Indicazioni nazionali per IL curricolo verticale


ARTE E IMMAGINE - CLASSI QUINTE



Scaricare 0.51 Mb.
Pagina7/9
17.11.2017
Dimensione del file0.51 Mb.
1   2   3   4   5   6   7   8   9

ARTE E IMMAGINE - CLASSI QUINTE


Indicatori PER LE COMPETENZE

Obiettivi\ABILITÁ

CONOSCENZE

  1. Percettivo visive


(Possedere la capacità di percepire i linguaggi grafici nelle loro componenti comunicative, ludiche ed espressive)

  1. Riconoscere gli elementi di base della comunicazione iconica: rapporti tra immagini, gesti, movimenti, forme, colori, spazio, volume, simboli, espressioni del viso, contesti, ambienti esterni ed interni

  2. Identificare gli elementi tecnici del linguaggio audiovisivo costituito anche da immagini in movimento, ritmi, configurazioni spaziali, piani, campi, sequenze, metafore, strutture narrative.

  • I colori ( primari, secondari, complementari, caldi e freddi, intensità e tonalità intermedie) [ripasso]

  • Generi artistici differenti inseriti in un percorso culturale: ritratto, paesaggio( con particolare riguardo alla prospettiva), natura morta, chiaroscuro.

  • Riferimenti al simbolismo ed all’astrattismo.




  1. Leggere


(Utilizzare gli strumenti fondamentali per una fruizione consapevole del patrimonio artistico)


  1. Individuare le molteplici funzioni che l’immagine svolge, da un punto di vista informativo ed emotivo.

  2. Analizzare, classificare ed apprezzare beni del patrimonio artistico – culturale presenti sul proprio territorio, interiorizzando il concetto di tutela e salvaguardia delle opere d’arte.

  3. Comprendere la funzione del museo.

  4. Esprimersi e comunicare mediante l’osservazione diretta di beni culturali presenti nel territorio di appartenenza.

  • Osservazione di quadri di autori noti.

  • Analisi opere presentate: descrizione sommaria del dipinto, interpretazioni, sensazioni suscitate.

  • Analisi dei principali monumenti, realtà museali, edifici storici e sacri situati nel territorio di appartenenza




  1. Produrre


(Utilizzare gli strumenti e le tecniche in forma sempre più completa e autonoma, sul piano espressivo e comunicativo)


  1. Esprimersi tramite produzioni di vario tipo, utilizzando tecniche e materiali diversi.

  2. Rielaborare, ricombinare, modificare creativamente disegni ed immagini, materiali d’uso e testi.

  3. Esprimersi e comunicare mediante tecnologie multimediali.

  • Strumenti e regole per produrre immagini grafiche, pittoriche, plastiche tridimensionali, attraverso processi di rielaborazione, di tecniche e materiali diversi tra loro.

  • Produzioni personali di vario tipo: costruzione di oggetti in occasioni di ricorrenze particolari, maschere di carnevale, addobbi.

  • Tecnologie della comunicazione per esprimere emozioni mediante codici visivi, sonori e verbali.


MUSICA- CLASSI PRIME


Indicatori PER LE COMPETENZE

Obiettivi\ABILITÁ

CONOSCENZE




  1. Ascoltare, analizzare e rappresentare fenomeni sonori e linguaggi musicali


  1. Classificare i fenomeni acustici in base ai concetti di silenzio, suono, rumore

  2. Individuare le fonti sonore di un ambiente

  3. Riconoscere un ambiente date le fonti sonore che lo caratterizzano

  4. Classificare i fenomeni acustici in suoni e rumori

  5. Distinguere suoni e rumori naturali da suoni e rumori artificiali

  6. Conoscere le sonorità dei fenomeni naturali

  7. Rappresentare i suoni ascoltati in forma grafica, con la parola o il movimento

  • Conoscere le sonorità di ambienti e di oggetti di vario genere







  1. Utilizzare in modo creativo la voce, oggetti vari, movimenti del corpo per realizzare eventi sonori




  1. Riprodurre semplici canzoni e filastrocche

  2. Cogliere le sonorità del corpo

  3. Riconoscere e riprodurre gesti e suoni utilizzando le mani , i piedi ed altre parti del corpo

  4. Individuare e classificare oggetti che producono suoni o rumori

  5. Riconoscere le sonorizzazioni prodotte da semplici oggetti

  6. Riprodurre semplici sonorizzazioni con oggetti di vario genere

  • Conoscere alcune tipologie dell’espressione vocale (giochi vocali, filastrocche, favole) e canti di vario genere per potersi esprimere in attività espressive e motorie anche con il supporto di oggetti

MUSICA – CLASSI SECONDE


Indicatori PER LE COMPETENZE

Obiettivi\ABILITÁ

CONOSCENZE




  1. Esplorare e discriminare eventi sonori dell’ambiente



  1. Riconoscere, descrivere, analizzare e classificare eventi sonori in funzione dei diversi parametri.

  2. Sviluppare le capacità di ascolto e discriminazione dei suoni naturali e tecnologici

  3. Rappresentare i suoni ascoltati in forma grafica, con la parola o il movimento

  • Conoscere i parametri del suono :timbro, intensità, durata, altezza, ritmo




  1. Gestire le diverse possibilità espressive della voce.

Utilizzare semplici strumenti


  1. Saper eseguire in gruppo semplici canti rispettando le indicazioni date

  2. Usare oggetti sonori o il proprio corpo per produrre, riprodurre, creare e improvvisare eventi musicali di vario genere o per accompagnare i canti

  • Conoscere e utilizzare canti e brani tratti dal repertorio musicale di genere popolare e contemporaneo

  1. Riconoscere semplici elementi linguistici in un brano musicale.

  1. Ascoltare un brano e coglierne gli aspetti espressivi e strutturali traducendoli con parola, azione motoria e segno grafico

  • Conoscere brani musicali di differenti repertori per poterli utilizzare durante le proprie attività espressive


MUSICA – CLASSI TERZE


Indicatori PER LE COMPETENZE

Obiettivi\ABILITÁ

CONOSCENZE




  1. Ascoltare, analizzare e rappresentare fenomeni sonori e linguaggi musicali




  1. Analizzare i caratteri dei suoni all’interno di semplici brani

  • Conoscere i parametri del suono: timbro, intensità, durata, altezza, ritmo

  • Conoscere la funzione comunicativa dei suoni e dei linguaggi sonori




  1. Utilizzare in modo consapevole la propria voce e semplici strumenti

  1. Usare la voce in modo consapevole,cercando di curare la propria intonazione e memorizzare i canti proposti.

  2. Utilizzare semplici strumenti per eseguire semplici brani per imitazione o improvvisazione

  3. Eseguire in gruppo semplici brani vocali e strumentali curando l’espressività’ e l’accuratezza esecutiva in relazione ai diversi parametri sonori.

  • Conoscere ed utilizzare canti e composizioni tratti dal repertorio musicale

  • Conoscere e utilizzare semplici strumenti a percussione ( strumentario Orff)




  1. Riconoscere gli elementi linguistici costitutivi di un semplice brano musicale

  1. Riconoscere e discriminare gli elementi di base all’interno di un brano musicale, traducendoli con parola, azione motoria e segno grafico.

  • Conoscere brani musicali di differenti repertori per poterli utilizzare durante le proprie attività espressive


MUSICA – CLASSI QUARTE


Indicatori PER LE COMPETENZE

Obiettivi\ABILITÁ

CONOSCENZE




  1. Utilizzare la voce, strumenti e tecnologie sonore in modo creativo e consapevole,rappresentando gli elementi costitutivi basilari del linguaggio musicale con sistemi simbolici




  1. -Utilizzare in modo efficace la voce per memorizzare un canto, sincronizzare il proprio canto con quello degli altri e curare l’intonazione, l’espressività,l’interpretazione.

  2. -Accompagnare i canti con semplici strumenti o con i diversi suoni che il corpo può produrre.

  3. -Applicare criteri di trascrizione dei suoni di tipo non convenzionale

-Canti appartenenti al repertorio popolare e colto di vario genere e provenienza

- Strumenti a percussione (strumentario Orff)

-Conoscere gli elementi di base del codice musicale

-Conoscere il funzionamento alcuni strumenti musicali e i loro suoni






  1. Valutare aspetti funzionali ed estetici della musica anche in riferimento ai diversi contesti temporali e di luogo




  1. -Riconoscere alcune strutture fondamentali del linguaggio musicale

  2. -Cogliere i più immediati valori espressivi delle musiche ascoltate, traducendoli con la parola, l’azione motoria, il disegno

-Conoscere i principi costruttivi dei brani musicali ( ripetizione, variazione…)



-Ascolto di brani musicali di varie epoche e generi diversi


MUSICA – CLASSI QUINTE


Indicatori PER LE COMPETENZE

Obiettivi\ABILITÁ

CONOSCENZE

  1. Gestire le diverse possibilità espressive della voce, di oggetti sonori e strumenti musicali, imparando ad ascoltare se stesso e gli altri, utilizzando forme di notazione analogiche o codificate




  1. Utilizzare in modo efficace la voce per memorizzare un canto, sincronizzare il proprio canto con quello degli altri e curare l’intonazione,l’espressività,l’interpretazione.

  2. Applicare criteri di trascrizione dei suoni di tipo convenzionale e non convenzionale

  3. Utilizzare strumenti musicali per eseguire semplici sequenze ritmiche e melodiche

  4. Usare le risorse espressive della vocalità nella lettura, recitazione e drammatizzazione di testi verbali

  • Conoscere l’ apparato vocale e uditivo e il loro funzionamento

  • Conoscere il problema dell’inquinamento acustico

  • Conoscere e utilizzare canti e brani di varie epoche e generi diversi

  • Conoscere la notazione convenzionale

  • Conoscere gli strumenti dell’orchestra

  • Approccio all’uso di uno strumento musicale ( flauto dolce)




  1. Applicare varie strategie interattive e descrittive all’ascolto di brani musicali, al fine di pervenire ad una comprensione essenziale delle strutture e delle loro funzioni e di rapportarle al contesto di cui sono espressione

  1. Riconoscere alcune strutture fondamentali del linguaggio musicale

  2. Cogliere le funzioni della musica in brani per danza, gioco, lavoro, pubblicità…

  3. Tradurre i brani ascoltati con segni grafici, attività motorie o la parola

  • Conoscere i principi costruttivi dei brani musicali (ripetizione, variazione…)

  • Conoscere le componenti antropologiche della musica( contesti, pratiche sociali, funzioni).




  1. Apprezzare la valenza estetica dei brani musicali




  1. Cogliere i più immediati valori espressivi di musiche appartenenti a culture musicali diverse




  • Ascolto guidato e riflessioni di brani musicali appartenenti a epoche e culture diverse.

  • Conoscere alcuni autori di composizioni musicali di varie epoche


EDUCAZIONE FISICA - CLASSI PRIME


Indicatori di COMPETENZA

OBIETTIVI\ABILITÁ

CONOSCENZE




  1. Il corpo e le funzioni senso-percettive



    1. Riconoscere e denominare le varie parti del corpo su di sé e sugli altri e saperle rappresentare graficamente.

    2. Riconoscere, memorizzare e rielaborare le informazioni provenienti dagli organi di senso (sensazioni visive, uditive, tattili, cinestetiche)...

  • Le singole parti del corpo.

  • Giochi per l’individuazione e la denominazione delle parti del corpo.

  1. Il movimento del corpo e la sua relazione con lo spazio e il tempo

    1. Utilizzare, coordinare e controllare gli schemi motori di base.

    2. Coordinare e utilizzare diversi schemi motori combinati tra loro (correre/saltare, afferrare/ lanciare…)

    3. Orientarsi nello spazio seguendo indicazioni date.

    4. Saper controllare e gestire le condizioni di equilibrio statico-dinamico del proprio corpo.

  • Giochi e semplici percorsi basati sull’uso degli indicatori spaziali (dentro, fuori, sopra, sotto, davanti, dietro, destra e sinistra).

  • Giochi con l’utilizzo degli schemi motori di base in relazione ad alcuni indicatori spazio-temporali.

  • Il movimento naturale del saltare.

  • I movimenti naturali del camminare e del correre: diversi tipi di andatura e di corsa.

  • Il movimento naturale del lanciare: giochi con la palla e con l’uso delle mani.

  • Il corpo ( respiro, posizioni, segmenti, tensioni, rilassamento muscolare).

  • Esercizi e attività finalizzate allo sviluppo delle diverse qualità fisiche.

  • Percorsi misti in cui siano presenti più schemi motori in successione.




  1. Il linguaggio del corpo come modalità comunicativo-espressiva




3.1 Utilizzare il corpo e il movimento per esprimersi, anche nelle forme della drammatizzazione e della danza.

3.2Assumere e controllare diversificate posture del corpo con finalità espressive.



  • Il linguaggio dei gesti: rappresentazione con il corpo di filastrocche e poesie, canzoncine aventi come protagonista il corpo e le sue parti o relative a contenuti affrontati con gli alunni anche in altri contesti disciplinari.

  • Giochi espressivi su stimolo verbale, iconico, sonoro, musicale-gestuale.

4. Il gioco, lo sport, le regole e il fair play


    1. Conoscere e applicare correttamente modalità esecutive di numerosi giochi di movimento e presportivi, individuali e di squadra, cooperando e interagendo positivamente con gli altri, consapevoli delle regole e dell’importanza di rispettarle.

  • Assunzione di responsabilità e ruoli in rapporto alle possibilità di ciascuno.

  • Giochi di complicità e competitività fra coppie o piccoli gruppi.

  • Giochi competitivi di movimento.

5. Sicurezza e prevenzione, salute e benessere



    1. Conoscere e utilizzare in modo corretto e appropriato gli attrezzi e gli spazi di attività.

    2. Percepire “sensazioni di benessere” legate all’attività ludico-motoria.

  • Semplici percorsi “costruiti” dagli alunni.

  • Stare bene in palestra.

  • Norme principali per la prevenzione e tutela.


EDUCAZIONE FISICA - CLASSI SECONDE


Indicatori PER LE COMPETENZE

Obiettivi\ABILITÁ

CONOSCENZE

  1. Il corpo e le funzioni senso-percettive




    1. Riconoscere e denominare le varie parti del corpo su di sé e sugli altri e saperle rappresentare graficamente.

    2. Riconoscere, memorizzare e rielaborare le informazioni provenienti dagli organi di senso (sensazioni visive, uditive, tattili, cinestetiche)...

  • Le singole parti del corpo.

  • Giochi per l’individuazione e la denominazione delle parti del corpo.

  1. Il movimento del corpo e la sua relazione con lo spazio e il tempo

    1. Utilizzare, coordinare e controllare gli schemi motori di base.

    2. Coordinare e utilizzare diversi schemi motori combinati tra loro (correre/saltare, afferrare/ lanciare…)

    3. Orientarsi nello spazio seguendo indicazioni date.

    4. Saper controllare le condizioni di equilibrio statico-dinamico del proprio corpo.

  • Giochi e semplici percorsi basati sull’uso degli indicatori spaziali (dentro, fuori, sopra, sotto, davanti, dietro, destra e sinistra).

  • Giochi con l’utilizzo degli schemi motori di base in relazione ad alcuni indicatori spazio-temporali.

  • Il movimento naturale del saltare.

  • I movimenti naturali del camminare e del correre: diversi tipi di andatura e di corsa.

  • Il movimento naturale del lanciare: giochi con la palla e con l’uso delle mani.

  • Il corpo ( respiro, posizioni, segmenti, tensioni, rilassamento muscolare).

  • Esercizi e attività finalizzate allo sviluppo delle diverse qualità fisiche.

  • Percorsi misti in cui siano presenti più schemi motori in successione.




  1. Il linguaggio del corpo come modalità comunicativo-espressiva




    1. Utilizzare il corpo e il movimento per esprimersi, comunicare stati d’animo, anche nelle forme della drammatizzazione e della danza.

    2. Assumere e controllare posture del corpo con finalità espressive.

  • Il linguaggio dei gesti: rappresentazione con il corpo di filastrocche e poesie, canzoncine aventi come protagonista il corpo e le sue parti o relative a contenuti affrontati con gli alunni anche in altri contesti disciplinari.

  • Giochi espressivi su stimolo verbale, iconico, sonoro.musicale-gestuale.

  1. Il gioco, lo sport, le regole e il fair play



    1. Conoscere e applicare correttamente modalità esecutive di numerosi giochi di movimento e presportivi, individuali e di squadra, cooperando e interagendo positivamente con gli altri, consapevoli del “valore” delle regole e dell’importanza di rispettarle.

  • Assunzione di responsabilità e ruoli in rapporto alle possibilità di ciascuno.

  • Giochi di complicità e competitività fra coppie o piccoli gruppi.

  • Giochi competitivi di movimento.

5. Sicurezza e prevenzione, salute e benessere

5.1 Conoscere e utilizzare in modo corretto e appropriato gli attrezzi e gli spazi di attività.

    1. Percepire e riconoscere “sensazioni di benessere” legate all’attività ludico-motoria.

  • Semplici percorsi “costruiti” dagli alunni.

  • Stare bene in palestra.

  • Norme principali per la prevenzione e tutela.



1   2   3   4   5   6   7   8   9


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale