Età del bronzo età del ferro



Scaricare 3.23 Mb.
Pagina8/15
14.02.2020
Dimensione del file3.23 Mb.
1   ...   4   5   6   7   8   9   10   11   ...   15
DALLA GHISA ALL’ACCIAIO

La ghisa liquida, uscita dall'altoforno, presenta un tasso di carbonio ancora troppo elevato, quindi viene colata direttamente in un contenitore mobile su rotaie, chiamato carro siluro (che mantiene la temperatura della ghisa allo stato fluido), tramite il quale viene trasportata all'acciaieria per la trasformazione in acciaio.

Dal carro siluro, la ghisa viene versata in una siviera o secchio (rivestita da materiale refrattario a temperature superiori a 1600°C).

La siviera viene sollevata da apposita grù e versata in nel Convertitori a ossigeno: (ve ne sono di svariati tipi) dove, grazie all'aggiunta di altri minerali (per caratterizzare l'acciaio che si vuole produrre) ed ad insufflaggio di ossigeno, avviene un processo esotermico di ossidoriduzione per cui il contenuto di carbonio si riduce fortemente (dal 6% al 2% circa).



Oggi, produce il 70% dell’acciaio. La ghisa grezza (75-80%) viene caricata unitamente a rottami di acciaio (20-25%).

L’acciaio si può ottenere direttamente da di rottami metallici, provenienti da raccolte e da cantieri, nel Forno elettrico, (riducendo la percentuale di carbonio per affinazione) , tramite la corrente elettrica, i metalli vengono riscaldati a 2500° (da due elettrodi), ottenendo acciaio.





Per finire, la colata di acciaio viene versata in lingottiere, per subire, in seguito i vari processi definitivi per: laminazione (schiacciamento di un lingotto di metallo fra due cilindri, per produrre lamiere e lamierini), estrusione (dentro un contenitore cilindrico, viene compresso attraverso una matrice; per produrre profilati (barre, blummi e billette), trafilatura (viene ridotto in fili sottili), stampaggio (nello stampo per conferirgli la forma voluta).
GLI ACCIAI: si possono classificare secondo diversi criteri; In base alla composizione chimica e al contenuto di carbonio si classificano in:




          1. Condividi con i tuoi amici:
1   ...   4   5   6   7   8   9   10   11   ...   15


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale