Il decadentismo verso la crisi



Scaricare 190 Kb.
Pagina44/55
29.03.2019
Dimensione del file190 Kb.
1   ...   40   41   42   43   44   45   46   47   ...   55
Conclusioni

La personalità letteraria di Calvino è a tutto tondo: egli non si è occupato soltanto della stesura delle sue opere narrative, ma si è distinto nel campo della critica letteraria e in qualità di organizzatore di cultura. Nella sua produzione letteraria, in cui pure trovano impiego i più svariati registri, dominano la razionalità e la riflessione sulla storia, il gioco intellettuale e il divertimento fantastico. La razionalità è una sfida che egli lancia al caos, al disordine e all'irrazionalità dell'esistenza. In Calvino la ragione è un grimaldello che gli consente di non venire mai meno alla convinzione di poter sciogliere i nodi, costituiti dai dubbi e dalle contraddizioni che lo tormentano e di giungere alla verità. Concorrono tuttavia a temperare  e ammorbidire il rigore dell'analisi razionale di Calvino, qualità come l'ironia, la leggerezza e il rifiuto di ogni dogmatismo. Lo stile è costantemente limpido e elegante, il linguaggio chiaro ed esatto.

Bibliografia

Asor Rosa, A. Stile Calvino. Cinque studi. Torino, Einaudi, 2001


Bertone G. Italo Calvino. Il castello della scrittura. Torino, Einaudi, 1994
Bonura, G. Invito alla lettura di Calvino. Milano, Mursia, 1999
Mariani, C (a cura di). La letteratura italiana (CD-ROM), Gruppo Editoriale L'Espresso, 2003


Condividi con i tuoi amici:
1   ...   40   41   42   43   44   45   46   47   ...   55


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale