Il diritto all’educazione/istruzione per gli studenti disabili


Partecipano all’Unità di Valutazione Multidisciplinare



Scaricare 0.91 Mb.
Pagina113/116
28.03.2019
Dimensione del file0.91 Mb.
1   ...   108   109   110   111   112   113   114   115   116

Partecipano all’Unità di Valutazione Multidisciplinare.

  • Definiscono, attraverso il Servizio di Accompagnamento al lavoro, iniziative volte a favorire il raccordo tra Scuola, formazione professionale e mondo del lavoro.

  • Collaborano con i Servizi socio – sanitari del distretto e con le Scuole dell’Ambito per la promozione e la organizzazione di progetti integrati di formazione e aggiornamento su tematiche relative alla disabilità.



    TEMPI E PROCEDURE





    • Per gli alunni di nuova iscrizione entro il mese di gennaio di ogni anno e per i casi rilevati entro l’anno, la scuola dovrà sollecitare la famiglia ad attivare la procedura per l’accertamento di handicap presso gli Uffici Invalidi Civili ASL per consentire all’UMVee la formulazione della Diagnosi Funzionale.

    • La Diagnosi Funzionale, per le situazioni già in possesso della L. 104/92-scuola, dovrà essere aggiornata da parte dell’UMVee, ad ogni passaggio dell’alunno ai vari ordini scolastici, entro il termine dell’anno scolastico in corso, salvo richiesta specifica del GLH operativo in special modo durante i cinque anni della Scuola Primaria. L’aggiornamento della Diagnosi Funzionale deve essere richiesto alla UMVee dalla famiglia attraverso i servizi socio-sanitari e andrà redatto entro il termine dell’anno scolastico in corso.

    • La scuola concorda con l’UMVee e i Servizi Sanitari ASL gli incontri per la redazione del Profilo Dinamico Funzionale che dovrà essere redatto entro il mese di dicembre dell’anno scolastico di riferimento. Il Profilo Dinamico Funzionale va aggiornato secondo le modalità previste dalla legislazione vigente.

    • Entro il mese di dicembre dell’anno scolastico di riferimento la scuola redige, in collaborazione con i Servizi Sanitari, Sociali, Assistenziali e la famiglia, il Piano Educativo Individualizzato (PEI). Le verifiche del Piano Educativo Individualizzato verranno effettuate di norma nei mesi di ottobre, febbraio e maggio.

    • La richiesta di assistenza ad personam, erogata dai comuni ai sensi della legislazione vigente sarà presentata dal GLH operativo al Servizio Sociale dei comuni all’inizio dell’anno scolastico, quando la scuola sarà in grado di fornirgli ore definitive dell’organico di fatto assegnate al sostegno.






    Condividi con i tuoi amici:
  • 1   ...   108   109   110   111   112   113   114   115   116


    ©astratto.info 2019
    invia messaggio

        Pagina principale