I. I. S. “C. Marchesi” mod-23



Scaricare 242 Kb.
03.06.2018
Dimensione del file242 Kb.


  1. I.I.S. “C. Marchesi”

MOD-23


Rev. 0
  1. Piano Annuale di Lavoro


Data: 12/04/2006

Pag. di 5



Anno Scolastico 2016/2017



Piano Annuale di Lavoro
INSEGNANTE Rita Trentadue CL. 4 SEZ. AC

MATERIA INGLESE




  1. PROFILO INIZIALE DELLA CLASSE




  1. comportamento – partecipazione

Quasi tutti gli alunni partecipano attivamente alle lezioni, collaborando alle attività in modo propositivo. Il comportamento è sempre corretto, l’interesse e l’impegno di della classe appaiono costanti.


  1. livelli di partenza

Nel complesso il livello di partenza è abbastanza buono, sia per quanto riguarda la comprensione della lingua che le conoscenze grammaticali, molto buono per alcuni alunni.



  1. OBIETTIVI DIDATTICI –DISCIPLINARI

Per quanto riguarda la conoscenza della lingua inglese gli obiettivi del triennio, in gran parte raggiunti anche se a livello minimale, sono quelli di portare tutti gli allievi al livello B1 , così come definito nel “European Language Portfolio”:


“…(l’allievo) comprende i punti chiave di argomenti familiari che riguardano la scuola, il tempo

libero, ecc…Sa muoversi con disinvoltura in situazioni (diverse)…Sa produrre un testo semplice

relativo ad argomenti familiari o di interesse personale. E’ in grado di descrivere esperienze ed avvenimenti… e spiegare brevemente le ragioni delle sue opinioni .”
Alla fine dell’anno si auspica che un buon numero di allievi riesca ad avvicinarsi al livello B2:

“…..(l’allievo) comprende le idee principali di argomenti complessi su argomenti sia concreti che

astratti, comprese le discussioni tecniche nel suo campo di specializzazione. E’ in grado di interagire con una certa scioltezza e spontaneità che rendono possibile una interazione regolare

con i nativi …Sa produrre un testo chiaro e circostanziato su un’ampia gamma di argomenti

e spiegare un punto di vista su un argomento.”

Gli allievi dovranno anche essere informati su periodi storici, movimenti letterari, autori ed opere

in modo da saperli collocare nel tempo e nello spazio anche in relazione con altre discipline.



  1. PROGRAMMAZIONE DIDATTICA SUDDIVISA PER QUADRIMESTRI


Parte Linguistica- Performer FCE Tutor, M.Spiazzi, M.Tavella, M.Layton, Zanichelli

Nel 1° e nel 2° quadrimestre verranno svolte attività di rinforzo per migliorare la competenza linguistica nelle quattro abilità di comprensione e produzione: reading, writing, listening e speaking per preparare gli studenti che vorranno farlo all’esame di certificazione internazionale (livello B1-B2).

L’impegno orario sarà di un’ora la settimana. Contemporaneamente si predisporranno attività di recupero per gli alunni in eventuale difficoltà.

Saranno oggetto di studio le seguenti Units:





UNIT

Grammar

Vocabulary

Use of English

Unit 5


Lifestyles

Modals of obligation, necessity, ability and possibility. Countable and uncountable nouns. Quantifiers.

Reported Speech



. Word formation: negative prefixes.

Expressions to do with health.



Traffic light colour coding

Unit 6

Travelling




Zero, first and second conditional.

Unless, in case, as long as, provided that.

Prepositions: place and means.

Comparatives and superlatives.



Easily confused words and phrasal verbs about travelling.

Holiday experiences.

Unit 7

Communication and technology



The passive.

Have something done

So and such


Natural disasters, weather and climate

Key word trnsformation

Verranno utilizzati i testi:



  • Grammar Spectrum Gold” , Oxford University Press per approfondimenti grammaticali.ù

  • FCE First for school trainer, Cambridge University Press, in preparazione alla certificazione B2


Programma di letteratura: Testo in adozione: “Performer Culture 1” M.Spiazzi, M.Tavella, Zanichelli.


  • Shakespeare:

Romeo and Juliet” – The balcony scene

The Merchant of Venice

Lettura dell’opera in versione facilitata. Brani in lingua originale:


  • The bond

  • I am a Jew




  • History

  • James I of England (materiale fornito a lezione)

  • Charles I (materiale fornito a lezione)

  • The Civil war pag.130

  • Oliver Cromwell pag. 131

  • The Puritans pag. 133


  • The development of Human Rights pag. 142-143

  • The scientific revolution pag.144-145

  • The Restoration of the monarchy pag.146

  • The birth of political parties pag. 152-153

  • The newspapers pag.160-163




  • The rise of the novel. Pag.164

  • Daniel Defoe pag.165-170

Robinson Crusoe

  • Jonathan Swift pag.172-175

Gulliver’s travels


  • Historical and social background: An age of Revolutions pag. 182-183

  • Industrial society pag. 185



  • Authors and texts:

        • William Blake: p. 186-187

London pag.188

The Lamb (fotocopie)

The Tyger (fotocopie)

The American War of Indipendence pag.194-195

  • The Boston freedom Trail pag.197




  • The sublime pag.199-200




  • The gothic Novel pag.202




  • Mary Shelley: Frankenstein pag.204-206, 208




  • The Romantic Age (1760 – 1830)

  • Emotion versus reason pag.213-215




  • William Wordsworth, pag.216-217




  • Samuel Taylor Coleridge, pag.220-221

  • The Rime of the Ancient Mariner pag.222-225


  1. RACCORDI INTERDISCIPLINARI

I periodi e gli autori scelti verranno collegati, quando possibile, ad argomenti trattati nello studio della lingua italiana, della storia e della filosofia. In particolare si prevede la trattazione di due nuclei interdisciplinari; il primo con il prof. di Storia inerente al “Bills of Rights” – e il secondo con l’insegnante di Italiano riguardante la nascita del romanzo.




  1. INTERVENTI DI RECUPERO PREVISTI

E’ prevista un’ora settimanale di recupero/approfondimento delle 4 abilità, con particolare attenzione alla produzione , sia orale che scritta.. Inoltre si proporrà un corso pomeridiano con lettore madrelingua per eventuale preparazione alle certificazioni PET e FIRST.




  1. METODOLOGIA D’INSEGNAMENTO

Prevalentemente lezione frontale. Suddivisione in gruppi per lavori di approfondimento e recupero.





  1. MATERIALI DIDATTICI

Oltre al libro di testo verranno fornite fotocopie di brani o poesie significativi. Si utilizzeranno il

videoregistratore per la visione di argomenti rilevanti svolti nel corso delle lezioni (film trat-

ti da libri presi in esame) ed il lettore CD per il potenziamento delle abilità audio-orali. Si utilizzerà anche la rete internet per documentari, interviste nei vari siti americani e britannici.





  1. ATTIVITA’ INTEGRATIVE PREVISTE

Gli allievi potranno avvalersi dell’aiuto di un lettore madrelingua per stimolare le attività di espressione orale, in corsi opzionali in orario extracurricolare. Gli interventi, per un numero complessivo di 12 ore saranno effettuati con cadenza settimanale a partire dal secondo quadrimestre. Essi avranno lo scopo di preparazione ad eventuali certificazioni FIRST e di rafforzare le conoscenze di base.

Inoltre la classe parteciperà alla rappresentazione teatrale in lingua inglese “Oliver Twist” presso il Teatro Don Bosco di Padova, in orario curricolare il giorno 27 marzo.



  1. TIPOLOGIE DI VERIFICA E LORO NUMERO PER QUADRIMESTRE

Saranno effettuate 2 verifiche scritte e almeno 1 verifica orale nel corso del primo quadrimestre, 3 verifiche scritte e almeno 2 orali nel corso del secondo quadrimestre. Le verifiche scritte saranno di tipologia A,B, o C, di argomento letterario o linguistico. Le verifiche orali comprenderanno anche brevi interventi o commenti da parte degli allievi.




  1. CRITERI E TABELLA DI VALUTAZIONE

La valutazione sommativa terrà conto dei livelli di partenza dell’allievo e del suo percorso di apprendimento oltre che dei livelli di competenza raggiunti in base alla tabella di valutazione allegata


I.I.S. “C. Marchesi”



Name………………………………………… Class………………… Date………………………….


Tabella di valutazione - Inglese Classi Liceo

Conoscenza degli argomenti, pertinenza alla traccia

Organizzazione del testo, coesione, coerenza e stile

Correttezza morfosintattica

Lessico

Voto espresso in decimi

Voto espresso in quindicesimi

Testo di limitata pertinenza e conoscenza quasi nulla

Testo totalmente disorganizzato, frammentario,illeg-gibile

Testo con numero eccessivo di errori gravi

Numerose scorrettezze

2/3

03/04/15

Testo poco pertinente e conoscenza lacunosa

Scarse idee esposte senza apparente connessione fra le parti

Diversi errori gravi

Molto povero, scorretto o ripetitivo

4

6

Testo non del tutto pertinente e conoscenza superficiale

Idee esposte in modo meccanico e/o troppo convenzionale

Alcuni errori

Elementare e impreciso

5

8

Testo pertinente ma non del tutto esauriente. Conoscenza limitata agli elementi basilari

Esposizione chiara e ordinata. Analisi non approfondita

Lievi errori

Essenziale

6

10

Testo pertinente e conoscenza adeguata

Esposizione chiara con apprezzabili tentativi di utilizzo di connettivi

Forma corretta

Corretto e pertinente

7

12

Testo esauriente ed interessante. Conoscenza ampia

Idee esposte in modo personale e logico

Forma corretta, scorrevole e sicura

Appropriato e corretto

8

13

Testo originale e conoscenza ottima

Conoscenza approfondita e sillabazione critica

Forma corretta, fluida ed articolata

Appropriato e ricercato

9/10

14/15

PADOVA 27/10/2016 IL DOCENTE


Rita Trentadue


0

12/04/2006

Prima stesura

Direzione

DS

Revisione

Data

Causale

Redazione e verifica

Approvazione






Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale