Il romanticismo



Scaricare 51.56 Kb.
Pagina2/16
29.03.2019
Dimensione del file51.56 Kb.
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   16
storico-culturale: contrapposizione all’Illuminismo nei suoi vari aspetti e manifestazioni (cultura romant.)

  • ideale-categoriale: espressione di un’esigenza eterna dello spirito umano (spiritualità romantica)



    2. Preromanticismo

    Al razionalismo illuminista (e al suo pendant letterario che è il classicismo) subentra la predilezione per i temi cupi e sconfortati (morte, suicidio, weltschmertz, vanitas rerum) o per atteggiamenti sentimentali e irrazionali (amore impossibile, nostalgia della felicità perduta, sogno, malinconia).



    - Inghilterra: le premesse si possono trovare già in Anthony Ashley Cooper Shaftesbury (1671-1713), ma la nuova sensibilità si afferma con i Canti di Ossian presentati da James Macpherson (1736-1796), preceduti dalla poesia sepolcrale di Thomas Parnell (1679-1718), con la sua The night piece on death, del 1712 e soprattutto The complaint, or nights thoughts on life, death and immortality (1742-1745) di Edward Young (1683-1765) e Elegy written in a country churchyard (1751) di Thomas Gray (1716-1771). Importante anche il saggio di estetica di Edmund Burke (1729-1797) Philosophical enquiry into the origin of our ideas of the sublime and the beautiful (1756).

    - Francia: il faro del Pr. francese è Jean Jacques Rousseau (1712-1778): Julie ou la nouvelle Héloïse (1761), Émile ou de l’éducation (1762), Les confessions (1781-1788), Les rêveries du promeneur solitaire (postume). Importante anche il romanzo Paul et Virginie (1787) di Jacques-Henry Bernardin de Saint-Pierre (1737-1814).

    - Germania: il Pr. è favorito dai caratteri peculiari dell’Aufklärung. I precursori sono: Gotthold Ephraim Lessing (1729-1781) e Johannn Georg Hamann (1730-1788). Le loro idee vennero riprese da Johann Gottfried Herder (1744-1803), famosa per la sua distinzione tra Naturpoesie e Kunstpoesie. Per la poesia popolare si vedano Leonore (1774) e Der wilde Jäger (1778) di Gottfried August Bürger (1747-1794). Negli anni Settanta esplode la contestazione dello Sturm und Drang, dal titolo di un dramma di Friedrich Maximilian Klinger (1752-1831). Tra gli Stürmer vi sono: Friedrich Schiller (1739-1805) con Die Räuber (1782) e Wolfang Goethe (1749-1832) con Götz von Berlichingen (1771-1773) soprattutto Die Leiden des jungen Wether (1774, stesura def. 1787).

    - Italia: l’opera per eccellenza del Pr. italiano è la traduzione dei Canti di Ossian (1763) di Melchiorre Cesarotti (1730-1808); per la poesia sepolcrale e campestre Prose e poesie campestri di Ippolito Pindemonte (1753-1828).




    Condividi con i tuoi amici:
  • 1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   16


    ©astratto.info 2019
    invia messaggio

        Pagina principale