Devis Scaglioni matr


Fig. 9 : Potere emissivo specifico del corpo nero alle varie temperature



Scaricare 0.5 Mb.
Pagina8/15
29.03.2019
Dimensione del file0.5 Mb.
1   ...   4   5   6   7   8   9   10   11   ...   15
Fig. 9 : Potere emissivo specifico del corpo nero alle varie temperature

Si osservi infatti che in queste condizioni si ha la massima emissione possibile.

Per il corpo nero si usa convenzionalmente il pedice ‘0’ dopo le varie grandezze energetiche per distinguerle da quelle dei corpi reali: ad esempio il potere emissivo monocromatico si chiama .

I corpi neri perfettamente fedeli alla definizione sono praticamente irrealizzabili; una realizzazione pratica accettabile è visibile in Fig.10: il corpo nero è il punto C.




Fig. 10 : Esempio di corpo nero
E’ possibile descrivere in modo preciso il comportamento del corpo nero grazie ad alcune leggi.




Condividi con i tuoi amici:
1   ...   4   5   6   7   8   9   10   11   ...   15


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale