I – ab – 04 – intervista (virtuale) ad un grande geometra o esperto di apprendimento – insegnamento della geometria



Scaricare 445 b.
02.02.2018
Dimensione del file445 b.


I – AB – 04 – INTERVISTA (virtuale) AD UN GRANDE GEOMETRA O ESPERTO DI APPRENDIMENTO – INSEGNAMENTO DELLA GEOMETRIA


Intervista a Kandinskij

  • Incontrandolo a una sua mostra ho avuto la possibilità di intervistarlo: cosa lo ha portato a fare della geometria un’ opera d’arte?



Chi l’ha influenzata nella geomtrizzazione delle sue opere?

  • Sicuramente la geometrizzazione delle mie opere è stata influenzata da Malevic e Tatlin, astrattisti come me.



In quale anno ha fatto il suo primo quadro caratterizzato dalla geometricità?

  • Il mio primo quadro “geometrico” è: “Macchia rossa II” realizzato nel 1921



Quando ha iniziato ad insegnare quest’arte?

  • E’ nel 1922 che ho la fortuna di insegnare per la prima volta quest’arte



In quale scuola?

  • Nel Bauhaus



Che mezzo tecnico ha usato per disegnare le forme geometriche nelle sue opere?

  • Per la prima volta nell’arte è stato utilizzato il compasso. Quello che lo ha utilizzato per primo sono stato proprio io.



Qual è il titolo della sua opera maggiormente caratterizzata dalla geometricità

  • Il titolo della mia opera maggiormente caratterizzata dalla geometricità è: “Punto, linea, superficie”



Quale forma geometriche ricorre maggiormente in quest’opera?



In che anno è stata realizzata quest’opera?

  • Quest’opera è stata realizzata nel 1923



In quest’opera, tra le molte forme geometriche, vi è anche la linea. Quali tipologie di linee sono presenti?

  • Oltre a forme, è vero, vi sono anche delle linee di vario tipo: oblique, parallele, convergenti e incidenti.



In generale, qual è il movimento artistico che più l’ha influenzata nella sua espressione artistica?

  • In generale, il mio astrattismo è stato influenzato non dalla creatività, bensì dal movimento razionalistico del Bauhaus.






©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale