Informazioni sulla gara


Pomodori pelati di qualità superiore



Scaricare 374 Kb.
Pagina61/87
29.03.2019
Dimensione del file374 Kb.
1   ...   57   58   59   60   61   62   63   64   ...   87

13.2Pomodori pelati di qualità superiore

I pomodori devono essere maturi al punto giusto presentare colore rosso caratteristico del pomodoro sano e maturo, di produzione annuale, prioritariamente provenienti da raccolti e produttori della Regione Puglia, interi e privi di pelle o peduncoli.

I pomodori devono rispondere alle caratteristiche indicate nella L 10/3/69 n 96.

1) Il peso del prodotto sgocciolato non deve essere inferiore al 70% del peso netto

2) Residuo secco al netto del sale aggiunto non inferiore al 4,5%;

3) Media del contenuto in bucce, determinate su almeno 5 recipienti,non superiore a 1,5 cm quadrati per ogni 100 grammi di contenuto. In ogni recipiente il contenuto in bucce non deve superare il quadruplo di tale limite.

Ai pomodori pelati di qualità superiore è consentita l’aggiunta di

1) succo di pomodoro parzialmente concentrato, avente residuo secco non inferiore all’8%;

2) cloruro di sodio in modo tale che la percentuale dei cloruri nel prodotto finito, espressa come cloruro di sodio, non superi il 20% del residuo secco;

3) foglie di basilico.

I pomodori pelati devono essere privi di antifermentativi, di acidi correttori, di coloranti artificiali anche se non nocivi.

I contenitori dei pelati non devono presentare difetti come: ammaccature, punti di ruggine, corrosioni interne o altro; devono presentare il marchio del fornitore e consegnati in confezione originale. La banda stagnata deve possedere i requisiti previsti dalla L 283/62,dal DM 21/3/73 e succ mod.






Condividi con i tuoi amici:
1   ...   57   58   59   60   61   62   63   64   ...   87


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale