi@libero.it

HONKY TONK CLUB 2011

(27 Agosto - 25 Settembre)

Il Locomotiv Club torna ad animare Piazza Verdi con concerti dal vivo, djset, e aperitivi.

La piazza sarà parzialmente aperta al pubblico a causa dei lavori in corso. Tavoli e palco sono nelle adiacenze dell'ingresso de La Scuderia. In caso di maltempo i concerti e i djset si tengono all'interno della Scuderia. L’Honky Tonk Club è aperto tutti i giorni dalle 19:00 alle 2:00.

Stasera alle 22: BUSKERS DI UN CERTO LIVELLO: BOB CORN LIVE

Bob Corn è il nome che ha scelto Tiziano “Tizio” Sgarbi per raccontare in musica le sue storie. Accordi semplici, testi che sono poesie d’amore e racconti di vita, o di viaggio, come quello che l’ha visto in compagnia di Francesca “Comaneci” solcare i palchi degli Stati Uniti. Da nove anni porta in giro il suo “Sad Punk” per tutta Europa accompagnato dalla chitarra acustica e ha condiviso il palcosceno con miti della musica come Mike Watt, Dinosaur jr, Calvin Johnson, Explotions in the Sky… Addiritura tra una data e l’altra trova il tempo per organizzare tour a band provenienti da tutto il mondo. “The Watermelon Dream” è il titolo del suo ultimo album, uscito nel 2011.

Ingresso gratuito

Dove: Piazza Verdi

Info: www.locomotivclub.it

ESTATE FLUÒ 2011. LA LENTEZZA E LA VELOCITÀ

(fino al 30 settembre)

Per l’estate 2011 Fienile Fluò ha scelto velocità e lentezza: due ritmi e due concetti a confronto.
Veloce, simultaneo, mobile versus lento, tranquillo, stabile. Velocità come cambiamento, rivoluzione, azione. Lentezza come contemplazione, riflessione, ozio. Una tenzone, una sfida, una provocazione. Qual è il tuo ritmo?
"Una tartaruga e una lepre continuavano a far discussioni sulla loro velocità. Finalmente, fissarono un giorno e un punto di partenza e presero il via….."
Idee, teatro, musica, cinema e laboratori. Un tempo per correre, un tempo per rallentare.
15 concerti - 7 spettacoli di teatro e danza - 1 rassegna di cinema - 8 laboratori per bambini - 2 workshop di ceramica
Fienile Fluò, un antico fienile restaurato immerso nel verde delle colline bolognesi a pochi minuti dal centro della città, ospiterà gli eventi nei suggestivi spazi all’aperto o, in caso di maltempo, nello spazio teatrale al chiuso.


STASERA, ORE 22.30: CIRANDA [lento]

con Letizia Magnani (voce), Michele Francesconi (pianoforte), Gabriele Zanchini (fisarmonica), Roberto Rossi (batteria)

Musica di un viaggio fra Brasile e Portogallo, passando per le sonorità di tutta Europea.

Ciranda è un viaggio musicale che segue le rotte dell'Atlantico dei navigatori portoghesi del Xv e XVI secolo. Muove dalle fumose cantine do fado di Lisbona per approdare a Rio de Janeiro. È l'Incontro di un'Immensa varietà di colori e suggestioni sonore che hanno il loro denominatore comune nella lingua e nella cultura lusitana.

Ciranda si propone di "esplorare" un panorama musicale tanto vasto quanto l'Area geografica che coinvolge: dal fado portoghese, la tradizionale canzone di Lisbona portata alla ribalta internazionale dalla voce di Amalia Rodriguez, allo Choro brasiliano, punto d'Incontro tra la musica colta europea e il samba, passando attraverso le canzoni di grandi compositori e cantautori. La musica è affiancata dalla recitazione di Enrico Vagnini che racconta la storia della lingua brasiliana partendo dall'Africa, passando attraverso il portogallo ed arrivando in Brasile.

Ingresso a pagamento con tessera associativa Endas: € 10 con prima consumazione

Dove: Fienile Fluò, Via Paderno, 9

info: tel. 338 5668169 / 051 589636, fienilefluo@crexida.it, http://www.crexida.it/

GESSETTO ARENA

(23 giugno - 7 ottobre)

Dal nome dell’omonimo Bar di via Oberdan, Gessetto Arena è una rassegna di musica, cabaret e artisti di strada che animerà tutti i giovedì e venerdì estivi.

Gessetto Arena è un nuovo spazio di socialità e integrazione, uno spazio trasversale di Musica, Arte di strada (con prevalenza di Acrobati & Equilibristi) e Cabaret con la collaborazione dello ZeligLab di Bologna. Il mese di Agosto è dedicato in particolare al cabaret e agli acrobati, mentre Settembre sarà un mix di musica e spettacolo per un gran finale d’estate.

La direzione degli spettacoli è di Gaetano Lanza e l’organizzazione è di Agenzia Traccia. La rassegna vedrà ospiti: PIA, la celebre autrice dei testi di Vasco, Irene Grandi e Patty Pravo, i MILLE PAPAVERI ROSSI - tributo a F. de Andrè, i PALAZZO SUL JUMBO – tributo a Rino Gaetano, NELSON MACHADO, il DUO IDEA, i musicisti approdati a Zelig e molti altri.

STASERA DALLE 19.00 ALLE 22.30: KOSMIC TRANE LIVE

Atmosfere acustiche, sonorità flamenche, ritmi latini, arrangiamenti di grandi classici e pezzi originali. Una proposta di brani mai banale, una ricerca di emotività sonora che si focalizza sul piacere della musica. Il progetto nasce nel 2004 dalla cantante italo-spagnola Zaira Magurano e dal chitarrista Gabriele Orsi.

Ingresso libero con consumazione facoltativa

Dove: Gessetto, Via Oberdan 24/d

Info: Agenzia Traccia di Gaetano Lanza, Tel 0515875230 – 3402330703, info@gessettospirit, www.gessettospirit.it

KULTURAL ENZYMES

(20 maggio - 23 settembre)

Momenti d’incontro e intrattenimento serali per offrire ad un pubblico allargato la possibilità di conoscere artisti emergenti (musica, cinema, fotografia, pittura, danza, artigianato e altro ancora) del territorio e non solo, sorseggiando una bevanda fresca e interagendo con altre persone.

Concerti, mostre dj set, happening culturali ed incontri con le comunità creative di Bologna attirano i giovani verso il parco Pincherle, il paziente del nostro processo di metabolizzazione urbana. Contemporaneamente Ciclostile, studio di architettura nato nel 2009 ha realizzato un’installazione ad alto potenziale scenografico progettandolo sulle indicazioni del pubblico del K.E., il quale esprimerà, durante gli eventi, le proprie aspettative e necessità che ritiene il parco Pincherle debba soddisfare dal punto di vista urbanistico. A cura dell’associazione culturale PeacockLAB

Stasera dalle ore 19:

KULTURAL ENZYMES 2011 METABOLIC: LUCKY STRIKE

I Lucky Strikes sono Aurelio "LELLO" Ristuccia voce e chitarra, Simone "ZIMMY" Martini, contrabbasso Sara "SILVER" Tenaglia batteria. Ovvero Tutto quello che finisce per "Billy" e tutto quello che finisce per “'n'roll" . Divertentissimo ensemble anni 50 che anima serate e festival di questo genere intramontabile.

Dove: Giardino Salvatore Pincherle, Via delle Casse 4

INGRESSO gratuito

Info: info@peacockmag.com, www.kulturalenzymes.it

SOCIAL MOVIE

(6 -16 Settembre)

Rassegna di video arte, musica e poesia per valorizzare INTERCULTURA, DIVERSABILITA’, COMUNICAZIONE SOCIALE. Videoproiezioni con interventi musicali e letture sceniche sulla diversabilità, la migrazione e i percorsi di nuove identità di genere.

Quattro serate per valorizzare lo spazio urbano periferico in via Fioravanti alla Bolognina con la proiezione di video a sfondo sociale che tocchino temi come l’interazione culturale fra generazioni, l’amore e l’eros in particolare femminile nell’universo dei diversamente abili, nuove forme di comunicazione e socializzazione nella complessità del mondo giovanile. A coordinare e presentare con ospiti e letture sceniche ci sarà Antonietta Laterza.

Stasera ore 21.00, proiezione di videoclips storici degli anni ‘80/90 caratterizzati dall’impegno sociale

Ingresso gratuito

Dove: Bologna Gran Bistrò, via Fioravanti 37, Bologna

Info: Associazione Sirena Project, Tel. 051 6331515 - 335 6914537, antoniettalaterza@libero.it
LA CITTÀ DELLO ZECCHINO – 6° EDIZIONE

(9 - 11 settembre)

L’Antoniano di Bologna in co-promozione con il Comune di Bologna, ripropone per il sesto anno consecutivo La Città dello Zecchino, un evento per bambini che non ha eguali in Italia, tre giorni di attività, laboratori, visite guidate e tanto divertimento gratuito. L’appuntamento atteso al rientro dalle vacanze estive aprirà venerdì 9, con una giornata dedicata alla scoperta di musei, librerie, biblioteche ed altri luoghi della cultura; Sabato 10 settembre sarà invece l’area di via Riva Reno / via Galliera ad offrire una giornata di intrattenimento a tutte le famiglie e bambini che parteciperanno; infine, domenica 11 settembre grande festa al Parco della Montagnola.

Il programma completo su www.zecchino.org

Info: Antoniano di Bologna – Comune di Bologna, tel. 0513940206/216, stampa@antoniano.it, www.zecchino.org

TEATRO TESTONI RAGAZZI

(9 - 11 settembre)

Tre giorni di spettacoli dedicati alle famiglie per l’apertura della nuova stagione del Teatro Testoni Ragazzi

Stasera alle ore 21: IL LIBRO DELLA GIUNGLA - EDIZIONE SPECIALE

Lo spettacolo si ispira alle avventure di Mowgli narrate nel romanzo “Il libro della giungla” di R.Kipling e racconta, in maniera ironica, umoristica, ma anche poetica, i comportamenti, i rapporti e gli scontri all’interno di una società sconvolta dall’improvviso arrivo di un diverso: un bambino. Una grande avventura, metafora della crescita, in cui le amicizie, le scoperte e i pericoli porteranno il protagonista a diventare uomo e a costruirsi, da solo, una propria vita.

Ingresso € 3

Dove: Teatro Testoni, Via Matteotti 16

Info: La Baracca - Testoni Ragazzi, tel. 051 4153800, informazioni@testoniragazzi.it, www.testoniragazzi.it

LA TERRAZZA - IL VENERDÌ SI RESPIRA

(fino al 30 settembre)

L’ampia terrazza scoperta del centro «Progetta il tuo spazio» di via dello Scalo 21/3, a fianco della biblioteca del Quartiere Porto «J.L. Borges» e del giardini «F. Lorusso». E’ un luogo ideale per accogliere incontri e conversazioni dal tardo pomeriggio-inizio sera fino alle 23.30.

Come nel film di Ettore Scola, sulla terrazza si incrociano dialoghi, desideri, storie. La Terrazza è luogo estivo per eccellenza, spazio dell’incrocio dei pensieri e delle parole, area deputata allo scambio e alla contaminazione delle idee. Dalla Terrazza si osserva meglio il mondo circostante e lo si rende materia di conversazione.

Nel reciproco scambio la Terrazza è un luogo per accogliere le proposte e le iniziative della città, per alimentare desideri e suggestioni. Per prendere una boccata d’aria e rinfrescare i pensieri. Per facilitare la reciprocità attraverso racconti, suoni, rappresentazioni che escono dai semplici binari del consumo.

Si ascolta musica e si assiste a performance di danza, pittura, musica, moda; sono eventi pensati per facilitare l’interazione tra gli artisti e le realtà della creatività cittadina.
Ogni venerdì è dedicato ad un tema in specifico, ciascuno dei quali sarà affrontato secondo diversi registri artistici, musicali, letterari.


Stasera dalle 19.30 alle 23.30: SERATA IN TERRAZZA

“Nuovamente” vi intratterrà con musica e divertimento nella magica atmosfera della Terrazza. E’ prevista l’offerta di un ampio buffet.

Dove: Centro «Progetta il tuo spazio», via dello Scalo 21/3.

Ingresso Libero
info: 051 5883640, www.nuovamente.org


SERÈNITA- VILLA SERENA ESTATE

(fino al 17 settembre)

La rassegna estiva di Villa Serena che accompagnerà il pubblico bolognese fino a settembre. Gli spazi all’aperto di Villa Serena saranno quest’anno arricchiti e rinnovati sia negli allestimenti sia nella programmazione, che spazierà dai concerti e contest di gruppi emergenti alle mostre d’arte, dai dj set alle rassegne cinematografiche, dalla letteratura alla videoarte, dai laboratori e iniziative per i più piccoli alle feste a tema.

“Serenìta” è curata e gestita dall’associazione Serendipity in collaborazione con Altercoop, il Quartiere Reno, Le Macchine Celibi e l’associazione Bo-Art.

STASERA, ORE 21.00: DJ SET ROCK/HOUSE/REVIVAL

INGRESSO gratuito

Dove: Villa Serena, Via della Barca 1

Info: 0516156789, villa.serena@yahoo.it, www.villaserena.bo.it

COSTARENA

(1 giugno – 10 settembre)

Un giardino delle Arti, dello Spettacolo e della Cultura dove ci s’incontra, all’interno di una vecchia pista da ballo circolare, per assistere a momenti di teatro, musica, varia cultura e varia umanità con la possibilità di bere o mangiare qualcosa. Le varie proposte teatrali, musicali e culturali si raggruppano in diverse rassegne, come il doveroso contributo ai 150 anni dell’Unità d’Italia, la multimediale Protagoniste Donne, Il Teatro del Cuore, unica rassegna estiva di teatro variamente articolato. Invece per la Sezione Racconti (protagonisti, narratori speciali provenienti dalla filosofia, dalla storia, dalla letteratura, dall’attualità), viene proposto il Giardino Filosofico, la lettura del romanzo Il Gattopardo di G.T. Di Lampedusa, oppure, grazie al contributo della Cineteca, la possibilità di proiettare episodi Importanti della storia del cinema. Infine, grazie alla collaborazione con Radiocittà Fujiko la possibilità di affrontare problemi di scottante attualità e di non dimenticare mai avvenimenti bui della nostra storia recente come il “2 agosto 1980”… Presente ogni sera un punto ristoro.

Stasera ore 20.30: I MONOLOGHI DELLA VAGINA

di Eve Ensler.

Ingresso gratuito-riservato a soci uniassbo e ancescao

Dove: CaffèTeatro Costarena

c/o CSRC Giorgio Costa, Via Azzogardino 48

Info: Associazione UniAssBo (Unione Associazioni Bolognesi) 347 0136000, ten@fastwebnet.it

ARENA TIVOLI

(da giugno fino al 12 settembre)

All’arena del cinema Tivoli il meglio della cinematografia italiana e internazionale della stagione.

Proiezione di stasera alle 21.00: IL RAGAZZO CON LA BICICLETTA

dei Fratelli Dardenne.

In caso di pioggia la proiezione si terrà ugualmente nell'adiacente locale al chiuso.

Dove: Via Massarenti, 418

INGRESSO: € 5,00 / € 3,50

Info: 051342934

VISITE GUIDATE
VISITA AI BAGNI DI MARIO

(Nell'ambito de "Le visite guidate di Vitruvio)

Stasera ore 19.00: Una piccola porta in via Bagni di Mario 10 segna l'accesso ad un mondo sotterraneo tutto da scoprire. I partecipanti vi accedono, le luci si fanno più fioche e la bellezza ipogea si rivela in tutto il suo misterioso splendore.

Sotto i piedi dei passanti che continuano ad attraversare Bologna in lungo ed in largo, la città conserva i suoi segreti artistici, architettonici e storici. Una volta che si accede ai sotterranei di Bagni di Mario si possono ammirare la sua suggestiva cisterna risalente al Cinquecento, con volta a sesto acuto, i decori rinascimentali alle pareti e si possono sbirciare ed esplorare i suoi affascinanti cunicoli. Qui infatti è conservato l'ingegnoso sistema di captazione delle acque che serve all'approvvigionamento della Fontana del Nettuno, uno dei simboli più conosciuti di Bologna. Prenotazione obbligatoria.

Dove: Via Bagni di Mario 10

INGRESSO: Adulti € 12,00, bambini tra i 6 ed i 12 anni € 8,00, tra i 3 ed i 6 anni €3,00

Info: 0510547833 e 0510474235, info@vitruvio.emr.it, www.vitruvio.emr.it
&

TRA-GHETTO, L'INFERNO DI BOLOGNA


Stasera, ore 21.00: Tra-Ghetto, l'Inferno di Bologna della “bolognesità”, che conosce a menadito ogni aneddoto della città. L'Inferno dantesco si confonde con la storia di via dell'Inferno nel Ghetto ebraico e i linguaggi della musica e del teatro si mescolano in un irreale viaggio, dove il confine tra realtà e fantasia si fa labile, nell’impeto delle acque del torrente Aposa.

Ingresso in Piazzetta Marco Biagi, angolo via dell'Inferno
Prenotazione obbligatoria.


Adulti 12,00€, bambini tra i 6 ed i 12 anni 8,00€, tra i 3 ed i 6 anni 3,00€

Info: 0510547833 e 0510474235, info@vitruvio.emr.it, www.vitruvio.emr.it

BOLOGNA MAGICA. I MISTERI MAGICI TRA LE VIE DELLA CITTÀ

(Visite a cura di Hermatena)

Bologna è una vecchia maga, che culla misteri e magie sin dai tempi più antichi. È una bonaria tutrice, che dipana nelle vie - come segni di un’immensa ragnatela - un filo rosso, che conduce di fronte a segreti inviolati, che aspettano solo una voce per essere narrati. Cosa nascondono i suoi palazzi, le sue chiese o le pietre dei selciati? Oscuri incantesimi, zolfo di roghi, sigilli magici…? Forse solo simboli di una cultura tacciata di eresia, ma da sempre sovrana compagna del Tempo e dei tempi.

Allora ecco la nostra Bologna, magica più che mai, regina di questi incontri… passeggiate stregate dedicate alla storia di Bologna, rivisitata dall’occhio indiscreto del mago alla ricerca di un sapere segreto.

Stasera alle 21.00: BOLOGNA X FILES: STORIE PARANORMALI, FATTI INSPIEGABILI E VICENDE OCCULTE

Una serata all’insegna del mistero. X File sono i fatti inspiegabili, che spesso la storia ufficiale ha trascurato in quanto non vi erano risposte razionali per spiegarli. Ecco quindi presentati questi segreti, partendo dagli UFO, già avvistati nel Medioevo da precisi cronisti che segnarono tutti i dati in relazioni corpose. Esiste, inoltre, una sorta di reticolato energetico che percorre in lungo e in largo la terra. Dove passano questi intrecci avvengono fenomeni paranormali come quello della mummificazione e a Bologna vi è il caso più straordinario del mondo!

Chi erano i rabdomanti? Maghi o ciarlatani? Erano in grado di scovare falde acquifere, anche nei luoghi meno sospetti dove, caso strano, anche l’architettura della città segnalava qualcosa di misterioso… Altri ancora cercavano l’acqua, ma quella che dona la vita eterna e racchiusero questi segreti in libri che la nostra cara Bologna ha conservato insieme alle profezie astrologiche. Si sveleranno i segreti del Tacuinus medievale, il libro che conteneva tutte le previsioni astrologiche di Bologna e che era conservato… no, non nell’antro della strega, ma in bella vista, all’università!

Dove: Ritrovo in Piazza Galvani.

INGRESSO: 8 € intero (abbonamento 5 passeggiate: 32 €)

7 € sopra i 60 anni - studenti e ragazzi fino ai 18 anni (abbonamento 5 passeggiate: 28 €)

gratuito per ragazzi fino ai 12 anni (abbonamento gratuito)

Info: Museo dei Tarocchi, 051 916563 - 3394675826, hermatena@libero.it, www.bolognamagica.com







www.comune.bologna.it/cultura

Ufficio stampa – Comune di Bologna

Raffaella Grimaudo: tel. +39 051 219 46 64 - mobile +39 338 47 79 025



e-mail: raffaella.grimaudo@comune.bologna.it







©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale