Il decadentismo verso la crisi


Una negatività dialettica



Scaricare 212.5 Kb.
Pagina36/55
29.03.2019
Dimensione del file212.5 Kb.
1   ...   32   33   34   35   36   37   38   39   ...   55
Una negatività dialettica

Se la dimensione che domina  Ossi di seppia è quella della negatività , dell'inutilità, della constatazione dell'impotenza dell'uomo, della sua angoscia esistenziale, Montale non esclude dal proprio orizzonte poetico e vitale la positività dell'esistenza. Essa fa la sua apparizione tutte le volte che il poeta parla dell'ansioso tentativo di trovare un "varco", "una maglia rotta nella rete che ci stringe".


Inoltre, il mare è cantato come lezione di vita vera e autentica, come termine positivo che il poeta cerca ansiosamente di raggiungere, pur avendo la consapevolezza di appartenere alla "razza di chi rimane a terra".
Il mare rappresenta quanto il poeta, pur volendo, non è riuscito a realizzare.



Condividi con i tuoi amici:
1   ...   32   33   34   35   36   37   38   39   ...   55


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale