Documentazione e certificazioni


Come riconoscere lo stress



Scaricare 285.9 Kb.
Pagina66/67
29.03.2019
Dimensione del file285.9 Kb.
1   ...   59   60   61   62   63   64   65   66   67

Come riconoscere lo stress


Come riconoscere lo stress può essere estremamente difficile

Spesso ci si accorge dello stress non tanto per la presenza del fattore stressante, che magari sfugge in modo evidente, ma in quanto vengono accusati i disturbi comportamentali: irrequietezza, movimenti compulsivi, tic, impulsività, scarso controllo, impazienza nella relazione con gli altri, indecisione, insicurezza, voglia di star soli, difficoltà di relazione con i colleghi o con i superiori, diffidenza, suscettibilità, maggior facilità a commettere errori.

Se un lavoratore si rende conto che nell’ultimo mese comincia a fare due, tre, dieci volte al giorno errori che prima non faceva o faceva in misura molto più ridotta, è un campanello d’allarme molto forte, come lo sono altri sintomi quali la riduzione della memoria, la capacità di concentrazione e l’attenzione ridotta, gli attacchi di bulimia o l’anoressia, oppure sintomi psico-emozionali, nervosismo, irritabilità, stato costante di ansia, apprensione fino alla paura, (per esempio, svegliarsi al mattino ed avere paura di andare a lavorare), questo è un elemento pesantissimo che denota una situazione molto forte di stress legato al lavoro, crisi di identità, calo dell’autostima, autocommiserazione, piangersi addosso, eccesso di autocritica.

Quando ci si accorge che compare uno di questi elementi che in passato non erano mai insorti, significa che qualcosa nelle nostre capacità, di reagire alla situazione si sta modificando in negativo.






Condividi con i tuoi amici:
1   ...   59   60   61   62   63   64   65   66   67


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale