Documento di classe


Attività programmate per il recupero e/o approfondimento



Scaricare 409.27 Kb.
Pagina3/5
14.11.2018
Dimensione del file409.27 Kb.
1   2   3   4   5

Attività programmate per il recupero e/o approfondimento


Il Consiglio di classe…



Programmazione didattica disciplinare classe 4FG a.s. 2015-2016


Docente

GIULIANO TOGNELLA

Disciplina

STORIA DELL’ARTE

Classe

4FG

Anno scolastico

2015/2016

Monte ore

99

Contenuti e Tempi

I Quadrimestre

Il manierismo in Toscana.

Arte e Controriforma.Vignola.

Sansovino e Palladio.

Il manierismo a Venezia. Tintoretto e Veronese.

Il Seicento.I Carracci.Caravaggio.Naturalismo e Classicismo.

Bernini eBorromini.

Architettura Barocca in Italia.

La pittura del Seicento in Europa.

II Quadrimestre

Il Settecento.

Juvarra e Vanvitelli.

Tiepolo e Canaletto.

Il Neoclassicismo: Canova e David.

Il Romanticismo: Gericault e Delacroix.

Il Realismo.


Obiettivi

Comprendere il libro di testo.

Esprimersi con chiarezza e ordine logico.

Utilizzare il linguaggio specifico della disciplina.
Individuare gli elementi fondamentali del manufatto artistico,

(formali , materiali ,tecnici)

Riconoscere gli elementi che definiscono il contenuto dell’opera.

Collocare il manufatto nel suo contesto storico.

Confrontare opere diverse.


Strumenti

Libro di testo, riviste, fotocopie, visite guidate


Metodologia

Lezione frontale ,lezione dialogata ,lettura commentata del libro di testo



Verifica

Due verifiche orali per ogni alunno più due verifiche scritte per tutta la classe


Recupero

In itinere


Progetti



Attività diversificate curriculari / tempi

Eventuali visite di mostre o musei




Docente

BASAGLIA CECILIA

Disciplina

RELIGIONE

Classe

4 FG

Anno scolastico

2015/2016

Monte ore

33

Contenuti e Tempi

  • La Chiesa nel periodo della rivoluzione industriale.

  • Una figura significativa del panorama storico religioso dell’800: es, don Bosco.

  • Ateismo e secolarizzazione.

  • Il mistero dell’esistenza: il dolore, il male, la libertà.

  • Concetti chiave per l’analisi del pluralismo nella società contemporanea.

  • Giustizia e pace nelle attese dei popoli nell’insegnamento cristiano.

Obiettivi




  • Impostare criticamente la riflessione su Dio nelle sue dimensioni storiche, filosofiche e teologiche.

  • Esaminare i valori etici fondamentali del messaggio cristiano.

  • Individuare il punto di vista dell’altro in contesti formali ed informali.

  • Confrontarsi con la dimensione multiculturale anche in chiave religiosa.

  • Confrontarsi con varie forme d’ impegno contemporaneo a favore della pace, della giustizia e della solidarietà.

Strumenti

Sacra Bibbia. Libro di testo. Materiale audio-video. Internet. Dispense dell’insegnante.

Metodologia

Lezione frontale. Discussione guidata. Conflitto cognitivo. Lavoro di gruppo. Brainstorming. Metodo induttivo e deduttivo.

Verifica

La verifica è approntata attorno alla partecipazione, all’impegno, al

coinvolgimento attivo, alla capacità di riflessione e di rielaborazione che contribuiscono a determinare il profitto.

Due verifiche a quadrimestre.



Partecipazione ad iniziative culturali



1   2   3   4   5


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale