Gavirate, 3 novembre 2005 Di cosa parlerò Premessa: IL ruolo del docente nella scuola che cambia



Scaricare 393.5 Kb.
12.11.2018
Dimensione del file393.5 Kb.


Una nuova didattica per una scuola che cambia: i fondamenti pedagogici della Riforma

  • Gavirate, 3 novembre 2005


Di cosa parlerò

  • Premessa: il ruolo del docente nella scuola che cambia

  • quali aperture nella legge di Riforma?

  • documenti e l’impianto pedagogico

  • le novità di sistema

  • Il sistema dei licei e dell’istruzione e formazione professionale



premessa

  • Il corso è aperto…a diversi sviluppi

  • fondamentale è non perdere tempo (ne abbiamo poco)

  • e rispondere ad esigenze

  • per cui oggi è una premessa…da sviluppare



Molto spesso gli insegnanti vorrebbero delle “ricette” per poter governare la difficile situazione d’aula

  • Molto spesso gli insegnanti vorrebbero delle “ricette” per poter governare la difficile situazione d’aula

  • soprattutto vorremmo conoscere e risolvere il problema del disagio di molti nostri alunni (e nostro)



in verità ci possono essere dei consigli, ma la relazione educativa si gioca tutta in classe

  • in verità ci possono essere dei consigli, ma la relazione educativa si gioca tutta in classe

  • in questo senso darò una chiave di lettura, si entrerà in alcun proposte didattiche... (soprattutto guardando la Riforma)

  • ma consapevolezza che si può cadere nel didatticismo, nell’accanimento didattico che non risolve le situazioni

  • vorrei fare perciò una premessa sul disagio…proponendovi elementi di riflessione…

  • e cercando di capire come la Riforma apra (o chiuda) su alcuni aspetti educativi...





Molto spesso parliamo di disagio, ma forse sarebbe più utile parlare della scuola come luogo dell’agio

  • Molto spesso parliamo di disagio, ma forse sarebbe più utile parlare della scuola come luogo dell’agio

  • La scuola dovrebbe essere il luogo di una relazione (alunno/docente) di agio, cioè di uno luogo in cui i due soggetti abbiano un loro spazio di manovra, possano esprimere se stessi









































































Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale