Iniziativa della Carta della Terra



Scaricare 272.42 Kb.
Pagina7/12
14.11.2018
Dimensione del file272.42 Kb.
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   12

Lingue straniere



Obiettivo:

Gli studenti usano il contenuto e il ricco vocabolario della Carta della Terra per accrescere le loro abilità linguistiche.


Background:

La Carta della Terra può essere letta in 30 lingue differenti. Le traduzioni si possono trovare sul sito web http:/www.earthcharter.org. Ognuna delle parole della Carta della Terra è stata accuratamente scelta, e molte sono state fonti di lunghi dibattiti internazionali. Una volta che hai a disposizione la Carta della Terra nella lingua nella quale insegni, la comprensione del vocabolario e del contenuto della Carta può essere un’importante attività di apprendimento per i tuoi studenti. A seconda dell’età del gruppo di studenti, puoi anche iniziare da un adattamento della Carta della Terra, disponibile in una dozzina di lingue.


Attività suggerite:

Scuola Primaria

Scuola Secondaria

  • Dai agli studenti un adattamento per bambini del Preambolo nella lingua che deve essere insegnata. Il vocabolario, esercitazioni di comprensione della lettura e di grammatica possono essere basati su questo contenuto.

  • Gli studenti confrontano una versione per bambini del Preambolo con la traduzione nella lingua da insegnare, con parole/frasi mancanti da far inserire ai bambini.

  • Cosa significa avere un documento come la Carta della Terra nella tua ‘lingua materna’ oppure averlo nella seconda lingua?

  • Ci sono parole/espressioni che esistono in una lingua, ma non in un’altra? Perché?

  • Dai agli studenti un adattamento per i giovani del Preambolo (oppure la versione originale) nella lingua che deve essere insegnata.

  • Quali problemi sorgono dalla traduzione?

  • Si può avere una traduzione perfetta?

  • Ci sono delle parole/espressioni che esistono in una lingua ma non in un’altra? Perché?

  • Usa il Preambolo della Carta della Terra come base per il vocabolario, per esercizi di comprensione delle lettura ed esercitazioni di grammatica.






“Incoraggia e sostieni la comprensione reciproca, la solidarietà e la cooperazione tra i popoli, all’interno e fra le nazioni.”

Principio 16 a



Page 28

Storia



Obiettivo:

Gli studenti comprendono le mutate priorità mondiali degli ultimi 50 anni.


Background:

  • La storia della Carta della Terra iniziò nel 1987, quando la Commissione Mondiale per l’Ambiente e lo Sviluppo delle Nazioni Unite emise un appello per la creazione di una nuova carta che esponesse i principi fondamentali per lo sviluppo sostenibile. La stesura della bozza per una Carta della Terra ha costituito parte dell’attività incompiuta dell’Earth Summit di Rio del 1992. Nel 1994 Maurice Strong, Segretario Generale dell’Earth Summit di Rio, e Mikhail Gorbachev lanciarono una nuova iniziativa della Carta della Terra. Dopo molti anni di intense consultazioni e dialoghi, la Carta della Terra fu portata a termine nell’anno 2000.

  • Nel corso della storia, Carte e Dichiarazioni hanno ispirato e guidato le azioni della gente. La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani è un esempio famoso che può essere la cui influenza può essere usata nell’attività seguente.


Attività Suggerite:



Scuola Primaria e Secondaria


Introduci gli studenti alla conoscenza della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e al suo contesto storico.

  • Quali eventi storici furono teatro della Dichiarazione?

  • Quale processo portò alla sua creazione?

  • Quali cambiamenti mondiali resero necessaria una nuova Carta?

  • Quale fu il tema dell’Earth Summit di Rio del 1992?

Puoi mettere in relazione la Carta della Terra con qualsiasi periodo o gruppo storico. Per esempio, se ti stai concentrando sulla storia Indiana durante la colonizzazione britannica, le attività potrebbero essere:

  • Quali principi della Carta della Terra avrebbero potuto adottate i combattenti per la libertà dell’India?

  • E i colonizzatori britannici?

  • Avevano gli Indiani un documento che li aiutasse a guidare i loro valori e le loro azioni?

  • E gli Inglesi?

  • Ci sono principi della Carta della Terra con i quali entrambi i gruppi avrebbero avuto difficoltà?







“Ci troviamo in un momento critico della storia della Terra, un periodo in cui l’umanità dovrà scegliere il suo futuro. In un mondo che diventa sempre più interdipendente e vulnerabile il futuro riserva grandi pericoli e, nello stesso tempo, grandi promesse.”

Frase di apertura del Preambolo



Page 29

Scienze sociali – Filosofia/Società/Etica/Religione



Obiettivo:

Gli studenti discutono l’importanza di individuare ‘principi universali’ data la diversità di credi esistenti.


Background:

  • Molti ritengono che la Carta della Terra abbia colto il punto d’incontro delle maggiori culture e religioni del mondo.

  • Tuttavia c’è un dibattito in corso sul fatto se sia possibile o meno esprimere dei principi in un modo che sia applicabile a tutti.

Attività suggerite:




Scuola Primaria

Scuola Secondaria

Pensi che persone di diverse regioni della Terra abbiano credi diversi?

  • Cosa hanno in comune che possano condividere? (Potresti attingere alle diversità culturali della classe)

  • Può la Carta della Terra essere accettata da tutti?

Cosa ti viene in mente quando pensi alla ‘pace’?

  • Qual è l’opposto della pace e come può accadere?

  • Come puoi aiutare a promuovere la pace nella tua classe, famiglia e/o comunità?

  • Ricordi l’ultima volta che ti sei sentito in pace? Cosa ti ha fatto sentire così?

Può veramente esistere un sistema di ‘principi etici universali’ applicabili a ciascuno e a tutti, data la diversità di credi che esistono nel mondo?
Il Principio 16f recita:

“Riconosci che la pace è l’insieme creato da relazioni equilibrate ed armoniose con se stessi, con le altre persone, con le altre culture, con le altre vite, con la Terra e con quell’insieme più ampio di cui siamo tutti parte.”



  • Perché ‘se stessi’ viene per primo in questo principio?

  • Cosa pensi si intenda con ‘relazioni equilibrate e armoniose’?

  • Conosci qualche sistema di valori che potrebbe essere in disaccordo con questo principio?

  • Qual è l’opposto di pace?

  • In che modo questo è contrario alle ‘relazioni equilibrate e armoniose’ che il principio citato menziona?




“Abbiamo urgente bisogno di una visione condivisa di valori fondamentali che provvederà ad una fondazione etica della comunità mondiale che sta emergendo. Per queste ragioni, uniti nella speranza, affermiamo i seguenti principi interdipendenti per un modo di vivere sostenibile che costituisca uno standard di riferimento in base al quale orientare e valutare la condotta di individui, organizzazioni, imprese economiche, governi e istituzioni transnazionali”

Frasi conclusive del Preambolo




Matematica obiettivi:
Sradica la povertà come imperativo etico, sociale e ambientale



1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   12


©astratto.info 2017
invia messaggio

    Pagina principale