Il Business Game come strumento didattico Breve introduzione sui Business Game



Scaricare 445 b.
17.12.2017
Dimensione del file445 b.


Il Business Game come strumento didattico


Breve introduzione sui Business Game

  • Breve introduzione sui Business Game

  • I Business Game e la Teoria dei Giochi

  • I Business Game all’interno della Formazione Manageriale



Un valido ESERCIZIO di simulazione della vita di impresa

  • Un valido ESERCIZIO di simulazione della vita di impresa

  • Un GIOCO: in quanto prevede l’esistenza di uno o più giocatori interessati al raggiungimento di un obiettivo comune che li pone in competizione reciproca

  • Una SIMULAZIONE in quanto sottende un modello economico atto a simulare una realtà aziendale nella sua totalità, o in una sua parte, e il mercato in cui essa è inserita



In ambito accademico per gli STUDENTI UNIVERSITARI

  • In ambito accademico per gli STUDENTI UNIVERSITARI

  • In ambito post-accademico per preparare i NEOLAUREATI ad entrare nel mondo lavorativo aziendale

  • In ambito aziendale per preparare o aggiornare personale già inserito in un contesto lavorativo aziendale: QUADRI, DIRIGENTI, TOP MANAGER

  • In ambito scolastico (raro) per gli STUDENTI DELLE SCUOLE SUPERIORI



Giochi di guerra (o war games)

  • Giochi di guerra (o war games)

  • Marie Birshtein

    • (fine anni Venti, primi anni Trenta; si tratta del primo Business Game in assoluto)
  • Nascita degli elaboratori elettronici moderni

  • AMA (American Management Association)

    • 1956. “Top Management Decision Simulation”. Si tratta del primo Business Game basato sull’utilizzo di un computer
  • Istituto di Tecnica Industriale e Commerciale dell’Università di Napoli

  • Nel 1961

    • Più di 100 business game creati
    • Più di 30.000 executives avevano già partecipato ad almeno uno
  • Al giorno d’oggi

    • Nella maggior parte delle business schools e degli MBA, e in molti corsi universitari e di specializzazione


“La Teoria dei Giochi ha come oggetto di studio l’analisi delle decisioni che coinvolgono più individui”

  • “La Teoria dei Giochi ha come oggetto di studio l’analisi delle decisioni che coinvolgono più individui”



CLASSIFICAZIONE DEI GIOCHI

  • La principale distinzione effettuata dalla Teoria dei Giochi è quella che suddivide i giochi in:















Giochi non cooperativi

  • Giochi non cooperativi

  • Giochi dinamici

  • Ad informazione incompleta e simmetrica

  • Presenza (nella maggior parte dei casi) della Natura





Il mondo aziendale attuale è caratterizzato da:

  • Il mondo aziendale attuale è caratterizzato da:

    • Incertezza
    • Imprevedibilità
    • Competitività
    • Complessità
    • Sovrabbondanza di informazioni
    • Globalizzazione
  • e richiede quadri, dirigenti e manager che sappiano gestire tali aspetti e che sappiano confrontarsi con essi.














Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale