Indipendenza dall’estero



Scaricare 3.23 Mb.
13.11.2018
Dimensione del file3.23 Mb.



Indipendenza dall’estero













PER UNA CENTRALE DA 1000 MW SERVONO:

  • PER UNA CENTRALE DA 1000 MW SERVONO:

  • 150÷200 t /y di Uranio naturale ≈ 30 t/y di Uranio arricchito

  • Che comportano:

  • Estrazione di 6.000.000 t di rocce uranifere,

  • 1.000.000 t di acqua

  • 16.500 t di acido solforico

  • 270 t di fluoro gassoso

  • Enormi quantità di energia (v. arricchimento)









Indipendenza dall’estero

  • Indipendenza dall’estero

  • Disponibilità infinita di energia

  • Fonte energetica pulita (?)

  • Produce energia a basso prezzo

  • I moderni reattori sono sicuri

  • Ce l’hanno “tutti” perché noi no???





















  • Uso di enormi quantità di acqua dolce

  • In Francia (2006) per il raffreddamento:

  • 19.1 × 109 m3 di acqua dolce pari al

  • 57% dei prelievi totali del Paese.

  • Parte di questa viene scaricata nei fiumi

  • (e nelle falde) mentre:

  • 1.3 × 109 m3 sono emesse in atm.

  • dalle torri di evaporazione, pari al

  • 22% di tutta l’acqua consumata

  • in Francia.





240.000 anni fa Ominidi (Neanderthal) 10 cicli Plutonio

  • 240.000 anni fa Ominidi (Neanderthal) 10 cicli Plutonio

  • 60.000 anni fa Il primo Homo sapiens in Europa 2,5 cicli Plutonio

  • 30.000 anni fa Resta solo l’ Homo sapiens 1,2 cicli Plutonio

  • 20.000 anni fa Invenzione dell’arco = caccia 0,8 cicli Plutonio

  • 12.000 anni fa Fine dell’ultima glaciazione 0,5 cicli Plutonio

  • 8.000 anni fa Insediamento di Gerico, 0,3 cicli Plutonio

  • il più antico del mondo

  • 5.500 anni fa Invenzione della scrittura 0,2 cicli Plutonio

  • 4.200 anni fa Età del bronzo 0,18 cicli Plutonio

  • 2.724 anni fa Fondazione di Roma 0,11 cicli Plutonio

  •  









Indipendenza dall’estero

  • Indipendenza dall’estero

  • Disponibilità infinita di energia

  • Fonte energetica pulita (?)

  • Produce energia a basso prezzo

  • I moderni reattori sono sicuri (?)

  • Ce l’hanno “tutti” perché noi no???





Indipendenza dall’estero

  • Indipendenza dall’estero

  • Disponibilità infinita di energia

  • Fonte energetica pulita (?)

  • Produce energia a basso prezzo

  • I moderni reattori sono sicuri (?)

  • Ce l’hanno “tutti” perché noi no???



  • A partire dal 2020:

  • -20% emissioni di gas serra (incidenza parziale)

  • 20% risparmio energetico (incidenza nessuna)

  • +20% energie rinnovabili (incidenza nessuna)







DECONGESTIONE: spreca 1.2 × 109 kWh/y ≡ 1.5 × 109 €/y

  • DECONGESTIONE: spreca 1.2 × 109 kWh/y ≡ 1.5 × 109 €/y

  • AZIONE: 2.000 Km di nuovi elettrodotti ad alta tecnologia in 8 anni

  • RISULTATO:

  • allargare i “colli di bottiglia” che rendono inutilizzabile parte della produzione elettrica e “giustificano” nuove centrali

  • migliore utilizzo della rete da parte delle “rinnovabili”

  • GUADAGNO: costo = 480 × 106 €/y; guadagno = 1 × 109 €/y

  • GUADAGNO EQUIVALENTE: alla realizzazione di 8 centrali da 1.000 MW

  • oppure 1, 5 centrale nucleare

  • (Fonte: TERNA, 2009)



ANALISI e CONDIZIONI:

  • ANALISI e CONDIZIONI:

  • TECNOLOGIE ESISTENTI

  • INTERCONNESSIONE RETE EUROPEA

  • NO DIFFICOLTA’ TECNICHE, SI’ DIFFICOLTA’ POLITICHE

  • INIZIO IMMEDIATO

  • SCENARI POSSIBILI al 2050

  • TREND ATTUALE

  • PROGETTO EUROPA PULITA

  • (-80% gas serra)



Dall’ HERALD TRIBUNE, aprile 2010:

  • Dall’ HERALD TRIBUNE, aprile 2010:

  • “Non c´è dubbio che le iniziative contro il mutamento climatico comportano costi, ma questi vanno confrontati con i costi dell´inerzia o della rinuncia ad agire. E i più alti, a parte il richiamo all´etica della responsabilità nei confronti delle prossime generazioni, sono proprio quelli che non si vedono, o si vedono purtroppo a scadenza più lunga, che riguardano la salvaguardia dell´ambiente e la tutela della salute collettiva.”





Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale