Governo* (1) (artt. 92-100 cost.) Organo complesso



Scaricare 59.9 Kb.
23.05.2018
Dimensione del file59.9 Kb.

GOVERNO* (1)

(ARTT. 92-100 COST.)



Organo complesso:
art. 92 Cost.

Presidente del Consiglio dei Ministri

artt 92 e. 95, primo comma, Cost.; art. 5 L. 400/1988 (attribuzioni)

dirige la politica generale del Governo e ne è responsabile


(primus inter pares)

Ministri
artt.92 e 95, secondo comma, Cost
responsabili collegialmente degli atti del Consiglio dei Ministri, individualmente degli atti dei loro dicasteri

|___________________________________|
Consiglio dei Ministri

art.92, Cost.; art. 2 L. 400/1988 (attribuzioni)
Riserva di legge ordinaria ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Numero, attribuzioni e organizzazione dei ministeri L. 400/1988; d.lgs 309/99

parlamentare



Crisi di governo

extraparlamentare



(base: consuetudine costituzionale) mandato esplorativo

Consultazioni del Presidente della Repubblica preincarico accettazione dell’incarico nomina dei ministri



Formazione incarico

Giuramento (decreto di scioglimento del precedente governo e decreto di formazione del nuovo governo) da parte del Presidente della


Repubblica su proposta del
Presidente del Consiglio

Fiducia (entro 10 giorni) entrambe le Camere mozione di fiducia “motivata” (“per relationem”) votata per appello nominale

Art. 94 Cost.

Consiglio di Gabinetto, Comitati di ministri e Comitati interministeriali Art. 6, L. 400/1988

Vicepresidente del Consiglio dei Ministri Art. 8, L. 400/1988

Organi eventuali Ministri “senza portafoglio” Art. 9, L. 400/1988 base: consuetudine costituzionale

Sottosegretari di Stato Art. 10, L. 400/1988



Commissari straordinari del Governo Art. 11, L. 400/1988

Viceministri L. 81/2001 e Dl 217/2001, convertito in L. 317/2001 (al massimo 10)


al Governo richiesta da almeno 1/10 dei componenti la Camera

Mozione di sfiducia

Individuale (Camera: art. 115 Regolamento; Senato: prassi) sentenza n. 7/1996 Corte Cost. (convenzione costituzionale)


Responsabilità ministeriale art. 96 Cost. reati ministeriali (“quelli commessi dai ministri nell’esercizio delle loro funzioni”)

Tribunale dei ministri (art. 7, L. Cost. 1/1989) Autorizzazione del Senato o della Camera Giurisdizione ordinaria (art. 10)

(riserva di legge cost.)

*Il Governo è il potere esecutivo. La funzione esecutiva consiste nel porre in essere attività immediate, concrete ed effettive, in attuazione di scelte più generali e di indirizzo. Il Governo è il vertice dell’Amministrazione. Amministrare significa tradurre continuativamente in decisioni puntuali, aventi ben individuati destinatari, le scelte, di regola generali ed astratte, del legislatore.

27 novembre 2014




Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale