Inquadramento storico: Inquadramento storico



Scaricare 1.92 Mb.
22.12.2017
Dimensione del file1.92 Mb.





Inquadramento storico:

  • Inquadramento storico:

  • Tra il dopoguerra e anni ‘70:

  • Americanizzazione

  • Espansione economica

  • Aumento della produzione economica

  • Miglioramento delle condizioni di vita

  • Allungamento della vita

  • Giovani, la nuova classe di consumatori

  • Consumismo

  • Anni ‘70

  • Crisi economica

  • Ripresa dei Paesi più industrializzati grazie a telematica e informatica

  • ANNI ‘90

  • Avvento di Internet

  • globalizzazione



  • è la stretta interdipendenza tra i paesi del mondo in campo economico-tecnologico e culturale.

  • "ONE WORLD, ONE THINK,, ONE WAY OF LIFE"

  • E’ un fenomeno ambivalente, a metà strada tra un bene potenziale e un danno sociale







Consumismo

  • Consumismo

  • Occidentalizzazione

  • (rifiuto dei paesi islamici terrorismo)

  • Disuguaglianze sociali

  • (aumento differenze tra Nord e Sud del Mondo - Povertà - fame)

  • Delocalizzazione

  • (aumento della disoccupazione europea)





società multiculturale o interculturale?

  • società multiculturale o interculturale?

  • Tolleranza

  • Pensiero di Gandhi









Effetti positivi

  • Effetti positivi



Il pensiero di Gandhi si basa su tre punti fondamentali:

    • Il pensiero di Gandhi si basa su tre punti fondamentali:
    •  Autodeterminazione dei popoli: Gandhi riteneva fondamentale il fatto che gli indiani potessero decidere come governare il loro paese, perché la miseria nella quale si trovava dipendeva dallo sfruttamento delle risorse da parte dei colonizzatori britannici.
    • Nonviolenza: Il Mahatma rifiuta la violenza come strategia di lotta in quanto la violenza suscita solamente altra violenza. Di fronte ai violenti e agli oppressori, però, non è passivo, anzi. Egli propone una strategia che consiste nella resistenza passiva, il non reagire, in altre parole, alle provocazioni dei violenti, e nella disobbedienza civile, vale a dire il rifiuto di sottoporsi a leggi ingiuste. “La mia non-cooperazione non nuoce a nessuno; è non-cooperazione con il male,… portato a sistema, non con chi fa il male”
    • Tolleranza religiosa: ”… il mio più intimo desiderio” dice Gandhi “… è di realizzare la fratellanza … tra tutti gli uomini, indù, musulmani, cristiani, parsi e ebrei”. Gandhi sognava la convivenza pacifica e rispettosa dei tantissimi gruppi etnici e delle diverse professioni religiose presenti in India. Queste erano delle ricchezze che dovevano convivere e non dividere politicamente la nazione. Purtroppo, gli eventi non andarono come sperava Gandhi.
    • “…affidati alla piccola voce interiore che abita il tuo cuore e che ti esorta ad abbandonare …, tutto, per dare la tua testimonianza di ciò per cui hai vissuto e di ciò per cui sei pronto a morire”






Imagine there's no countries it isn't hard to do nothing to kill or die for and no religion too imagine all the people living life in peace.

  • Imagine there's no countries it isn't hard to do nothing to kill or die for and no religion too imagine all the people living life in peace.

  • You may say I'm a dreamer but I'm not the only one I hope someday you'll join us and the world will be as one.





Condividi con i tuoi amici:


©astratto.info 2019
invia messaggio

    Pagina principale