Finalita’



Scaricare 445 b.
03.06.2018
Dimensione del file445 b.





FINALITA’

  • FINALITA’

          • Favorire la formazione di una reale competenza comunicativa
          • Contribuire alla formazione culturale del cittadino
          • Rendere efficace l’intervento formativo, consentendo al maggior numero possibile di studenti di conseguire gli obiettivi prefissati
          • Permettere di perseguire gli obiettivi nei tempi consoni ai propri ritmi di apprendimento
          • Incrementare la motivazione all’apprendimento




  • Livelli linguistici

  • Il Common European Framework of Reference for Language Learning and Teaching suddivide le competenze comunicative linguistiche in tre livelli di riferimento:

  • - livello base,

  • - livello autonomo,

  • - livello di padronanza,

  • ognuno dei quali è a sua volta scindibile in due sottogruppi:

  • - A1 o Breakthrough,

  • - A2 o Waystage,

  • - B1 o Threshold,

  • - B2 o Vantage,

  • - C1 o Effectiveness,

  • - C2 o Mastery.



  • LINGUA INGLESE, FRANCESE E TEDESCO

  • CLASSE 1^ potenziamento del livello A2 del CEFR

  • per inglese e francese, A1 per tedesco

  • CLASSE 2^ raggiungimento del livello B1per inglese e

  • francese, A2 per tedesco



 

  •  

  • LIVELLO A1

  • Comprende e usa espressioni di uso quotidiano e frasi basilari tese a soddisfare bisogni di tipo concreto. Sa presentare se stesso/a e gli altri ed è in grado di fare domande e rispondere su particolari personali come dove abita, le persone che conosce e le cose che possiede. Interagisce in modo semplice purchè l’altra persona parli lentamente e chiaramente e sia disposta a collaborare.



 

  •  

  • LIVELLO A2

  • Comprende frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (Es. informazioni personali e familiari di base, fare la spesa, la geografia locale, l’occupazione). Comunica in attività semplici e di routine che richiedono un semplice scambio di informazioni su argomenti familiari e comuni. Sa descrivere in termini semplici aspetti del suo background, dell’ambiente circostante sa esprimere bisogni immediati.



 

  •  

  • LIVELLO B1

  • Comprende i punti chiave di argomenti familiari che riguardano la scuola, il tempo libero ecc. Sa muoversi con disinvoltura in situazioni che possono verificarsi mentre viaggia nel paese in cui si parla la lingua. E’ in grado di produrre un testo semplice relativo ad argomenti che siano familiari o di interesse personale. E’ in grado di descrivere esperienze ed avvenimenti, sogni, speranze e ambizioni e spiegare brevemente le ragioni delle sue opinioni e dei suoi progetti.



  • Comprendere testi in maniera autonoma

  • Comprendere una consegna

  • Prendere appunti abbastanza autonomamente

  • Rispondere in maniera adeguata ed esaustiva alle richieste

  • Possedere una sufficiente proprietà di linguaggio lessicale e strutturale

  • Saper riassumere usando un linguaggio creativo



FUNZIONI

  • FUNZIONI

  • Parlare e narrare avvenimenti attuali, passati e futuri personali e non

  • Fare descrizioni, dare indicazioni, fornire informazioni

  • Esporre concetti, idee, storie, condizioni, opinioni, ipotesi

  • Dare consigli, ordini, divieti

  • Interagire in situazioni funzionali concrete (telefono, ristorante, teatro, party, negozi, discoteca)

  • Fare paragoni

  • Saper costruire una frase passiva

  • Saper utilizzare il discorso indiretto

  • Saper usare le frasi relative

  • Saper utilizzare il dizionario bilingue e monolingue

  • Conoscere fatti ed eventi della civiltà del popolo di cui si studia la lingua



FINALITA’

  • FINALITA’

  • Possedere competenze tali da permettere l’utilizzo e l’approfondimento all’università o nel proprio ambito di lavoro,

  • Seguire lo sviluppo scientifico, tecnologico con la consapevolezza delle potenzialità e dei limiti degli strumenti impiegati per trasformare l’esperienza in sapere scientifico,

  • Conoscenza della cultura delle lingue straniere studiate



  • Comprendere le idee principali di testi complessi sia su argomenti concreti che astratti comprese discussioni tecniche relative al proprio ambito di specializzazione

  • Leggere in modo autonomo adattando diverse tecniche e velocità di lettura a seconda del tipo di testo e del proprio scopo selezionando appropriate fonti di informazione

  • Comunicare con una certa scioltezza e spontaneità su argomenti non solo familiari

  • Scambiare, controllare, confermare informazioni

  • Affrontare situazioni insolite

  • Esprimere opinioni su argomenti astratti e culturali

  • Fornire e sostenere le proprie idee con argomentazioni ed esemplificazioni rilevanti

  • Produrre testi chiari e dettagliati, sintetizzando e valutando le informazioni da un certo numero di fonti

  • Problem-solving



  • Potenziare il lessico

  • Saper scrivere e parlare in modo corretto, creativo e ricco con un lessico diversificato

  • Saper comprendere messaggi orali e testi scritti di vario genere

  • Saper esporre e sintetizzare con correttezza formale

  • Saper esporre con autonomia di giudizio

  • Saper collegare con logicità le varie conoscenze a livello pluridisciplinare

  • Potenziamento delle 4 abilità per il conseguimento delle certificazioni B1 e B2



B1: E’ in grado di comprendere i punti essenziali di messaggi chiari in lingua standard su argomenti familiari che affronta normalmente al lavoro, a scuola, nel tempo libero, ecc. Se la cava in molte situazioni che si possono presentare viaggiando in una regione dove si parla la lingua in questione. Sa produrre testi semplici e coerenti su argomenti che gli siano familiari o siano di suo interesse. E’ in grado di descrivere esperienze e avvenimenti, sogni, speranze, ambizioni, di esporre brevemente ragioni e dare spiegazioni su opinioni e progetti.

  • B1: E’ in grado di comprendere i punti essenziali di messaggi chiari in lingua standard su argomenti familiari che affronta normalmente al lavoro, a scuola, nel tempo libero, ecc. Se la cava in molte situazioni che si possono presentare viaggiando in una regione dove si parla la lingua in questione. Sa produrre testi semplici e coerenti su argomenti che gli siano familiari o siano di suo interesse. E’ in grado di descrivere esperienze e avvenimenti, sogni, speranze, ambizioni, di esporre brevemente ragioni e dare spiegazioni su opinioni e progetti.

  • B2: È in grado di comprendere le idee fondamentali di testi complessi su argomenti sia concreti sia astratti, comprese le discussioni tecniche nel proprio settore di specializzazione. È in grado di interagire con relativa scioltezza e spontaneità, tanto che l’interazione con un parlante nativo si sviluppa senza eccessiva fatica e tensione. Sa produrre testi chiari e articolati su un’ampia gamma di argomenti e esprimere un’opinione su un argomento d’attualità, esponendo i pro e i contro delle diverse opzioni.



  • C1: E’ in grado di comprendere un’ampia gamma di testi complessi e piuttosto lunghi e ne sa ricavare anche il significato implicito. Si esprime in modo scorrevole e spontaneo, senza un eccessivo sforzo per cercare le parole. Usa la lingua in modo flessibile ed efficace per scopi sociali, accademici e professionali. Sa produrre testi chiari, ben strutturati e articolati su argomenti complessi, mostrando di saper controllare le strutture discorsive, i connettivi ed i meccanismi di coesione.



LINGUA INGLESE

  • LINGUA INGLESE

  • Conoscenza del lessico, delle strutture e delle funzioni relative ai livelli B1 e B2 del Framework Europeo



LINGUA FRANCESE

  • LINGUA FRANCESE

  • Conoscenza del lessico, delle strutture e delle funzioni relative ai livelli B1 e B2 del Framework Europeo



LINGUA TEDESCA

  • LINGUA TEDESCA

  • Conoscenza del lessico, delle strutture e delle funzioni relative ai livelli B1 del Framework Europeo



LINGUA INGLESE

  • LINGUA INGLESE

  • CLASSE 3^

  • Dalle origini al ‘500, con particolare attenzione a G. Chaucer e W. Shakespeare.

  • Autori e/o tematiche all’interno dei percorsi pluridisciplinari stabiliti dai vari consigli di classe.



LINGUA INGLESE

  • LINGUA INGLESE

  • CLASSE 4^

  • Dal ‘600 al Romanticismo incluso con particolare attenzione a Defoe, Swift e Wordsworth e Lord Byron

  • Autori e/o tematiche all’interno dei percorsi pluridisciplinari stabiliti dai vari consigli di classe.



LINGUA INGLESE

  • LINGUA INGLESE

  • CLASSE 5^

  • Dal periodo Vittoriano all’età moderna con particolare attenzione a Dickens, Wilde, Joyce, T.S. Eliot, Beckett, Orwell più due autori contemporanei.

  • Autori e/o tematiche all’interno dei percorsi pluridisciplinari stabiliti dai vari consigli di classe.



LINGUA FRANCESE

  • LINGUA FRANCESE

  • CLASSE 3^

  • Dalle origini al ‘500, con particolare attenzione alla Chanson de Roland, ai Fabliaux, a Villon e Ronsard

  • Autori e/o tematiche all’interno dei percorsi pluridisciplinari stabiliti dai vari consigli di classe.



LINGUA FRANCESE

  • LINGUA FRANCESE

  • CLASSE 4^

  • Dal ‘600 al Primo Romanticismo con particolare attenzione a Racine, Molière, La Fontaine, Montesquieu, Chateaubriand e Lamartine.

  • Autori e/o tematiche all’interno dei percorsi pluridisciplinari stabiliti dai vari consigli di classe.



LINGUA FRANCESE

  • LINGUA FRANCESE

  • CLASSE 5^

  • Il Romanticismo: Vigny e Hugo. Dal Realismo all’età contemporanea, in particolare: Flaubert, Zola, Baudelaire, Verlaine, Proust, Ionesco, Camus e Prévert

  • Autori e/o tematiche all’interno dei percorsi pluridisciplinari stabiliti dai vari consigli di classe.



LINGUA TEDESCA

  • LINGUA TEDESCA

  • CLASSE 3^

  • Autori e/o tematiche all’interno dei percorsi pluridisciplinari stabiliti dai vari consigli di classe.



LINGUA TEDESCA

  • LINGUA TEDESCA

  • CLASSE 4^

  • Autori e/o tematiche all’interno dei percorsi pluridisciplinari stabiliti dai vari consigli di classe.



LINGUA TEDESCA

  • LINGUA TEDESCA

  • CLASSE 5^

  • Autori e/o tematiche all’interno dei percorsi pluridisciplinari stabiliti dai vari consigli di classe.



  • Acquisizioni di conoscenze generali e specifiche relative alle lingue/ culture studiate con riferimento sia ai sistemi linguistici che alla letteratura.

  • Raggiungimento di una competenza comunicativa adeguata agli obiettivi del corso di studi e traducibile nel possesso di abilità linguistiche di base ed integrate, le quali si concretizzeranno in atti comunicativi reali, ovvero nella più ampia capacità di interazione orale/ scritta (B2)



  • GRIGLIE DI VALUTAZIONE

  • BIENNIO









  • GRIGLIE DI VALUTAZIONE

  • TRIENNIO



















  • GRIGLIE DI VALUTAZIONE

  • Istituto Tecnologico indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio

  • Istituto Professionale per i Servizi Commerciali










































©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale