Documento del consiglio di classe, classe V sezione f



Scaricare 490.76 Kb.
Pagina11/21
29.03.2019
Dimensione del file490.76 Kb.
1   ...   7   8   9   10   11   12   13   14   ...   21

STRUMENTI DI VERIFICA


Sono state adottate due tipologie :

  • prove orali

  • ?test

Prove orali



  • interrogazioni individuali su singole unità didattiche o su parti complessive del programma (tempi: 1 h. per 2 alunni)

  • frequenti verifiche individuali, all’inizio della lezione, su parti di programma molto limitate (tempi: 5’-10’ minuti per 1-2 alunni)

Test

  • Esercitazioni e verifiche somministrate in forma di questionario ( prevalentemente tipologia B) e attinenti ad una o più unità didattiche svolte



CRITERI DI VALUTAZIONE


Prove orali

  • comprensione delle richieste

  • conoscenza dei contenuti

  • correttezza e proprietà di linguaggio

  • possesso ed utilizzo del lessico disciplinare specifico

  • chiarezza espositiva

  • capacità di argomentare

  • capacità di cogliere i nodi fondanti delle questioni

  • capacità di cogliere nessi ed operare raccordi tra i diversi argomenti

Test


  • comprensione della consegna

  • comprensione dei quesiti proposti

  • conoscenza dei contenuti

  • pertinenza delle risposte

  • correttezza della forma e del lessico

Per tutte le tipologie di prova, è stata adottata la scala decimale dei voti da 1 a 10.

La valutazione finale ha tenuto conto anche di elementi la partecipazione più o meno attiva alle lezioni e alle attività formative; la qualità degli interventi durante le discussioni; l’interesse e l’approfondimento personale in relazione agli argomenti svolti durante le lezioni; la capacità di collegamento con altre discipline.

Presentazione e svolgimento del progetto didattico di “Storia del ‘900”


La classe ha partecipato- unitamente ad altre quinte - al percorso di approfondimento modulare “Diritti, costituzione, cittadinanza ”.

Dal mese di settembre un'ora settimanale del programma curricolare è stata dedicata al tema proposto, alternando lezioni frontali sui contenuti delle carte costituzionali ( dal XVIII secolo alla Costituzione Repubblicana) alla lettura dei testi.

L'articolazione dei contenuti è stata la seguente :


  1. Alle origini dell'età dei diritti

  • dall'età dei doveri all'età dei diritti

  • le teorie filosofiche : il giusnaturalismo moderno

  • la ricezione dei diritti umani come fondamento dello stato ( Dichiarazioni di fine XVIII sec.)

  • Le grandi “famiglie” dei diritti

Parole chiave

  • contratto sociale

  • stato di diritto

  • diritti dell'uomo e del cittadino

  • diritti civili, politici, sociali

2. Lo Statuto albertino (4 marzo 1848 )

Testo ( lettura parziale secondo i selettori indicati dal docente )

Contesto : il problema nazionale italiano tra moderati e democratici

Parole chiave



  • nazione

  • liberalismo

  • democrazia

  • repubblica

  • socialismo

  • federalismo

  • costituzione concessa/votata

La Costituzione della Repubblica romana (1849)

Il testamento politico di Carlo Pisacane



  1. L'Italia liberale

Contesto : sviluppo, squilibri, lotte sociali dopo l'unificazione. La crisi di fine secolo. Il riformismo liberale di Giolitti.

Parole chiave


1   ...   7   8   9   10   11   12   13   14   ...   21


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale