Il decadentismo verso la crisi


Caratteristiche della nuova poesia



Scaricare 190 Kb.
Pagina32/55
29.03.2019
Dimensione del file190 Kb.
1   ...   28   29   30   31   32   33   34   35   ...   55
Caratteristiche della nuova poesia

  1. A differenza di Carducci, Pascoli o D'Annunzio, la produzione poetica degli ermetici è esigua.

  2. Gli ermetici rifiutano l'eloquenza, il vaticinio, il linguaggio pletorico, la ridondante opulenza della produzione poetica precedente.
    Alla poesia antieroica e antiretorica dei crepuscolari contestano l'ironica discorsività.
    I poeti ermetici mirano a riacquistare una nuova dimensione musicale della parola.

  3. Gli ermetici puntano sull'essenzialità della parola e sul gioco analogico, in stretto rapporto reciproco. L'esigenza di essenzialità porta al ripudio del linguaggio poetico tradizionale e alla ricerca dell'espressione che, depurata da ogni intenzione di oratoria etico-politica, sciolta da legami logico-sintattici, riesca ad attingere il fondo della realtà che si vuole esprimere. Si tratta, cioè, di restituire alla parola logora e abusata, verginità e novità, di caricarla di quel valore e di quella pregnanza che essa aveva quando, usata nella notte dei tempi per la prima volta, essa poteva ancora stabilire un rapporto fra l'uomo e le cose, assumendo un valore magico ed evocativo, donando forma e realtà alle cose.

  4. La punteggiatura è ridotta, se non abolita.

  5. Le pause si fanno cariche di significati.

  6. Ogni poeta ricerca il proprio ritmo personale.

  7. La memoria arricchisce la parola di significati profondi e originali.



Condividi con i tuoi amici:
1   ...   28   29   30   31   32   33   34   35   ...   55


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale