Documentazione e certificazioni


Comportamenti cui attenersi



Scaricare 0.8 Mb.
Pagina42/67
29.03.2019
Dimensione del file0.8 Mb.
1   ...   38   39   40   41   42   43   44   45   ...   67

Comportamenti cui attenersi


Riassumiamo ora alcuni suggerimenti utili al fine di evitare che alcune delle più comuni situazioni lavorative, per circostanze accidentali o a causa di comportamenti scorretti possano divenire causa di infortunio:

  • Non ricorrere mai a prese multiple, riduttori e derivazioni occasionali, specie se di tipo volante, ed evita accuratamente di creare i cosiddetti “alberi di Natale” che, con l’ inevitabile sovraccarico, possono provocare surriscaldamento con rischio di corto circuito o scossa elettrica. In caso di necessità utilizza una “presa mobile a ricettività multipla”,comunemente detta “scarpetta o ciabatta” possibilmente fissata al muro

  • Evitare che i cavi di alimentazione siano volanti; qualora ciò non fosse momentaneamente possibile, si deve prestare attenzione a che detti cavi non attraversino ambienti e passaggi

  • Evitare di sottoporre le spine a sforzi di trazione ricordandosi che per sfilare le spine dalle prese non si deve agire mai sul cavo ma direttamente sulle spine.

  • Evitare di eseguire riparazioni di fortuna o collegamenti elettrici improvvisati.

  • Bisogna fare attenzione a non versare acqua o altre sostanze conduttrici in prossimità di conduttori, prese di corrente e apparecchiature elettriche sotto tensione.

  • Prima di inserire la spina di un’apparecchiatura in una presa, bisogna verificare che spina e presa siano compatibili al fine di garantire il collegamento elettrico e di terra.

  • Per mantenere efficiente la protezione basata sulla messa a terra non si deve interrompere la continuità del collegamento di terra, tagliando ad esempio il corrispondente conduttore o eliminando lo spinotto centrale dalla relativa spina.

  • Ricordarsi di non utilizzare derivazioni o raccordi che non garantiscano la continuità del collegamento a terra.

Segnalare la presenza di difetti nell’isolamento dei cavi o degli apparecchi elettrici, concludendo con l’invito a non improvvisarsi elettricisti.





Condividi con i tuoi amici:
1   ...   38   39   40   41   42   43   44   45   ...   67


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale