Descrivere I moduli previsti dall’intervento progettuale riproducendo, se nel caso, la scheda seguente tante volte per quanti sono I moduli



Scaricare 28.88 Kb.
Pagina1/7
28.03.2019
Dimensione del file28.88 Kb.
  1   2   3   4   5   6   7

DESCRIVERE I MODULI PREVISTI DALL’INTERVENTO PROGETTUALE RIPRODUCENDO, SE NEL CASO, LA SCHEDA SEGUENTE TANTE VOLTE PER

QUANTI SONO I MODULI (DA UN MINIMO DI UNO AD UN MASSIMO DI OTTO)

MODULO 3: DANZA: UNA DIDATTICA ATTIVA PER COMPRENDERE LA REALTA’ 1

Titolo del modulo: UNA DIDATTICA ATTIVA PER COMPRENDERE LA REALTA’ 1


Descrizione

sintetica del

modulo e

obbiettivi

specifici

Descrivere finalità

e contenuti del

modulo


evidenziando i

principali obiettivi

specifici perseguiti.

max 1000

caratteri spazi

inclusi


La finalità progetto è quella di raggiungere un duplice scopo: stimolare e aumentare la motivazione, anche e soprattutto degli alunni in difficoltà, nei confronti dell’apprendimento della matematica; offrire agli insegnanti l’opportunità di rilevare strategie, ragionamenti, percorsi mentali degli alunni in una situazione nuova. Inoltre, l’elemento essenziale di questa proposta è che si basa sull’aspetto ludico della matematica, in quanto il gioco rappresenta lo strumento per eccellenza per favorire ed agevolare gli apprendimenti. Esso si propone di:

- Promuovere atteggiamenti di curiosità e di riflessione, valorizzando la consapevolezza degli apprendimenti e sviluppare attività di ma tematizzazione;

- Valorizzare il contributo che il gioco matematico è in grado di recare alla maturazione delle risorse cognitive, affettive e relazionali degli alunni, alla loro creatività e all’acquisizione di competenze matematiche specifiche;

- Incoraggiare la pratica laboratoriale nell’insegnamento della matematica;

- Favorire l’approccio interdisciplinare ai contenuti matematici;

- Sviluppare dinamiche relazionali per lavorare in gruppo:

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

- colmare le lacune di base pregresse e/o potenziare le abilità possedute;

- Migliorare le capacità intuitive e logiche;

- Incrementare l’autostima e la motivazione all’apprendimento;

-perfezionare l'utilizzo di un linguaggio rigoroso ed essenziale;

-potenziare i processi di pensiero che inducono la costruzione di percorsi autonomi;

-sviluppare la capacità di individuare strategie risolutive in situazioni problematiche diverse;

-maturare una mentalità critica che renda l'alunno capace di porsi interrogativi, imparando a discriminarenel reale, l'utile dal superfluo;

-indurre processi di analisi e sintesi e di astrazione;

-Educare gli allievi alla modellizzazione di aspetti di vita quotidiana propoponendo uno studio della matematica rivolto alla discriminazione e comprensione del mondo reale;

-sviluppare e/o consolidare le trasversali di base;

- Favorire la socializzazione e rapporti interpersonali.




Destinatari

Individuare la

natura e il numero

dei destinatari

evidenziando le

motivazioni di

coinvolgimento




Condividi con i tuoi amici:
  1   2   3   4   5   6   7


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale