Documentazione e certificazioni


Il sollevamento e la movimentazione manuale di risme di carta, scatoloni e imballi di vario genere



Scaricare 285.9 Kb.
Pagina31/67
29.03.2019
Dimensione del file285.9 Kb.
1   ...   27   28   29   30   31   32   33   34   ...   67
Il sollevamento e la movimentazione manuale di risme di carta, scatoloni e imballi di vario genere soprattutto nel caso si tratti di pesi eccessivi, se eseguiti in modo scorretto o prolungato nel tempo, possono essere causa di infortunio con possibili ripercussioni alla colonna vertebrale e comparsa di malattie professionali.

Il sollevamento e la movimentazione di apparecchi da ufficio, lo spostamento di mobili, arredi e macchinari di lavoro devono essere eseguiti in modo corretto senza sottoporre la schiena a sforzi eccessivi e pericolosi e piegandosi sempre sulle ginocchi.

Si ricorda di valutare sempre il peso da sollevare in relazione alle proprie forze e di scegliere la modalità di presa che offra una buona tenuta (uso di entrambe le mani) e consenta una posizione corretta; non si deve infine dimenticare l’importanza di usare ausili come scale portatili, pedane o attrezzature meccaniche per facilitare ogni operazione.

Al fine di evitare cadute del materiale trasportato, l’uso di carrelli per la movimentazione dei carichi(raccoglitori, carta, materiale d’archivio,…) deve essere attento e prudente e deve tenere sempre presente il pericolo rappresentato da tutte le possibili fonti di incidente tra cui i gradini e i dislivelli nei pavimenti, le vetrate e le porte a vetri, nonché le persone e gli eventuali ostacoli lungo il tragitto.



Apparecchiature e macchinari da ufficio

Per tutte le attrezzature di lavoro a disposizione vale il principio generale che il loro uso deve essere conforme alle istruzioni del costruttore; per fortuna quasi sempre non è possibile fare altrimenti e pertanto l’insorgere di qualche rischio è da addebitarsi soltanto alla cattiva volontà dell’operatore che, dal canto suo, deve “aver cura delle attrezzature di lavoro messe a disposizione, non apportarvi modifiche di propria iniziativa, segnalare “immediatamente qualsiasi difetto od inconveniente rilevato”.

Le attrezzature appartenenti al posto di lavoro devono essere disposte in maniera tale da non produrre calore eccessivo che possa essere fonte di disagio per gli operatori.

Le fotocopiatrici devono essere installate, come è noto, in locali spaziosi e ben aerati, anche per garantire al tecnico piena agibilità e quindi la migliore pulizia delle operazioni: ricordiamo allora di evitare l’inibizione o la limitazione di detta aerazione trasformando il “locale fotocopie” in deposito di materiali o in momentaneo archivio, occludendo aperture, finestre e prese d’aria.

Ricordiamo che la chiusura del pannello copri-piano (coperchio) durante l’utilizzo della macchina permette di lavorare alla fotocopiatrice senza affaticamento, fastidio o danno alla vista. I problemi a cui può dar luogo un assiduo utilizzo di macchine fotocopiatrici sono la liberazione di fumi o vapori e la presenza sulla carta in uscita di sostanze chimiche. L’azione irritante può essere motivo di bruciori, prurito e arrossamento agli occhi, lacrimazione e irritazione delle mucose delle vie respiratorie.

Si deve evitare assolutamente di manomettere fotocopiatrici, stampanti, o altre apparecchiature da ufficio accedendo alle loro parti interne, prima di aver interrotto l’alimentazione elettrica; sebbene l’apertura di sportelli e coperture determini già l’interruzione dell’alimentazione elettrica, è d’obbligo, prima di accedere all’interno delle apparecchiature, interrompere la linea di alimentazione agendo sull’interruttore di macchina. Ricordiamo anche che all’interno di tali apparecchiature ci sono parti di macchina ad alta temperatura che possono provocare ustioni. Per la sostituzione dei toner attenersi alle indicazioni e alle prescrizioni dei produttori e non disperdere i contenitori vuoti.




Condividi con i tuoi amici:
1   ...   27   28   29   30   31   32   33   34   ...   67


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale