Documentazione e certificazioni


Radiazioni non ionizzanti



Scaricare 0.8 Mb.
Pagina38/67
29.03.2019
Dimensione del file0.8 Mb.
1   ...   34   35   36   37   38   39   40   41   ...   67
Radiazioni non ionizzanti

Presenza di fonti:

  • infrarosse (corpi incandescenti riscaldamento)

  • ultraviolette (saldatura, arco elettrico, fusione metalli, trattamenti ad alta temperatura),

  • elettromagnetiche

  • a radio frequenza

  • microonde

  • laser

Valutazione dei relativi rischi tramite misurazioni strumentali

Confinamento di macchine ed attrezzature

Dotare gli addetti di dispositivi di protezione individuale




Rischio Elettrico

Introduzione


In qualunque luogo di lavoro ci si trova ormai in presenza di apparecchi, macchine o impianti elettrici.

L’abitudine ad utilizzare l’energia elettrica ci fa spesso dimenticare la sua pericolosità ed il fatto che possa addirittura determinare il rischio di folgorazione.

Per rischio elettrico si intende la possibilità che una scarica accidentale di corrente elettrica attraversi il corpo umano (elettrocuzione).

I pericoli derivanti della presenza di rischio elettrico sono:



L’entità del danno dipende dall’intensità della corrente e dalla durata del contatto.




Condividi con i tuoi amici:
1   ...   34   35   36   37   38   39   40   41   ...   67


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale